Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[71] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utenteelfo » 3 mar 2019, 9:01

gianniniivo ha scritto: transistor TR3 se è aperto o chiuso e dall’integrato che a sua volta valuta le soglie per l’apertura e la chiusura del transistor

Il transistor si chiude/apre in microsecondi ma sull'alimentazione dell'integrato (pin 11) c'e un condensatore da 100 microfarad (C5 sullo schema di NE).

Nel mentre che il condensatore si scarica 'spazzola" tutte le tensioni, compresa quella di soglia di "rieccitazione".

Probabilmente - come ha scritto Foto Utentevenexian - i "tempi" e l"'energia" del condensatore *non* riescono ad eccitare il rele mentre e' plausibile che il condensatore riesca (per tempi ed energia) ad eccitare un dispositivo a stato solido (molto piu' sensibile e veloce).

Una prova che potresti fare (rimontando il circuito anche in forma "volante" e con il rele) e' di aumentare il condensatore C5 sul pin 11 a qualche migliaio di microfarad (2.200 - 10.000) e vedere l'effetto che fa :D

Mi aspetto che tutto il circuito diventi un "astabile".
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.484 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1076
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

1
voti

[72] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentevenexian » 3 mar 2019, 11:44

gianniniivo ha scritto:Ma com’è possibile Foto Utentevenexian...

elfo ha capito cosa intendevo.

In altre parole, per i tempi di reazione di un relè, l'azzeramento della tensione di alimentazione dell'integrato è istantanea e non desta preoccupazioni. Per i tempi di reazione di un SSR o degli altri dispositivi di cui abbiamo parlato, l'azzeramento della tensione avviene così lentamente che la stessa passa per una serie di zone, tra cui alcune neppure definite dalle specifiche, nelle quali qualsiasi cosa può accadere al segnale che comanda la riaccensione. Come avviene quasi sempre in queste situazioni, il circuito diventa instabile.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.044 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[73] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 3 mar 2019, 16:28

:D Ecco, appunto, le “buone” notizie non sono mai assenti per malattia. E io che credevo di avere l’imbarazzo della scelta sulla soluzione da adottare. Questo carica batteria riassume idealmente il primo assioma della Legge di Murphy. Non si fa in tempo a trovare una soluzione che è già pronto ad interporsi l’effetto collaterale o contrario, oltretutto, proprio adesso che ho distrutto il relay per poterlo dissaldare evitando danni alla PCB. Comincio a pensare che nonostante la buona volontà di alcuni amici, sarà impossibile vincere “combattendo contro un dinosauro” e l’ineluttabile.

:D Tuttavia, e Murphy a parte, mi sono ricordato che a suo tempo ne costruii un altro esemplare di questo carica batterie, (quando si dice cercarsi le rogne) per un mio conoscente che ha promesso di portarmelo, se riesce a ritrovarlo. Purtroppo abita a120 km. da casa mia e ci vorrà del tempo prima che trovi occasione di passare da queste parti, salvo improbabili colpi di fortuna e ammesso che si possa recuperare.

Con un altro esemplare funzionante a disposizione, si potrebbe fare qualche misurazione, e verificare se le ipotesi negative formulate corrispondano poi alla realtà.

Nel immediato coltiverò la pazienza; è stato fatto il possibile, attenderò eventuali altri interventi nella speranza che sia ancora pensabile una soluzione.

Incrocerò le dita, anche dei piedi, salvo crampi.

Comunque, grazie ancora a chi ci ha provato.
:ok:
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
135 2 4
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[74] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentevenexian » 3 mar 2019, 17:01

Non disperare: c'è più di qualcuno che ci sta lavorando.

Una soluzione che è una pezza sopra una pezza di un'altra pezza è quella di adoperare degli Zener per alzare le soglie, ma vediamo se si può fare di meglio.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.044 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[75] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 3 mar 2019, 17:06

Grazie per l’incoraggiamento Foto Utentevenexian, chissà mai che San Zener mi faccia la grazia… :D :D
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
135 2 4
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[76] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 3 mar 2019, 17:17

Forse dico una boiata.... ma se si lasciava il relè e si faceva pilotare solo il gate di un scr non si sarebbe potuto risolvere il problema?
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.269 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1945
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[77] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentevenexian » 3 mar 2019, 17:20

Un SCR in continua avrebbe dissipato qualcosa come 10 W, vergognoso. Si sarebbe potuto comandare con il relè la base del darlington, ma sono cose che fa male solo a pronunciarle.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.044 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

1
voti

[78] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 3 mar 2019, 17:46

venexian ha scritto:Un SCR in continua avrebbe dissipato qualcosa come 10 W, vergognoso. Si sarebbe potuto comandare con il relè la base del darlington, ma sono cose che fa male solo a pronunciarle.

Ma non doveva interrompere l'entrata del trasformatore?
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.269 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1945
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

2
voti

[79] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 3 mar 2019, 19:21

gianniniivo ha scritto:Allora abbiamo sottovalutato la commutazione della continua da parte del progettista.

mi viene questo sospetto:lo schema di questo cb sarà stato inviato a NE da un lettore per vederselo poi pubblicato nella sezione:"progetti in sintonia" e loro hanno colto subito l'occasione per farci un articolo,a volte lo facevano...altro che progettista...
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
476 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 718
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

1
voti

[80] Re: Relay Carica batterie LX 327 (NE)

Messaggioda Foto Utentesetteali » 3 mar 2019, 19:31

mi sa tanto che tu abbia indovinato, però è stato bravo!!

Vi sto seguendo, perché a rimetter bocca, non vorrei esser preso per l'autore visto che seguivo le sue orme per poi passare al linciaggio (:OO:)
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.876 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2709
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti