Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto Utentedadothebest » 25 feb 2019, 11:54

Ciao a tutti, ho una domanda per voi esperti: le famosissime multiprese che si vendono un po' ovunque che promettono protezione da fulmini, sovratensioni, sovracorrenti e sovratutto, hanno una qualche utilità reale?
Ci stavo pensando perché in casa ne ho 2 dove sono collegati qualche dispositivo ed ogni volta che vedo quella spia accesa della ciabatta alimentata penso se potrei evitare quello spreco di corrente oppure può essere utile.
Grazie :D
Avatar utente
Foto Utentedadothebest
24 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 25 nov 2013, 17:13
Località: Ascoli Piceno

0
voti

[2] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 25 feb 2019, 14:12

Mi sono posto anch'io la stessa domanda.
Che abbiano una qualche utilità è fuor di dubbio, ma valutarne l'efficienza reale non è così semplice.
E poi c'è presa e presa: basandosi sul costo, che differenza ci sarà tra queste due multiprese di cui riporto la figura? Una costa 20 euro, l'altra 140 euro (immagini reperite su Amazon Italia).

Multipresa filtrata € 20.png
Multipresa filtrata generica - € 20.

Multipresa filtrata Dehn € 142.png
Multipresa filtrata Dehn - € 142.

Poi c'è tutta una serie di multiprese dal costo intermedio.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.888 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1237
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[3] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 25 feb 2019, 14:23

Non so nello specifico di quale prodotto tu stia parlando, comunque in genere le prese "protette contro i fulmini" integrano uno scaricatore di tipo 3, sono utili se inseriti in un impianto gia provvisto di scaricatori di tipo 2 a monte. Per quanto riguarda lo "spreco" della spia sempre accesa non me ne preoccuperei, dato che stiamo parlando di assorbimenti veramente irrisori
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
174 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56

0
voti

[4] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto Utentedadothebest » 25 feb 2019, 16:52

Parlo di prese economiche, quelle che vendono al supermercato dove la più costosa sarà 50€, non so esattamente che qualità abbiano, non le acquistai io e dubito ci sia qualche informazione interessante sulla multipresa stessa. Inoltre ne possiedo una con collegamento telefonico e per l'antenna, ha qualche utilità tale filtraggio (se mai fossero protette in qualche modo realmente)?
A questo punto mi domando, invece di spendere 150€ per una multipresa, ad egual costo, non è più logico e capace di una protezione maggiore installare uno scaricatore direttamente nel quadro elettrico?

Oasis91 ha scritto:Per quanto riguarda lo "spreco" della spia sempre accesa non me ne preoccuperei, dato che stiamo parlando di assorbimenti veramente irrisori

Lo scaricatore o qualunque circuito ci sia li dentro non consuma corrente (anche se irrisoria)?
Avatar utente
Foto Utentedadothebest
24 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 25 nov 2013, 17:13
Località: Ascoli Piceno

0
voti

[5] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 25 feb 2019, 17:29

Rispondo in modo approssimato:
Le multiprese, chiamate mi pare anche " ciabatte" ( è un gergo aziendale?),
possono avere in più:
un interruttore con lampada spia, per disalimentare i carichi.
un digiuntore termico da 10 A protegge da sovrassorbimenti dei carichi.
un varistore soppressore di impulsi di tensione, penso entri in conduzione per impulsi superiori a 500 V, entrando in conduzione, forse si danneggia irreparabilmente e fa scattare il disgiuntore termico, ma protegge in qualche modo le utenze a valle.

La lampada spia è al neon, assorbirà circa 2 mA, non ho fatto i conti ma dovrebbe corrispondere a un costo di qualche centesimo all'anno.
Il varistore è una ressitenza variabile con la tensione, al di sotto dei 400 V
avrà una resistenza di 1 Mohm, quindi assorbirà 0,4 mA
Anche il disgiuntore presenta una resitenza serie, se no non scaldarebbe e non si dilaterebbe aprendosi, la ressitenza sarà di 0.05 ohm,
10 A * 0,05 ohm = 0,5 V 10 A * 0,5 V = 5 watt scaldano !

20 € mi paiono un prezzo adeguato.

Ho scritto imprecisioni ? Concordate ? O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.409 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2616
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[6] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 25 feb 2019, 21:27

dadothebest ha scritto:A questo punto mi domando, invece di spendere 150€ per una multipresa, ad egual costo, non è più logico e capace di una protezione maggiore installare uno scaricatore direttamente nel quadro?

Non è ne meglio ne peggio perché stiamo parlando di 2 scaricatori di tipo diverso, gli scaricatori da quadro sono generalmente di tipo 2, mentre quelli della tua presa sono di tipo 3. Tipo 2 e Tipo 3 hanno capacità di scarica diversa, tensione residua diversa, Ecc.. diciamo che sono due dispositivi complementari (uno non fa il lavoro dell' altro) per avere una buona protezione andrebbero installati entrambi opportunamente coordinati.
Se vuoi approfondire l argomento in rete trovi diverse guide dei maggiori produttori di SPD dove trovi tutte le spiegazioni necessarie per la scelta e il coordinamento dei dispositivi.
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
174 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56

1
voti

[7] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto Utenteivano » 25 feb 2019, 23:46

io resto dell'opinione che tutti questi dispositivi vengono muniti di scaricatori giocattolo.
se si vuole veramente stare tranquilli ( o quasi, nel campo delle scariche atmosferiche la certezza assoluta e' ancora lontana)si installa uno scaricatore classe2 nel centralino, e nei pressi degli utilizzatori delicati un buon classe 3 di marca certa , installato nella scarola della presa a muro.ce ne sono di diversi tipi.
Avatar utente
Foto Utenteivano
736 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 991
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[8] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 26 feb 2019, 8:38

ivano ha scritto: nei pressi degli utilizzatori delicati un buon classe 3 di marca certa ,

Giusto Ivano, sottolineiamo che lo scaricatore perde di efficacia se si allontana dal carico.

Fra quelle indicate prima c'è una multipresa con scaricatore di marca certa che dovrebbe fare bene il suo lavoro su un carico delicato se lì vicino non ho la possibilità di installare uno scaricatore fisso.
Certo che a monte è opportuno che ci siano altre protezioni.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.703 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2184
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[9] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 26 feb 2019, 13:17

Nel dubbio (o, come si dice, "per non saper né leggere né scrivere"), in casa ho messo una presa filtrata APC Schneider (disponibile sia con presa Schuko che italiana - 15 euro) - in corrispondenza di ogni elettrodomestico "delicato" (lavastoviglie, lavatrice e asciugatrice), mentre per il maxi frigorifero nuovo mi sono concesso un Dehn Protector da 53 euro.
Per il televisore e annessi (amplificatore audio e videoregistratore) ho utilizzato una multipresa APC Schneider - 27 euro - con protezione aggiuntiva per la linea video.
A monte, sul quadro elettrico principale, ho uno scaricatore di tensione di classe 2 BTICINO F10NA/S (per una migliore protezione, ho previsto di metterne un altro simile in un sottoquadro elettrico, che si trova un po' distante dal quadro principale).

Presa APC Schneider.png
Presa APC Schneider - 15 euro.

Presa Dehn protector.png
Presa Dehn Protector - 53 euro.

Presa multipla APC Schneider.png
Presa multipla APC Schneider - 27 euro.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.888 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1237
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[10] Re: Multiprese filtrate e protezione dispositivi

Messaggioda Foto UtenteDR1 » 18 ott 2019, 11:29

Anche io voglio metterne una per la lava-asciuga.
Quale prendere ?
Quanti joule ?
Avatar utente
Foto UtenteDR1
380 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1031
Iscritto il: 16 ago 2012, 12:54


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti