Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto elettrico civile abitazione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[11] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto Utentemarcanto » 4 giu 2019, 11:41

Salve
Considerato che la discussione verte su di impianto elettrico per civ abitazione, vorrei approfittare per chiedere alcune cose, e sopratutto per togliermi qualche dubbio, su impianto della mia abitazione.

Si tratta di un impianto completato in luglio 2007, quindi prima della emanazione del DM 37/2008.
Non è stato fatto progetto dell'impianto trattandosi di un appartamento di dimensioni convenzionali, è stato installato da professionista elettricista che ha rilasciato regolare Dichiarazione di Conformità.
Impianto con regolare messa a terra.
allego immagine

nell'immagine quadrettato di blu si nota il "salvavita" 25A......almeno cosi reca scritto, esso è il solo ed unico presente in tutta l'abitazione.
La sua sola presenza rende l'impianto a norma è sopratutto sicuro ???

Sul salvavita è poi presente un piccolo pulsante "Test",
quali sono le funzioni di tale pulsante e sopratutto come lo posso usare ?
un ringraziamento
Allegati
WP_20190604_11_09_08_Pro.jpg
Ultima modifica di Foto Utentemarcanto il 4 giu 2019, 11:48, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentemarcanto
7 2
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 22 mag 2019, 15:49

0
voti

[12] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto UtenteIngMar » 4 giu 2019, 11:46

Attualmente, in un'abitazione dovrebbe essere presente almeno un differenziale (meglio se due) e distinguere linee da 10 A (linee prese e luci) e prese da 16. Per essere pignoli meglio ancora una linea dedicata per esempio ad una lavatrice/cucina con un suo differenziale). Per lo meno distinguere circuiti da 10A e 16A di sezione adeguata e protezione anch'essa adeguata
Avatar utente
Foto UtenteIngMar
13 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 11 giu 2017, 11:05

0
voti

[13] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto Utentemarcanto » 4 giu 2019, 11:57

Quindi la sola presenza del "Salvavita" allo stato attuale non rende l'impianto a norma, in quanto non è presente alcun "Differenziale".
è cosi, ho inteso bene ?
il solo salvavita, rende l'impianto sicuro ? anche se non a norma

Potreste spiegarmi la differenza tra un Salvavita ed un Differenziale ?
premetto che non sono un tecnico dell'ambito elettrico, quindi non entrate troppo nel tecnico.

In merito al richiamato tasto di "Test" a cosa serve e come posso usarlo ?

Aggiungo altre info:
> l'impianto ha reti singole per ogni presa ed interruttore, ossia in ogni cassetta sia delle prese che degli interruttori confluisce una singola linea che proviene dalla cassetta principale > ogni presa/interruttore ha un filo autonomo
In altre parole non vi è una sola linea continua (filo) che collega tutte le prese ed interruttore. (non saprei spiegarlo meglio)
Avatar utente
Foto Utentemarcanto
7 2
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 22 mag 2019, 15:49

0
voti

[14] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 giu 2019, 12:20

"salvavita" è il nome registrato dalla Bticino per indicare il "differenziale".
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.651 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2705
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[15] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto UtenteIngMar » 4 giu 2019, 12:38

Il salvavita è il nome che si usa per identificare il differenziale. Il tasto T sta per effettuare il test di funzionamento del differenziale. se premendolo, l'interruttore scatta è ancora funzionante. sul discorso linee. intendevo dire che per ogni linea (prese da 10 A, luci, prese da 16 A) bisognerebbe avere un interruttore dedicato, per cui generalmente un centralino è costituito minimo da 4/5 interruttori per intenderci.Vedendo ora la foto mi sembra di capire che ci sono comunque piu linee differenziate
Avatar utente
Foto UtenteIngMar
13 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 11 giu 2017, 11:05

0
voti

[16] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 4 giu 2019, 13:22

Goofy ha scritto: ..."salvavita" è il nome registrato dalla Bticino per indicare il "differenziale"...

La denominazione completa (almeno quando fu commercializzato inizialmente dalla BTicino, poi non so) è interruttore magnetotermico differenziale ad alta sensibilità.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,1k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11372
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[17] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 4 giu 2019, 13:31

Foto UtenteIngMar, come ti hanno detto occorre vedere cosa hanno scritto sulla di.co... (certo se avessero dichiarato conforme un impianto privo di messa a terra... ), inoltre se proprio vuoi dovresti ispezionare completametne l'impianto, non è da escludere che possano avere separato e adeguato la linea forza motrice e lasciato "a filtubo" la linea luci p. es. :roll:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,1k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11372
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[18] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 giu 2019, 13:40

claudiocedrone ha scritto:interruttore magnetotermico differenziale ad alta sensibilità


Hai ragione, non ricordavo bene: avevo solo un anno

salvavita.jpg
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.651 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2705
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[19] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 4 giu 2019, 13:51

Non sono poi così anziano :mrgreen: è che si trova sul mio testo di elettrotecnica di IV superiore :-) (che peraltro ho sul comodino e ogni tanto gli do una sfogliata)...
Foto Utentemarcanto, se c'è il salvavita deve esserci anche la messa a terra; inoltre il pulsantino di test non è a scopo decorativo, va premuto periodicamente per controllare l'efficienza del dispositivo...
(e comunque avresti fatto meglio ad aprire un nuovo thread). O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,1k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11372
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[20] Re: Impianto elettrico civile abitazione

Messaggioda Foto Utentemarcanto » 4 giu 2019, 15:35

Si hai ragione era meglio se aprivo nuova discussione

Chiedo ai moderatori di spostare il quesito al post [11]
https://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?t=77842&p=815503#p815475
in una discussone nuova, seguito dalle risposte:
post [12]
post [13]
post [14]
post [15]
post [16]
post [18]
post [19]

Non so come contattare direttamente i moderatori, per rendere il tutto più celere.
Avatar utente
Foto Utentemarcanto
7 2
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 22 mag 2019, 15:49

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 44 ospiti