Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricato?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[11] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto UtenteMSilvano » 9 mag 2019, 7:44

albertagort ha scritto:Vorrebbero anche portare la corrente elettrica, derivandola da una scatola di un garage interrato.
Mi chiedo se posso installare io l'impianto (si tratterebbe di una presa da 16A, un magnetotermico e un punto luce) ,


Ma se l'impianto del prefabbricato fosse derivato non da una scatola ma da una presa tramite spina, non sarebbe nessuna modifica all'impianto esistente, giusto?
Avatar utente
Foto UtenteMSilvano
1.613 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 556
Iscritto il: 3 gen 2011, 10:35

2
voti

[12] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 9 mag 2019, 7:53

MSilvano ha scritto:Ma se l'impianto del prefabbricato fosse derivato non da una scatola ma da una presa tramite spina, non sarebbe nessuna modifica all'impianto esistente, giusto?

Giusto, però ciò non ti permette di sostenere che quello all'interno del box prefabbricato non sia un impianto soggetto al DM37/2008: altrimenti basterebbe inserire una presa e spina a valle del contatore e nessun impianto sarebbe soggetto.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.202 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1991
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[13] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto UtenteMike » 9 mag 2019, 9:44

MSilvano ha scritto:Ma se l'impianto del prefabbricato fosse derivato non da una scatola ma da una presa tramite spina, non sarebbe nessuna modifica all'impianto esistente, giusto?


Sì, la soluzione è questa, ma allora il box prefabbricato diventa temporaneo e non permanente.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,5k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14191
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[14] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto UtenteMSilvano » 9 mag 2019, 15:57

Goofy ha scritto: altrimenti basterebbe inserire una presa e spina a valle del contatore e nessun impianto sarebbe soggetto.


In effetti... #-o
Si, a me era venuta in mente questa soluzione estemporanea perché, su consiglio di un installatore, quando abbiamo realizzato un piccolo impianto luci e relative prese nelle postazioni di lavoro (gioco) del club che frequento, per non mettere mano all'impianto abbiamo allacciato le varie sezioni alle prese esistenti.
Avatar utente
Foto UtenteMSilvano
1.613 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 556
Iscritto il: 3 gen 2011, 10:35

0
voti

[15] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 9 mag 2019, 17:35

6367 ha scritto:
maubarzi ha scritto:Non mi pare possa più prescrivere farmaci o esami, quindi non è proprio analogo come paragone ;-)


Può farlo eccome.
Casomai deve utilizzare il ricettario bianco personale.


Ho chiesto conferma ad un responsabile dell'URP di una ULSS e concorda con me, però, siccome hanno un paio di causa in corso, con i tempi della giustizia legale italiana, mi farà sapere in modo più preciso.
Il sunto, salvo smentita da una eventuale sentenza contraria, è che quando termina l'attività e quindi l'esercizio della pratica medica, termina la possibilità di prescrivere.
La cosa è pure logica visto che termina l'obbligo di tenersi aggiornati ecc. ecc. ecc.
Che poi, nella realtà, si passi tutto in cavalleria... anche i controlli sugli aggiornamenti periodici mi dicono essere abbastanza una farsa.

FINE OT, non voglio innescare polemiche.
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
115 1 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

0
voti

[16] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto Utente6367 » 9 mag 2019, 18:19

maubarzi ha scritto: quando termina l'attività e quindi l'esercizio della pratica medica, termina la possibilità di prescrivere


Finché è iscritto all'ordine (cioé non dà le dimissioni dall'ordine o viene radiato) può prescrivere tutti i farmaci tranne quelli per i quali è necessara una abilitazione particolare. Può anche fare visite od operare se trova chi gli dà una sala operatoria!

Un medico può chiudere l'attività commerciale, cessare la professione come medico del SSN. Ma resta medico iscritto all'ordine, anche per tutta la vita se vuole.

Poi, ripeto, il mondo è pieno di medici in pensione che per sè, per gli amici o i bisognosi curano gratis ovviamente prescrivendo farmaci su ricettario bianco non avendo più quello del SSN (es. https://torino.repubblica.it/cronaca/20 ... 189088582/ ). Io stesso ne conosco. Sarebbe il colmo se fosse proibito a loro di esercitare gratuitamente.

Lo stesso vale per un medico dipendente, privo di ricettario del SSN, ma che nel tempo libero volesse fare il medico privatamente anche gratis (es per amici).

Diverso se il medico decidesse di smedicarsi, cioé di dimettersi dall'ordine professionale. Allora non potrebbe più fare nulla

Sulla ricetta bianca si può vedere http://www.ordine-medici-firenze.it/ind ... tta-medica

Situazione ben diversa, quindi, da quella dell'installatore abilitato, che è abilitato in base a una attività commerciale. L'elettricista in pensione, o l'elettricista dipendente, in teoria non potrebbe nemmeno fare un lavoro a casa propria!
Avatar utente
Foto Utente6367
18,6k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6021
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[17] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 9 mag 2019, 18:28

6367 ha scritto:Diverso se il medico decidesse di smedicarsi, cioé di dimettersi dall'ordine professionale. Allora non potrebbe più fare nulla

Si, intendevo questo, avevo dato per scontato la cosa al pensionamento, ma come hai esplicitato tu non c'è una implicazione diretta. Semplicemente può proseguire con gli aggiornamenti vari richiesti per mantenere l'abilitazione, non è necessario un contratto di lavoro.

6367 ha scritto:Situazione ben diversa, quindi, da quella dell'installatore abilitato, che è abilitato in base a una attività commerciale. L'elettricista in pensione, o l'elettricista dipendente, in teoria non potrebbe nemmeno fare un lavoro a casa propria!

Questa, detta tra noi, è una delle tante caxxate del nostro paese.
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
115 1 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

1
voti

[18] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto Utentealbertagort » 9 mag 2019, 20:45

Rimango molto deluso,e un filo anche ferito nell'orgoglio, del fatto che per realizzare fisicamente un impianto di casa (magari mia), devo per forza pagare una ditta. Lo stato mi riconosce la capacità di progettare un impianto anche superiore ai 6 kW, ma non mi riconosce la capacità di mettere 3 fili e 2 prese. E' frustrante. Più per una questione di principio che per una questione economica.
Avatar utente
Foto Utentealbertagort
357 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 30 set 2013, 18:34

4
voti

[19] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto Utenteattilio » 9 mag 2019, 21:34

Se sei in grado, trattandosi di casa tua... fallo e basta! Trovo che sia demenziale farsi paranoie a riguardo.

Trovami un elettricista dipendente o un manutentore elettrico che non si sia fatto lavori in casa sua.

Cerchiamo di essere per una volta intellettualmente onesti, per quale ragione un tecnico del settore che abbia le capacità manuali e le competenze tecniche dovrebbe limitarsi a tale attività per casa propria o dei propri familiari? (potrei ampliare il disgusto diffuso di leggi e decreti pieni di falle ed oggettivamente scadenti quali l'ex 46/90 e il successivo 37/08, ma mi scoccia).

Qual è la ragione? L'accettazione per principio (il 37/08 ti dice che ti manca un requisito)... o la paura? (senza dichiarazione di conformità potrei avere problemi... stai contravvenendo alla legge... sei un criminale! :^o )

Suvvia, cerchiamo di essere almeno un po' realisti e magari anche buonsensisti.

Poi magari mi direte che sono io il primo a non esserlo...

Saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
57,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8450
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[20] Re: Posso farmi impianto e dico da solo per box prefabbricat

Messaggioda Foto Utentealbertagort » 9 mag 2019, 21:45

ammetto di concordare in pieno sul discorso del buon senso.
Mi farebbe un po' paura il discorso dell'assicurazione, quella volta che dovesse esserci un problema. Questa è una cosa che bisogna sempre tener conto. E valutare cosa vale la pena fare e cosa no, in base appunto al "buon senso"
Avatar utente
Foto Utentealbertagort
357 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 30 set 2013, 18:34

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Majestic-12 [Bot] e 33 ospiti