Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Messaggioda Foto UtenteGiuliano58 » 26 giu 2019, 17:46

Oggi sarà il caldo, ma mi è venuto questo dubbio.
Ho un magazzino con impianto elettrico esistente a norma, con componenti IP44, compresi quadri elettrici, lampade, ecc. ecc.

Ora diventa un deposito di olio e verrà installato un sistema di sprinkler.

Mah, a questo punto se l'impianto sprinkler parte mi allaga i componenti elettrici?
con evidenti rischi

Forse mi sto preoccupando per niente
Avatar utente
Foto UtenteGiuliano58
389 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 14 ott 2009, 10:06

0
voti

[2] Re: Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 27 giu 2019, 10:44

Forse mi sto preoccupando per niente

Tutt'altro.

Anche senza sapere le norme mi sembra fin troppo evidente che se cambi la destinazione d'uso di un ambiente dovrai, ovviamente, adeguare l'impianto elettrico alle nuove esigenze.

Nel caso specifico mi sembra che si passi da un'ambiente ordinario ad un deposito di liquidi infiammabili.
Direi che si passa dal giorno alla notte.
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

1
voti

[3] Re: Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Messaggioda Foto Utenterosino » 27 giu 2019, 10:58

Se l'impianto è compatibile per la nuova destinazione d'uso non vedo problemi.
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

0
voti

[4] Re: Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Messaggioda Foto UtenteGiuliano58 » 28 giu 2019, 10:12

rosino ha scritto:Se l'impianto è compatibile per la nuova destinazione d'uso non vedo problemi.


L'impianto esistente era già previsto per luoghi a rischio incendio per la presenza di materiale infiammabile.
Quindi grado di protezione IP4X, prese CEE IP4X, condutture adeguate, quadri elettrici IP4X minimo.
Plafoniere ordinarie e plafoniere di emergenza IP4X

Ora diventando un deposito di olio, i VV.FF richiedono l'impianto sprinkler, il dubbio è solo l'eventuale miglioramento della protezione contro "la pioggia" :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteGiuliano58
389 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 14 ott 2009, 10:06

0
voti

[5] Re: Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Messaggioda Foto UtenteGiuliano58 » 28 giu 2019, 10:13

magoxax ha scritto:
Forse mi sto preoccupando per niente

...............

Nel caso specifico mi sembra che si passi da un'ambiente ordinario ad un deposito di liquidi infiammabili.
Direi che si passa dal giorno alla notte.


No, già adesso l'ambiente non è ordinario a tipo MARCIO
Avatar utente
Foto UtenteGiuliano58
389 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 14 ott 2009, 10:06

1
voti

[6] Re: Impianto esistente e aggiunta di sprinkler

Messaggioda Foto UtenteMike » 28 giu 2019, 13:45

Se intervengono gli splinker, quello dell'impianto elettrico è l'ultimo dei problemi. Se non è un'attività che ha necessità di continuare durante un'incendio, o non sia una richiesta della committenza, non c'è alcun motivo di preoccuparsi del grado di protezione rispetto allo splinker. Che poi è lo stessa cosa se si interviene con un naspo o un idrante.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti