Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Autoclave

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteGuerra, Foto Utentepaolo a m

0
voti

[1] Autoclave

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 22 giu 2019, 13:04

Confesso di essere in difficoltà nel trovare la giusta sezione!
Quindi penso che nel "cestino", nella peggiore delle ipotesi, faccio il danno minore.
Ma veniamo al dunque:
Nell'intento di cercare una sistemazione provvisoria in attesa della fine della ristrutturazione di casa mia,
ho trovato un appartamento non abitato da almeno 15 anni!
Purtroppo l'impianto idrico ha dei problemi.
Tramite un carissimo amico idraulico sono riuscito a risolvere tutti i problemi autonomamente seguendo alla lettera le sue istruzioni per telefono.
Ora il problema rimane nell'autoclave.
Il mio amico mi dice viene lui a sistemarlo.
Non sto molto vicino da lui e per l'amicizia che ci lega so che neanche si farà pagare l'intervento!
Quindi la mia priorità slitta all'ultimo posto della lista clienti per non dire di essere nella sezione "perditempo"!
Dato che l'autoclave in questione è molto datato e non più efficiente, il mio amico idraulico mi diceva che si doveva fare una modifica sostituendo il pressostato meccanico con uno elettronico e si eliminava quella "palla" rossa al di sopra del motore ... boh, io ci capisco una beata cippa!
Io attenderei l'arrivo dell'impagabile (nel senso che non lo pago proprio) amico, ma fatto sta che sono passati dei giorni e sto ancora senza acqua.
Rivolgermi ad altro professionista è difficile in quanto gli altri sono molto più distanti.
Spesso qui sopra ho trovato risposte su argomenti ben diversi da quelli per cui è nato EY, quindi mi rivolgo a qualche anima pia chiedendo se la modifica la posso eseguire io tenendo conto che ho due occhi, due mani, cervello in sciopero a singhiozzo e senza preavviso, un cacciaviti spuntato, una pinzetta per le ciglia, un taglia unghie, ... , manca qualcosa?

Anche se non mi aspetto una risposta spero almeno di avervi fatto fare una risata con questo thread!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[2] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 giu 2019, 2:14

:-) Io invece ritengo che la sezione corretta sia questa... io ti ho letto per mera curiosità pensando che fosse un thread cestinato e volendo conoscerne il motivo; invece dato che l'idraulica fa parte della termoidraulica quindi anche della termotecnica (e della fisica tecnica in generale) e che questa sezione è popolata da gente che l'idraulica la mangia a colazione ;-) ...
intanto l'attrezzatura: sicuramente un cacciavite spuntato e una pinzetta per le ciglia non bastano :mrgreen: tuttavia non avendo certo a che fare con condutture da tre pollici un paio di chiavi regolabili (giratubi, pappagalli... ) di qualità non eccelsa (visto l'uso una tantum) se non le hai non dovrebbero costare molto;
poi valutiamo cosa ti ha detto il tuo amico: se l'autoclave non è più efficiente perché non lo è ?
sostanzialmente si compone di una elettropompa, di un vaso di espansione che nel tuo caso è la palla arancione con dentro una palla di gomma e che è detta idrosfera e di un pressostato... ma se l'elettropompa fosse funzionante non vedo la stretta necessità di mettere un pressostato elettronico ed eliminare l'idrosfera in quanto potresti semplicemente sostituire pressostato e idrosfera tout court con due esemplari simili :roll:
comunque vediamo che ne pensano gli altri. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteattilio » 23 giu 2019, 7:41

Se l'elettropompa funziona smonta tutto il gruppo "palla" dal corpo pompa e sostituiscilo con un presscontrol (costa indicativamente sulle 80 €)
Assicurati di avere le riduzioni necessarie.
Il presscontrol ha l'attacco filettato in plastica, quindi è l'unico caso in cui sconsiglio di usare la canapa ma abbondante teflon.
L'alimentazione la porti direttamente sull'ingresso del presscontrol (compreso il PE) , e da questo con un identico spezzone di cavo ne colleghi l'uscita alla morsettiera della pompa.
Piccolo consiglio.. a volte può essere utile prolungare con un tronchetto filettato o con uno o più manicotti ed eventuali niples il collegamento idraulico presscontrol-pompa. Questo perché se vuoi montarlo "circa" dritto, capita che esso una volta avvitato vada ad ostruire l'accesso al coperchio della morsettiera della pompa.

Ciao
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,2k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8534
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[4] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 23 giu 2019, 10:31

Un ringraziamento domenicale a tutti e due!
claudiocedrone ha scritto:...se non le hai non dovrebbero costare molto...

Questo non è un problema.
La sera raggiungo il mio amico e mi da tutto quello che mi serve.
Solo che tra andare e tornare devo fare più di 60 chilometri.
Pensa se mi scordo un semplice rotolino di teflon!!!!
claudiocedrone ha scritto:...poi valutiamo cosa ti ha detto il tuo amico: se l'autoclave non è più efficiente perché non lo è?...

L'impianto ha oltre 30 anni, il motore gira in continuazione e probabilmente si è logorata l'idrosfera all'interno del vaso di espansione.
claudiocedrone ha scritto:...potresti semplicemente sostituire pressostato e idrosfera...

Il mio amico mi dice che non è facile trovarlo ma adesso che mi hai aperto un mondo do un occhiata in giro!
claudiocedrone ha scritto:...se l'elettropompa fosse funzionante...

Questo è l'unico dato certo, funziona!
claudiocedrone ha scritto:...e una pinzetta per le ciglia non bastano :mrgreen: ...

Ho delle ciglia ribelli e molto resistenti, non ti dico le unghie ...
attilio ha scritto:Se l'elettropompa funziona smonta tutto il gruppo "palla" dal corpo pompa e sostituiscilo con un presscontrol (costa indicativamente sulle 80 €)...

Questo mi è stato detto di fare.
L'elettro pompa da segni di vita, unico dato certo.
attilio ha scritto:...quindi è l'unico caso in cui sconsiglio di usare la canapa ma abbondante teflon...

Non c'è problema!
Canapa qui non se ne trova da almeno un lustro.
attilio ha scritto:...Piccolo consiglio...

Preso, incartato e portato a casa!
Queste sono quelle piccole chicche che ti accorgi solo a lavoro fatto.

Comunque nel frattempo mi sono informato sul presscontrol ed ho le idee un po più chiare.
Nella peggiore delle ipotesi mi toccherà attendere l'arrivo del mio amico, il che a prescindere non mi dispiace affatto ...
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[5] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 giu 2019, 16:21

:-) Quanta modernità :mrgreen: qui canapa pressostati meccanici e idrosfere se ne trovano tuttora a volontà... ad ogni modo giustissimo usare il teflon sulla filettatura di plastica ma tanto per dire personalmente per l'idraulica sulle filettature metalliche soprattutto se di piccolo diametro (fino a un pollice) preferisco andare di gran lunga canapa e "pasta verde" poiché col teflon non mi sono mai trovato particolrmente bene; non so mai se ne ho messo il giusto o troppo poco o troppo e me ne accorgo solo dopo avere avvitato e aperto l'acqua quindi dagli a smontare e rimontare sprecando tempo pazienza e teflon :lol:
cosa intendi però con "gira sempre"? Se è sempre in moto coi rubinetti chiusi è inchiodato il pressostato ma generalmente il sintomo della eventuale foratura della idrosfera è l'andamento pulsante della pressione dell'acqua (getto a singhiozzo).
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 23 giu 2019, 16:40

claudiocedrone ha scritto:...cosa intendi però con "gira sempre"?...

La ventola del motore è sempre in movimento ed il pressostato meccanico non interviene.
Comunque mi sto informando bene sul presscontrol elettronico e vedo che è un una cosa che non posso fare.
Da quel che ho capito devo spostare un tubo.
Oppure no?
Sull'elettro pompa ho tre tubi; andata, ritorno e vaso di espansione.
Dove lo metto il presscontrol?
Questo dispositivo ha un ingresso ed un uscita, io ho capito che lo devo mettere in uscita.
Ed il buco dove c'è il vaso di espansione?
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[7] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 giu 2019, 16:43

Mai sentito nominare tappo filettato ? :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[8] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 23 giu 2019, 17:04

Ah, ecco cosa ci devo fare con il buco che porta al vaso di espansione!
Lo devo tappare!
Questa mattina sapevo ben poco, niente, sugli autoclave ed ora ho già un idea dell'argomento.
Però la questione ora si complica...
L'uscita dell'elettro pompa è laterale e si trova proprio tra il motore ed il muro.
Pochissimo spazio.
Potrei aggiungere un gomito, ...
A prescindere dovrei accorciare il vecchio tubo che portava dentro casa e fortunatamente è verticale ed esterno.
Si tratta di quei tubi neri di non so che materiale simil plastica/PVC.
Posso provare ad accorciarlo io?
Intanto provo a vedere se trovo l'idrosfera!
Ho sentito il mio idroamico, che anche oggi lavora, e mi ha detto di andare dal suo fornitore dove posso prendere tutto quello che mi serve senza pagare a nome suo.
Tutto ciò che avanza o è di misura sbagliata se lo riprende indietro.
Già è una gran cosa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[9] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 giu 2019, 17:10

Il tubo nero è di polietilene e puoi farne facilmente ciò che vuoi (tranne incollarlo) :mrgreen: certo puoi cercare l'idrosfera completa ma in primis se vuoi conservarla (per fare poche modifiche) devi trovare il pressostato ;-)
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,5k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[10] Re: Autoclave

Messaggioda Foto Utentelucaking » 23 giu 2019, 17:15

abusivo ha scritto:Da quel che ho capito devo spostare un tubo.
Oppure no?
Sull'elettro pompa ho tre tubi; andata, ritorno e vaso di espansione.
Dove lo metto il presscontrol?
Questo dispositivo ha un ingresso ed un uscita, io ho capito che lo devo mettere in uscita.
Ed il buco dove c'è il vaso di espansione?

In realtà si può anche montare al posto del vaso d'espansione e tappare" l' uscita".
Comunque sull' uscita un vaso di espansione (anche piccino) schifo non fa nemmeno a lui.
Avatar utente
Foto Utentelucaking
858 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

Prossimo

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti