Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consigli sulla risoluzione del transitorio

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

1
voti

[21] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 9 lug 2019, 19:18

Guarda, se riuscirai a farmi capire come fare dovrò davvero dedicarti un piccolo altare a casa mia. Comunque, se hai questa grande pazienza domani mattina mi fiondo a seguire i punti che mi hai indicato e posto piano piano i risultati che ottengo e vediamo di arrivare alla matrice di stato.

L'esame sarà giorno 23, ho ancora tempo per esercitarmi al meglio. Grazie di cuore Renzo
Ultima modifica di Foto UtenteMrEngineer il 9 lug 2019, 19:20, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

1
voti

[22] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 9 lug 2019, 19:18

:ok:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,0k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12502
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[23] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 10 lug 2019, 7:56

Buongiorno, tra un po' mi metto all'opera. Il metodo del circuito resistivo associato è un metodo dalla portata generale, o funziona solo in certi casi?
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

1
voti

[24] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 10 lug 2019, 9:32

Buongiorno anche a te. :-)

Il metodo è generalmente applicabile a tutte le reti lineari,... almeno per quanto possa ricordare. :mrgreen:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,0k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12502
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[25] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 10 lug 2019, 9:33

Allora, tanto per iniziare ho trasformato la rete in questo modo.



Mi avvio verso la ricerca della I_L e della V_C. Tutte le grandezze sono ovviamente espresse in termini fasoriali.

RenzoDF ha scritto:Il metodo è generalmente applicabile a tutte le reti lineari,... almeno per quanto possa ricordare. :mrgreen:


Mm.. ma allora come mai non ne ho sentito parlare? :-k
Ok, dov'è la magagna? Quando una cosa sembra semplice, c'è sempre la magagna :lol:
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

1
voti

[26] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 10 lug 2019, 9:37

Ok, poi dalla stessa rete per t=0+, determina anche le condizioni iniziali per

i_L^\prime(0^+)

e

v_C^\prime(0^+).
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,0k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12502
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

1
voti

[27] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 10 lug 2019, 9:38

MrEngineer ha scritto: ...Mm.. ma allora come mai non ne ho sentito parlare? :-k
Ok, dov'è la magagna? Quando una cosa sembra semplice, c'è sempre la magagna :lol:

Se pensi ci sia una "magagna", magari hai ragione; ... lascia perdere questo metodo.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,0k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12502
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

1
voti

[28] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 10 lug 2019, 9:40

RenzoDF ha scritto:Ok, poi dalla stessa rete per t=0+, determina anche le condizioni iniziali per

i_L^\prime(0^+)

e

v_C^\prime(0^+).


Ovvero ti riferisci a questo punto, giusto?

2) Vai a ricavarti la corrente i_C entrante nel condensatore e la tensione v_L ai morsetti dell'induttore (convenzione utilizzatori), usando un metodo qualsiasi.


RenzoDF ha scritto:... lascia perdere questo metodo.

:?: :?: non so se tu te la sia presa, ma non era una critica al tuo consiglio. Era solo una battuta, perché in ogni materia che ho studiato ho sempre appreso una importante lezione: quando una cosa ti da dei vantaggi, ci sono sempre anche degli svantaggi.

Comunque, sto impostando un sistema 3x3, vediamo dove arrivo.



Prese le seguenti maglie, il sistema diviene:

\begin{bmatrix}
2 & 1 & 1 \\
1 & 2 & -1 \\
1 & -1 & 3 
\end{bmatrix}
\begin{bmatrix}
I_1 \\ I_2 \\ I_3 \\\end{bmatrix} = 
\begin{bmatrix}
V_x - V_c\\ V_y \\ V_g - V_c \\\end{bmatrix}

dove V_x è la tensione ai capi del generatore pilotato e V_y quella ai capi del generatore di corrente I_L. Fin qui va bene?

Forse no. Devo considerare la corrente entrante dal morsetto "+" del generatore V_c, giusto? E la tensione ai capi del generatore I_L deve avere verso contrario? Ho applicato la convenzione del generatore per I_L, quindi non va bene. A questo punto ti chiedo, col metodo delle maglie la tensione va considerata positiva se la corrente entra dal morsetto negativo. Per i versi che ho scelto, la corrente effettivamente entra dal morsetto negativo del generatore I_L, ma se impongo la tensione al contrario, basta scambiare di segno?
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

0
voti

[29] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 10 lug 2019, 10:12

Sempre per la scelta fatta, si ha che
I_2 = I_L e che I_1 = \frac{1}{2} V_c.
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

1
voti

[30] Re: Consigli sulla risoluzione del transitorio

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 10 lug 2019, 10:14

No, mi sono spiegato male, ripartiamo

Nell'ultimo circuito disegnato, la corrente iL e la tensione vC lasciale con quel verso, mentre per vL e iC (come ti dicevo) usa la convenzione degli utilizzatori.

Quel circuito usalo anche per t=0+, al fine di determinare il valore della vL(0+) e della iC(0+).

Usa invece il circuito con interruttore chiuso e con le impedenze XL e XC (al del GIC e del GIT) per determinare la vL(t) e la iC/t)
a regime, via metodo fasoriale, come hai fatto per l'interruttore aperto.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
53,0k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12502
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti