Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianti elettrici e norme antisismiche

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[1] Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteBONANG » 5 mar 2019, 18:45

Con il decreto 17/1/2018 è uscito l'aggiornamento delle Norme tecniche per le costruzioni (NTC18) del precedente decreto del 2008. Il Ministero delle Infrastrutture e trasporti ha emanato inoltre una circolare esplicativa il 21/1/19. Nella Legge è prevista nel capitolo 7 tra l'altro la progettazione per azioni sismiche ed in particolare i criteri di progettazione di elementi strutturali secondari ed elementi costruttivi non strutturali (art. 7.2.3) e criteri di progettazione degli impianti (art. 7.2.4).
Dalla lettura del decreto non mi pare che siano ben chiarite le diverse responsabilità cogenti previste ovvero: del produttore dell'impianto (chi è ?) per la progettazione antisismica degli impianti e dello installatore per la progettazione (?) degli elementi di alimentazione e di collegamento. D'altra parte anche le Norme CEI 64-8 nella parte riguardante gli Effetti sismici (art. 522.12), a mio parere, non forniscono particolari soluzioni per affrontare nel dettaglio l'importante nonché attuale seria problematica. Si lascia quindi il progettista dello impianto elettrico tecnicamente un po' indifeso sulle sue scelte nel caso di un evento calamitoso. Sarebbero graditi suggerimenti su quanto da me esposto O_/
Avatar utente
Foto UtenteBONANG
1.455 1 6 10
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 set 2010, 15:47

0
voti

[2] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 5 mar 2019, 19:00

C'è un articolo sul numero di marzo di TNE che devo ancora leggere
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.417 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2082
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[3] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteBONANG » 5 mar 2019, 19:47

E' un articolo, in parte basato su una mia specifica richiesta di chiarimenti inviata a TNE il 11/6/18, in cui però leggendolo vengono purtroppo confermate le mie perplessità da cui il mio post...
Avatar utente
Foto UtenteBONANG
1.455 1 6 10
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 set 2010, 15:47

0
voti

[4] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 6 mar 2019, 12:08

Ho letto l'articolo di TNE (non il decreto) e mi sembra di capire che non ci siano grossi problemi per quanto riguarda gli impianti elettrici.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.417 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2082
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[5] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteBONANG » 6 mar 2019, 12:58

Personalmente, nella veste di progettista, non sarei così sereno e, secondo me, anche l'articolo citato (punto 4) mi pare lanci dei dubbi in merito. Ringrazio comunque di questo gradito riscontro al mio post.
Avatar utente
Foto UtenteBONANG
1.455 1 6 10
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 set 2010, 15:47

0
voti

[6] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 6 mar 2019, 13:05

Non capisco cosa centri l'impianto elettrico con le norme antisismiche se non evitare di andare a intaccare le strutture portanti di una abitazione ( vedi pilastri o travi ) per far passare le tubazioni
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.186 2 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1221
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[7] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 6 mar 2019, 13:08

BONANG ha scritto:nella veste di progettista, non sarei così sereno


Fra le mille complicazioni della professione per ora l'antisismica la lascio agli ultimi posti, magari sbagliando.
Grazie a te per avere segnalato la questione.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.417 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2082
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[8] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteNSE » 6 mar 2019, 13:34

gabrisav ha scritto:Non capisco cosa centri l'impianto elettrico con le norme antisismiche se non evitare di andare a intaccare le strutture portanti di una abitazione ( vedi pilastri o travi ) per far passare le tubazioni


Mica è vero!
Nel caso di un evento sismico si verificano anche perdite di vite umane dovute al cedimento di elementi non strutturali.
Questo aspetto era già venuto fuori anche negli impianti meccanici (si trova in rete qualche articolo in merito).
Esempio, un canale sospeso che in caso di evento sismico, cede e viene giù.
Oppure una condotta del metano che attraversa un giunto sismico, che in fase di scossa si spezza.

Diciamo che si apre un mondo, e che è d'obbligo avere progettazione sempre più integrata.
Esempio, dopo un evento sismico, è accettabile che l'impianto di illuminazione di sicurezza non funzioni? Se deve funzionare e voglio un impianto di illuminazione centralizzato, che soluzioni devo adottare?
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.676 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[9] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteBONANG » 6 mar 2019, 13:42

Sono completamente d'accordo con NSE ed è il motivo per cui cerco di portare l'attenzione su una nuova importante componente dell'analisi dei rischi. Grazie!
Avatar utente
Foto UtenteBONANG
1.455 1 6 10
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 set 2010, 15:47

0
voti

[10] Re: Impianti elettrici e norme antisismiche

Messaggioda Foto UtenteNSE » 7 mar 2019, 16:37

Salve.
Ho ritrovato in rete un articolo di RCI, seppur vecchiotto, e seppur relativo agli impianti tecnologici, può essere uno spunto utile.
Visto che gli impianti meccanici, sono di solito più ingombranti e più pesanti, probabilmente in quel contesto li queste problematiche sono maturate prima.

per quanto riguarda la tua osservazione....

BONANG ha scritto:Dalla lettura del decreto non mi pare che siano ben chiarite le diverse responsabilità cogenti previste ovvero: del produttore dell'impianto (chi è ?) per la progettazione antisismica degli impianti e dello installatore per la progettazione (?) degli elementi di alimentazione e di collegamento.


Penso che si possa tradurre così (cercando di entrare nella testa di uno strutturista che sta parlando di impianti):
Produttore: colui che produce I FISSAGGI che dovranno garantire una certa performaces in caso di sisma.

https://www.rcinews.it/2017/04/07/la-progettazione-antisismica-degli-impianti/
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.676 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti