Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

NE555 e mosfet

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

1
voti

[11] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 13 apr 2019, 23:32

Se, come hai detto, non hai bisogno di stabilità assoluta dell'oscillatore, potresti provare a seguire questo youtube https://www.youtube.com/watch?v=1IJ284kV6zY

È un oscillatore libero a una frequenza di circa 1 MHz, che può essere modulato "brutalmente" e direttamente alimentandolo dall'uscita del 555, senza bisogno di mosfet. Inoltre se calcoli la frequenza del 555 nel campo audio, puoi udirla nella radiolina. Penso inoltre che sia sufficientemente miniaturizzabile per poter entrare del corrugato di cui parli.

L'alimentazione non è assolutamente critica. Da 5 a 15V vanno tutte bene. Potrebbe variare la frequenza dell'oscillatore da 1 MHz, ma sempre di poco.

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
335 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

1
voti

[12] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 apr 2019, 13:36

luxten ha scritto:ho bruciato in pochi minuti i cinque quarzi che avevo.

Diciamo intanto che non sono quarzi ma sono oscillatori quarzati e comunque, se è vero che non li hai sovralimentati, non credo si siano rotti o almeno non vedo per quale motivo possano essersi rotti.

Ti consiglio di provarli fuori dal circuito alimentandoli a 5V per verificare se effettivamente sono bruciati.

Inoltre, se come credo sono buoni, ti consiglio di montarli senza mosfet collegandoli con il + al positivo +5V di alimentazione e con il - al piedino 3 dell'NE555 e ti ripeto che è meglio portare la frequenza di commutazione dell'NE555 a qualche centinaio di Hz, così nel ricevitore si sente un suono e si riconosce molto meglio.

L'oscillatore del filmato è un accrocco, sono molto meglio quelli quarzati che stai utilizzando
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6280
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[13] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 14 apr 2019, 17:02

luxten ha scritto: ...ha trasmesso in modo anche eccessivo per alcuni minuti, poi è calato drasticamente ed ora con la radiolina lo sento praticamente solo appoggiandola al filo che uso come antenna...

Allora probabilmente il malfunzionamento riscontrato potrebbe essere dovuto proprio al mosfet "sottopilotato" che rimanendo al limite dalla zona triodo dopo un po' "cuoce" aumentando la propria resistenza non arrivando tuttavia a bruciarsi dato il limitato assorbimento dell'oscilatore :roll:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10227
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[14] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 14 apr 2019, 17:42



Ho corretto/cemplificato lo schema seguendo le indicazioni di Bruno. e di Pgiagno
Non ho verificato la piedinatura che suppongo corretta.
Non ho calcolato i valori, dovrai cambiare i valori dei condensatori per ottenere una commutazione a 400 1000 Hz.
O_/ a tutti

post scriptum:
aggiungerei un condensatore da 100 nF fra GND e Vcc per filtrare disturbi
e uno da 1 nF fra uscita oscillatore e antenna, così in caso di corto circuiti a GND dell'antyenna non provochi guai.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.364 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2579
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[15] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 apr 2019, 19:42

BrunoValente ha scritto:... ti consiglio di montarli senza mosfet collegandoli con il + al positivo +5V di alimentazione e con il - al piedino 3 dell'NE555 ...


Scusate ho sbagliato con la numerazione del piedino di uscita: nelle intenzioni volevo suggerire di collegare l'oscillatore tra il positivo 5V e il piedino 7 che fa capo al transistor utilizzato per la scarica, in questo modo la tensione di alimentazione all'oscillatore dovrebbe essere più prossima ai 5V, utilizzando il piedino di uscita 3 invece sarebbe più bassa.

Andrebbe inoltre aggiunto un diodo.

Con 100nF al posto dell'elettrolitico grosso modo dovrebbe oscillare a qualche centinaio di Hz

Ho aggiunto anche il condensatore suggerito da Marco, in effetti se Foto Utenteluxten ha fatto lavorare l'oscillatore con l'uscita cortocircuitata potrebbe averlo rotto.

Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6280
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[16] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utenteluxten » 14 apr 2019, 23:28

Buonasera, ringrazio tutti come sempre.

Come scrivevo all'inizio del thread non sono un esperto di elettronica per cui chiedo scusa per l'uso di termini approssimativi, terrò presente.
Ho modificato il circuito come suggerito da Bruno e Marco. Quindi ho sostituito il condensatore e le resistenze ottenendo sui 650hz, e ho inserito i condensatori di "filtro". Si veda lo schema. Il problema però rimane sostanzialmente quello, a parte ovviamente il diverso suono della radiolina. In pratica, su 4 oscllatori due non funzionano più e due trasmettono in modo debolissimo, che percepisco solo quando la radiolina sta a 20-30 cm dal filo che uso come antenna. Filo che sarà di 70 cm circa.
Eppure posso giurare che per un po' ha trasmesso in modo anche troppo forte: lo sentivo a due muri di distanza.
Preciso che ho fatto anche il test con il + dell'oscillatore su Vcc e il - sul piedino 3 del 555, ma non noto differenze.
Ho letto che a volte le antenne vanno accordate, ma non so cosa questo significhi.

Lo schema:

Ultima modifica di Foto Utenteluxten il 14 apr 2019, 23:34, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utenteluxten
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 apr 2019, 13:56

1
voti

[17] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utenteluxten » 14 apr 2019, 23:32

Vedo ora l'ultima risposta di Bruno. Se c'è la possibilità di averli rotti, con la mia fortuna li ho rotti di sicuro :(
Faccio domani il test con il diodo, ma temo sia così. Poco male, ne compro altri, solo dovrò aspettare un po' perché mi arrivino.

Intanto grazie, come sempre appena ho nuove scrivo. Siete gentilissimi, grazie mille.
Luigi
Avatar utente
Foto Utenteluxten
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 apr 2019, 13:56

0
voti

[18] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utenteluxten » 14 apr 2019, 23:38

Ultima cosa, chiederei a Bruno cosa intende per avere fatto lavorare l'oscillatore con l'uscita in corto. Io ci attacco un semplice filo conduttore, in particolare un filo solido preso da un cavo telefonico. Lascio questa "antenna" libera. La dovrei mandare a massa nel lato remoto?

Scusate di nuovo, sono veramente un neofita.
Luigi
Avatar utente
Foto Utenteluxten
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 apr 2019, 13:56

0
voti

[19] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 14 apr 2019, 23:47

No, per "uscita in corto" intende proprio con l'estremità dell'antenna in contatto, anche accidentalmente e solo per un attimo, con la massa, il ground di alimentazione ed è il motivo per cui è stato suggerito di disaccoppiare l'antenna dalla continua col condensatore da 1 nF;
solo una ultima cosa, il condensatore da 100 nF tra VCC e GND lo devi mettere praticamente attaccato ai piedini dell'integrato (non "genericamente" sulla alimentazione) , magari lo sapevi già ma meglio puntualizzare.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10227
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[20] Re: NE555 e mosfet

Messaggioda Foto Utenteluxten » 15 apr 2019, 0:15

il condensatore da 100 nF tra VCC e GND lo devi mettere praticamente attaccato ai piedini dell'integrato (non "genericamente" sulla alimentazione) , magari lo sapevi già ma meglio puntualizzare.

No, con me è sicuramente opportuno puntualizzarlo: fatto.

Ho testato la configurazione con il diodo proposta da Bruno, ma non ho nessun segnale. Ricontrollo, a questo punto domani, poi faccio sapere.
Grazie di nuovo.
Avatar utente
Foto Utenteluxten
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 apr 2019, 13:56

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 93 ospiti