Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Edificazione in prossimità di elettrodotto esistente

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Edificazione in prossimità di elettrodotto esistente

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 30 mag 2019, 9:36

Buongiorno ragazzi,
sto leggendo il decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare "Decreto 29 maggio 2008".
Se ho capito bene chi è interessato a costruire un nuovo insediamento in prossimità di un elettrodotto esistente (linee di media tensione, o linee ad alta e altissima tensione) deve individuare l’estensione sul territorio della fascia di rispetto dell’elettrodotto, in modo da poter adeguare la progettazione dell’edificio al vincolo dovuto alla presenza della linea elettrica. Per la normativa tale vincolo si esplicita con due livelli di approfondimento: la Distanza di Prima Approssimazione (DPA) ed il calcolo esatto della fascia di rispetto (APA).
La normativa vigente distingue tra luoghi adibiti a permanenza superiore di 4 ore (edifici residenziali,scuole ed ecc...)e luoghi con permanenza inferiore a 4 ore.
Leggendo il decreto la DPA o APA la deve calcolare il proprietario della linea (terna o R.F.I.)?
Nel caso comunque si rientra nella fascia di DPA o APA si possono utilizzare sistema di schermatura ad i campi magnetici o i campi elettrici?
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
61 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12

0
voti

[2] Re: Edificazione in prossimità di un elettrodo esistente

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 30 mag 2019, 11:17

Riformulo la mia domanda....
Se si rientra all' interno della fascia DPA o APA, se si dimostra che l' edificio venga schermato dai campi magnetici, ti danno l' autorizzazione a costruire?
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
61 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12

1
voti

[3] Re: Edificazione in prossimità di un elettrodo esistente

Messaggioda Foto Utentemarcanto » 30 mag 2019, 12:26

Cescu30 ha scritto:Riformulo la mia domanda....
Se si rientra all' interno della fascia DPA o APA, se si dimostra che l' edificio venga schermato dai campi magnetici, ti danno l' autorizzazione a costruire?

Francamente è difficile dare una risposta certa, in considerazione del DM 2008.

cerco di rispondere in termini urbanistici
Tieni presente che il DM 29 maggio 2008 che citi è abbastanza recente, che se l'elettrodotto è antecedente a tale norma allo stesso è applicata comunque una fascia di rispetto come stabilito dallo strumento urbanistico vigente .......indipendentemente dal richiamato DM.
Detto in parole povere se lo strumento urbanistico prevede una fascia di rispetto per l'elettrodotto, essa va rispettata in modo categorico.
Nessuna dimostrazione con scremature potrà derogare tale vincolo di fascia.
Avatar utente
Foto Utentemarcanto
7 2
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 22 mag 2019, 15:49

0
voti

[4] Re: Edificazione in prossimità di un elettrodo esistente

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 30 mag 2019, 12:49

Ok, grazie .
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
61 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12

1
voti

[5] Re: Edificazione in prossimità di un elettrodo esistente

Messaggioda Foto Utentefpalone » 1 giu 2019, 9:00

Tieni conto che esiste una fascia di asservimento, di cui dovresti avere evidenza nell'atto di autorizzazione dell'elettrodotto.
Su quella fascia grava una servitù di elettrodotto, che dovrebbe comportare l'inedificabilita.
Fatto salvo quanto sopra, è possibile la realizzazione entro la dpa di manufatti edili destinati ad attività con presenza prolungata di persone solo a condizione che sia verificato (con uno studio sulle 3 dimensioni) il rispetto del valore limite di qualità per i campi.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
13,7k 5 7 11
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2660
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[6] Re: Edificazione in prossimità di un elettrodo esistente

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 3 giu 2019, 8:46

Grazie per la tua risposta.
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
61 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 61 ospiti