Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Inverter 230 V 50 Hz a 230 V 40 kHz con IGBT

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[1] Inverter 230 V 50 Hz a 230 V 40 kHz con IGBT

Messaggioda Foto UtenteIsma » 9 mag 2019, 9:07

Buongiorno, sono Isma e sono un appassionato di elettronica generale, ma con pochissima esperienza nel settore.
Mi sono iscritto dato che siete in tanti esperti e con molta esperienza. Sono certo che potrete aiutarmi nei miei piccoli progetti e farmi crescere a livello di conoscenze nel settore; quindi vi ringrazio in anticipo.
Il mio quesito è questo:
devo realizzare un inverter di frequenza che mi elevi la 50Hz della rete a 40Khz.
Ho pensato di utilizzare un IGBT, nello specifico G30N60A4, come interruttore.
Prima di realizzare l'onda quadra vorrei alimentare correttamente l'IGBT e provare a controllare il Gate con un segnale ad onda quadra proveniente da un generatore di funzioni.
Secondo voi è fattibile? La strada che sto intraprendendo è giusta?
Avatar utente
Foto UtenteIsma
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 mag 2019, 16:42

0
voti

[2] Re: Inverter 230 50HZ a 230 40Hz con IGBT

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 9 mag 2019, 9:41

Isma ha scritto:...elevi la 50Hz della rete a 40Khz...

Benarrivato sul forum!
Non so dare una risposta al tuo quesito ma perdona la mia curiosità: a cosa servono i 230 V 40 kHz?
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.725 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4861
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[3] Re: Inverter 230 V 50 Hz a 230 V 40 kHz con IGBT

Messaggioda Foto Utentebrabus » 9 mag 2019, 10:00

Ciao Isma!

Il tuo quesito sembra banale ma non lo è affatto. Devi specificare molto più dettagliatamente ciò che ti serve:
- Tipologia di carico (resistivo, induttivo, etc.)
- Corrente sul carico (picco, valore efficace, componente continua, etc.)
- Forma d'onda. La sinusoide di rete tutto è fuorché una sinusoide :-)
- etc.

Un progetto del genere va affrontato con grande attenzione da parte di un progettista, serve un laboratorio con misure di sicurezza. Qualsiasi malfunzionamento del circuito può facilmente provocare surriscaldamenti ed esplosioni, con rischio di ustione grave, invalidità permanente (vista e udito), ferite e amputazione di arti. Non sto esagerando. Un misero condensatore da 10uF può strappare un occhio, è come un proiettile.

Il mio suggerimento è quello di continuare a sperimentare, inizia con un alimentatore da 12V limitato in corrente, sperimenta tutto ciò che ti va con IGBT e generatore di funzioni, assicurati di imparare ad usare bene l'oscilloscopio e poi potrai salire con le potenze in gioco.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,1k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2522
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

1
voti

[4] Re: Inverter 230 50HZ a 230 40Hz con IGBT

Messaggioda Foto UtenteIsma » 9 mag 2019, 10:01

Grazie :D
Mi serve per far 'muovere' un pezzo ad ultrasuoni; se necessario eleverò la tensione con un trasformatore elevatore.
Avatar utente
Foto UtenteIsma
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 mag 2019, 16:42

0
voti

[5] Re: Inverter 230 50HZ a 230 40Hz con IGBT

Messaggioda Foto Utentesetteali » 9 mag 2019, 10:06

Buongiorno,
intervengo solo per dire di correggere il titolo, manca il K ai 40 kHz

Alex
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.876 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2709
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[6] Re: Inverter 230 50HZ a 230 40Hz con IGBT

Messaggioda Foto UtenteIsma » 9 mag 2019, 10:08

brabus ha scritto:
Il mio suggerimento è quello di continuare a sperimentare, inizia con un alimentatore da 12V limitato in corrente, sperimenta tutto ciò che ti va con IGBT e generatore di funzioni, assicurati di imparare ad usare bene l'oscilloscopio e poi potrai salire con le potenze in gioco.


Hai pienamente ragione; inizierò a sperimentare con un alimentatore da banco in mio possesso...
Per l'oscilloscopio mi sono già attrezzato ed ho imparato almeno le basi...

Dato che è un progetto complesso, vorrei iniziare passo passo partendo dal modulare la frequenza.
Vorrei ottenere in uscita dall' IGBT un segnale a 40KHz per ora anche partendo con 12V anche solo leggibile con l'oscilloscopio...

Avevo pensato di alimentare il transistor a 12V e alimentare il Gate con il segnale del generatore di funzioni.
Va bene se al gate metto una resistenza da 10K?
La massa dei 12V di alimentazione la metto in comune con quella del segnale proveniente dal generatore di funzioni giusto?
Avatar utente
Foto UtenteIsma
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 mag 2019, 16:42

1
voti

[7] Re: Inverter 230 50HZ a 230 40 kHz con IGBT

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 9 mag 2019, 10:33

Scusate, un’altra precisazione: Hz si scrive Hz e non H Z come da titolo.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9046
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[8] Re: Inverter 230 50HZ a 230 40 kHz con IGBT

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 9 mag 2019, 10:34

Una resistenza da 10kohm sul gate e` decisamente troppo elevata e tipicamente un generatore di funzioni e` un po' troppo debole per pilotare correttamente il gate di un IGBT.

Ovviamente bisogna sapere le caratteristiche del trasduttore: un transistor da 60A mi pare grande per i trasduttori che ho usato in passato (ma non so cosa stia usando).

Di solito con i trasduttori piezoelettrici si mette un induttore in serie in modo da avere una risonanza serie e poter alimentare a bassa tensione e poter controllare la potenza.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,2k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18361
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Inverter 230 50 Hz a 230 40 kHz con IGBT

Messaggioda Foto UtenteIsma » 9 mag 2019, 13:42

Dovrei pilotare un trasduttore per vasche che richiede molta potenza, più di 500w. Poi per la risonanza e per l'accoppiamento con il gruppo vibrante realizzerò in seguito un altro circuito.
Al momento dovrei solo far funzionare come interruttore l'IGBT a 40 kHz.
Come posso pilotare il gate dell'IGBT con il generatore di funzioni?
Avatar utente
Foto UtenteIsma
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 mag 2019, 16:42

0
voti

[10] Re: Inverter 230 50 Hz a 230 40 kHz con IGBT

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 9 mag 2019, 19:26

Isma ha scritto:più di 500w.


W si scrive maiuscolo :!:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9046
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti