Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Varistore VS diodo.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Varistore VS diodo.

Messaggioda Foto Utentelucaking » 26 mag 2019, 11:58

Ciao a tutti,
sto cercando di familiarizzare con i varistori.
Li ho trovati impiegati in un cicuito di comando elettrovalvole al posto dei diodi di ricircolo (che nella mia ignoranza avrei usato) a protezione dei semiconduttori che funzionano da interruttore.
Ho letto un po a riguardo e credo di aver capito in linea di massima il loro funzionamento, ma mi piacerebbe sapere se e quando sono da preferirsi rispetto ai diodi, e ovviamente perché :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentelucaking
858 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 793
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

1
voti

[2] Re: Varistore VS diodo.

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 26 mag 2019, 13:06

E' una problematica ricca, non sono esperto, ma qualcosa so :-)

Dipende:

Se metti il diodo in parallelo alla bobina, alla disalimentazione la corrente della bobina all'inizio non cambia e si chiude nel diodo, il rilascio dei contatti viene rallentato, potrebbero sfiammare?

Per ridurre il ralentamento, potresti mettere un resistore di resistenza uguale a quelle dell'avvolgimento in serie al diodo.
La sovratensione dovrebbe essere uguale alla tensione di alimentazione
(se alimentato a +12V La tensione transitoria sale a +24 V)

Potresti mettere un varistore da xxV ?
sono bidirezionali ?

I Transzorb soppressori di disturbi sono di veristori
Potresti anche mettere un diodo zener in serie a un diodo, ma forse è la soluzione più costosa

Attendo anche io di leggere altri pareri
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.259 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2462
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Varistore VS diodo.

Messaggioda Foto Utentelucaking » 27 mag 2019, 8:52

Mah...., in un intera domenica tutto cio che credo di aver capito dalle curve caratteristiche degli esempi di varistore che ho trovatoe da cio che ho letto, è che in quanto resistori, sono bidirezionali, quindi credo che sicuramente prendano il posto dei diodi nel caso di correnti alternate.
Tra l' altro per capire che un diodo di ricircolo in alternata non è il massimo della vita non ci voleva di sicuro una domenica, tant' è..... :-x :oops:

Sarà solo questa la differenza o anche in continua hanno dei vantaggi rispetto ai diodi?
Avatar utente
Foto Utentelucaking
858 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 793
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti