Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Thevenin con generatore dipendente

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto UtenteKronos » 26 giu 2019, 21:48

Qualcuno può darmi una mano con la risoluzione dell'esercizio in allegato? Basta il punto 1 sono giorni che ci penso, ma non sono riuscito ad arrivare alla soluzione corretta
Allegati
Screenshot_20190626_213222.jpg
Avatar utente
Foto UtenteKronos
15 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 giu 2019, 21:25

1
voti

[2] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 giu 2019, 8:50

Dunque:

  1. Potevi almeno ritagliare l'immagine per renderla più visibile. Ci avresti messo lo stesso tempo;
  2. Quando un problema non ti viene non devi pensare per giorni al problema, ma a cosa ti manca di teoria per capire come risolvere oppure se è un problema di esercizio. In questo ultimo caso devi passare a risolvere prima esercizi più semplici;
  3. Per determinare un equivalente thevenin con un generatore pilotato, se il pilota è interno alla sottorete di cui vuoi calcolare l'equivalente, come in questo caso, devi:
    1. Determinare la tensione a vuoto con un metodo qualunque: in questo caso potresti utilizzare Millman per trovare la tensione sul generatore pilotato di corrente e poi ricavare il pilota, oppure potresti trovare la corrente di cortocircuito e poi, tramite la resistenza equivalente che calcolerai poi, ricavare la tensione. Potresti anche applicare la falsa posizione;
    2. Determinare la resistenza equivalente: in presenza di generatori pilotati, dopo aver spento i generatori indipendenti, devi eccitare la rete con un generatore di tensione o di corrente e ricavare la corrente o la tensione erogata, rispettivamente. In questo caso potresti trasformare il generatore pilotato di corrente e quello che c'è alla sua sinistra in un equivalente thevenin e poi eccitare la rete con un generatore di tensione.
  4. se il pilota è invece esterno alla rete di cui vuoi calcolare l'equivalente lo tratti come un generatore indipendente (ma non è questo il caso, lo riporto solo per completezza.)

Se disegni la rete con FidoCadJ, in modo che possa riprenderla e modificarla, possiamo discutere meglio del circuito.

Ciao
Pietro
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9357
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[3] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto UtenteKronos » 27 giu 2019, 9:42

Grazie per la risposta, mi scuso per l'immagine poco chiara, non avendo FidocadJ e non avendolo mai usato, ora come ora non riesco a riproporle il circuito come richiesto. Proverò comunque seguendo i suoi consigli. Grazie ancora
Avatar utente
Foto UtenteKronos
15 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 giu 2019, 21:25

1
voti

[4] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto Utentelillo » 27 giu 2019, 9:51

ciao e benvenuto.
qui il link per il downolad:
https://www.electroyou.it/darwinne/wiki ... o_sviluppo
non è un capriccio, è un modo di aiutare chi vuole aiutarti :ok:
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,8k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3368
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[5] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 giu 2019, 9:59

Nessun problema.
Prova e vedi se quanto ho scritto ti è utile, altrimenti non farti problemi a chiedere qui.
Per l'uso di FidoCadJ ti rassicuro, in quanto è stato fatto apposta per essere superintuitivo, come potrai anche vedere dalla miniguida postata da lillo qua sopra :-)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9357
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

3
voti

[6] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto UtenteKronos » 27 giu 2019, 12:53

ho provato a fare il circuito in fidocadj come consigliato, ho provato a risolverlo in questa maniera senza risultati : usando Millman per provare a trovare la tensione ai capi del generatore dipendente, con il parallelo( Vg serie z1) - generatore dipendente, ma mi rimane i2 come incognita che non riesco a trovare, stessa cosa provando a calcolare la Zeq, mi rimangono delle incognite, che non riesco a semplificare, ho provato a riguardarmi la teoria, dato che penso, a questo punto di essermi perso qualcosa, ma non son riuscito a risolvere, se qualcuno può provare a dirmi dove sbaglio ne sarei grato, ringrazio comunque in anticipo per l'attenzione già data a questo mio problema.
Avatar utente
Foto UtenteKronos
15 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 giu 2019, 21:25

1
voti

[7] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto Utenteadmin » 27 giu 2019, 14:28

Kronos ha scritto:ma mi rimane i2 come incognita



\begin{array}{l}
\left\{ \begin{array}{l}
{{\bar V}_{AB}} = \frac{{\frac{{{{\bar V}_g}}}{{{{\dot Z}_1}}} - 2{{\bar I}_2}}}{{\frac{1}{{{{\dot Z}_1}}} + \frac{1}{{{{\dot Z}_2}}}}}\\
{{\bar I}_2} = -\frac{{{{\bar V}_{AB}}}}{{{{\dot Z}_2}}}
\end{array} \right.\\
{{\bar V}_{AB}} = \frac{{\frac{{{{\bar V}_g}}}{{{{\dot Z}_1}}} + 2\frac{{{{\bar V}_{AB}}}}{{{{\dot Z}_2}}}}}{{\frac{1}{{{{\dot Z}_1}}} + \frac{1}{{{{\dot Z}_2}}}}}
\end{array}
Avatar utente
Foto Utenteadmin
179,4k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11146
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

1
voti

[8] Re: Thevenin con generatore dipendente

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 27 giu 2019, 14:31

Per prima cosa, andrei a semplificare il parallelo destro, che mi sembra risulti Z_p=4-j2, e giusto per rimanere nel "classico", con una KCL otterrai che la corrente erogata dal GIT di sinistra è i_2, ne segue che nella KVL alla maglia esterna avrai come unica incognita i_2 e da questa la tensione E_{Th}=-Z_p i_2, poi ripeti il calcolo per la corrente di cortocircuito, nel qual caso Z_p risulta cortocircuitata e I_{cc}=-i_2.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12475
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti