Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

R/2R D/A converter 4 bit con counter CD4029

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[21] Re: R/2R D/A converter 4 bit con counter CD4029

Messaggioda Foto UtenteGOpamp » 28 apr 2019, 11:37

Non lineare significa che il valore non è indipendente dalla corrente che la attraversa, se la corrente aumenta aumenta anche il valore della resistenza e oltre certi valori di corrente quello della R aumenta molto (il mosfet satura) e praticamente l'uscita diventa una sorgente di corrente (resistenza differenziale quasi infinita).
La frequenza non c'entra nulla.


Ho capito, grazie mille. Per questo motivo, didatticamente, ha senso misurarla nella regione di funzionamento che mi interessa e, quindi, con una caduta massima di 0.5V come diceva Foto UtenteIsidoroKZ.

alimenterei l'integrato con 15V così da rendere minimo il valore della R di uscita e aumenterei almeno di un fattore 10 il valore delle R della rete, poi tutto dipende dalla precisione che ti occorre.

Decisamente un' ottima soluzione.

Ci tengo a precisare che è stata un'esperienza didattica in cui le specifiche forniteci dal nostro docente, richiedevano che l'operazionale fosse alimentato a +5V. Credo volesse portarci proprio a ragionare sulla' impedenza di uscita del counter.

Ancora una volta grazie a tutti per i vostri commenti! :D

Alla prossima O_/
Avatar utente
Foto UtenteGOpamp
40 3
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 11 dic 2018, 23:00

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 21 ospiti