Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dubbi sulla Resistenza equivalente

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

1
voti

[41] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 2 set 2019, 13:36

RenzoDF ha scritto:Con la mia risposta pensavo di innescare una ben più “vivace” discussione. :mrgreen:

Timore reverenziale, anzi Renzorenziale :mrgreen:
(Dopo il tuo masterpiece paper sui condensatori è il minimo.)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[42] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 3 set 2019, 17:35

Ma quale timore si può avere di un idraulico ... forse che ti lanci il pappagallo? :mrgreen:

Prendimi in giro Pietro ... che poi te la faccio pagare ... uno di questi giorni. :D
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12475
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

1
voti

[43] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 3 set 2019, 17:39

Foto UtenteRenzoDF, gli idraulici sono cari... speriamo di non averne mai bisogno :mrgreen:
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.682 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2882
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[44] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 set 2019, 18:54

RenzoDF ha scritto:Ma quale timore si può avere di un idraulico ... forse che ti lanci il pappagallo? :mrgreen:

Prendimi in giro Pietro ... che poi te la faccio pagare ... uno di questi giorni. :D

Azz #-o

La fattura dell’idraulico è ben nota e temuta :mrgreen:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[45] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 3 set 2019, 20:16

E' proprio "quella" che intendevo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ... spera solo che non ti si rompa un tubo :!: (:OO:)
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12475
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[46] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 set 2019, 22:18

?%
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[47] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 3 set 2019, 22:40

Avvertimento aggiuntivo per i mariti:
occhio che gli idraulici sono noti non solo per l'essere estremamente cari... :-"
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[48] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 set 2019, 22:41

Bannato.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[49] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto Utenteploimos » 4 set 2019, 19:34

PietroBaima ha scritto:Conservazione della carica.

Ri-allego il circuito per essere abbastanza chiaro:

Incomincio risolvendo il parallelo fra \displaystyle C_1 // C_2 = (C_1 + C_2) = (10 + 20) pF = 30 pF, che chiameremo C_p per semplicità.

Da qui imposto il primo polinomio del sistema:
\displaystyle q_p = C_1V+C_2V=C_p \Delta V_p.

Successivamente il secondo polinomio:
\displaystyle \Delta V=\Delta V_p+ \Delta V_3= \frac {q}{C_p}+\frac {q}{C_3}=(\frac {1}{C_p}+\frac {1}{C_p})q = 8V.

Ora applicherò la conservazione della carica:
\displaystyle q_T=q_1+q_2+q_3=q_p+q_3=0.

Perciò \displaystyle q=q_3=q_p.

Inoltre \displaystyle \Delta V= 8V.

\displaystyle \begin{cases} 8=( \displaystyle \frac {1}{C_p} + \frac {1}{C_3} ) q_p\\
q_p = C_p V\\
\end{cases}

Da qui è facile verificare che:

\displaystyle V=1.82V,
q_p = 54.64pC

Posso verificare pure che \displaystyle q_1 e \displaystyle q_2 siano:
q_1 = C_1V = (10pF)(1.82V)= 18.2pC, q_2 = C_2V = (20pF)(1.82V)= 36.4pC

Tralasciando la precisione di ogni arrotondamento, il concetto di base è giusto? Sfortunatamente non ho alcun tipo di risultato e mi affido in maniera assoluta a voi.

Sarebbe stato altrettanto giusto svolgerlo calcolando la carica totale moltiplicando la capacità totale dei condensatori per la tensione ai capi dei tre condensatori (che in questo caso è 8V, come ho scritto nel procedimento)? E, successivamente, calcolare tutto il sistema in funzione di quel valore?

Mi scuso per il LaTeX, da oggi in poi lo utilizzerò sempre :lol:
(Inoltre ho pensato che sarebbe utile inserire il comando \displaystyle nella formattazione base del comando tex.)

Grazie mille in anticipo a tutti!
Avatar utente
Foto Utenteploimos
10 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 18 mar 2019, 2:14

1
voti

[50] Re: Dubbi sulla Resistenza equivalente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 4 set 2019, 19:45

Allora, che complicazione!

Puoi considerare il parallelo fra C1 e C2, poi sai che la carica equivalente è passata da Ceq a C12 e C3. La carica si conserva per cui q=Ceq V, poi q è anche q=C1 V1, da cui trovi che

V_1=\frac{C_3}{C_{12}+C_3}\cdot V

Dove C12 è la somma fra C1 e C2 e V è la tensione totale e V1 è la tensione su C12.

Si evince quindi che la tensione sui condensatori si comporti come per il partitore di tensione per conduttanze.

La carica poi si somma su C1 e C2 per formare la carica C12.

Si evince quindi, mnemonicamente, che la carica si comporti come la corrente.

E’ sufficiente questo per risolvere il tuo esercizio.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti