Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Motore girauova incubatrice 220 V

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[21] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 15 lug 2019, 15:10

ciao Foto Utentesetteali Grazie per la spiegazione che adesso e molto chiara, presumevo fosse così ma la certezza e meglio. Scusate il ritardo ma non ero in rete. Ciao Foto UtenteGuidoB anche a te grazie anche per aver corretto il mio circuito, Io vorrei mettere due red come se fossero finecorsa in modo che come gira gira arrivato ad un finecorsa si ferma anche se una volta ogni tanto fa un giro al contrario non mi interessa perché posso fargli fare una girata ogni 2 ore e se ne sbaglia una non succede nulla, ho capito che non posso farlo con il mio circuito che era stato creato per temporizzare mezzo giro che è esattamente di 10 secondi. Tu mi consigli di fare il secondo circuito? a questo punto non mi resta che disegnare un circuito stampato e provare
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2052
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[22] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 15 lug 2019, 16:52

GuidoB ha scritto:Dovresti impostare la temporizzazione del 555 affinché il motore faccia un po' di più di mezzo giro in ogni situazione (anche se inverte il verso di rotazione).

Potresti poi aggiungere questo semplice circuito:



La per la non avevo capito bene il funzionamento di questo circuito, purtroppo sono lento e a volte mi perdo in un bicchiere d'acqua, credo proprio che è quello che fa per me, non ci sono dubbi. Infinitamente grazie Guido
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2052
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[23] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 16 lug 2019, 10:16

Sono di nuovo qui a chiedere aiuto, datosi che ho dovuto aggiungere un condensatore elettrolitico di 1000uF elettrolitico all'entrata alimentazione perche l'induzione del motore creava un intermittenza al timer con il 555, mi sono accorto che lo o strumento dell'alimentatore che ha circa un amper mi va a zero per poi ritornare a 12V appena si è caricato. Volevo sapere come si puo ovviare a questo problema, forse inserendo una resistenza? e da quando deve essere.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2052
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[24] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 16 lug 2019, 10:28

metti l'alimentazione del motore a monte dell'alimentazione del circuito, la quale va realizzata inserendo un diodo in serie e un elettrolitico.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
76,7k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9235
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[25] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 16 lug 2019, 10:33

PietroBaima ha scritto:metti l'alimentazione del motore a monte dell'alimentazione del circuito, la quale va realizzata inserendo un diodo in serie e un elettrolitico.

Il motore è a monte e datosi che va a 220 V e forse questo il problema il circuito timer andava ad intermittenza il tutto e montato a circa 20 cm dal timer.

P.S. Ho risolto inserendo il diodo evito quella specie di corto momentaneo. Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2052
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[26] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 16 lug 2019, 12:46

Ciao,
dovresti provare a metterci dei filtri di rete


Penso che tu li abbia senz'altro, altrimenti li prendi a Torrita, sono piccoli 35mm x30x 20.

Prima di mettere il condensatore da 1000 µF quanto c'era ?
Alex
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.306 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2878
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[27] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 16 lug 2019, 14:28

Ciao Foto Utentesetteali se dovesse dare ulteriori problemi non mi resta altro per adesso sembra vada.
Ciao Foto UtenteGuidoB questo circuito purtroppo non fa, purtroppo una volta che il magnete resta sulla posizione di reset quando il circuito con il 4060 gli da il set non parte perché per partire il red dovrebbe essee disattivato, quindi se io costruisco con un piccolo fet un circcuito che quando gli do tensione manda solo un impulso e poi si mette in reset da solo e parte solo alla prossima attivazione dovrebbe funzionare, questo circuitino lo applico in parallelo al pulsante di reset e il tutto non dovrebbe avere problemi, perlomeno spero.

N.B. Se non vi rispondo non è che sono disinteressato ma vado a siena a fare una visita al cuore e torno tardi, certamente la prima cosa che farò andro a leggere nel forum. Ciao a tutti e un grazie di cuore Antonio
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2052
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[28] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 16 lug 2019, 16:30

elektronik ha scritto:.... Ciao a tutti e un grazie di cuore Antonio


Benissimo Antonio, un grazie di cuore te lo facciamo anche noi :ok: :ok: :ok: :ok: :ok: :ok:

Strano che il circuito rimanga bloccato, perché il pin 2 va basso solo per il tempo che gli da il condensatore da 100 nF, ricontrolla l circuito, come lo hai montato, non vorrei tu avessi fatto un errore.
Alex
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.306 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2878
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[29] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 16 lug 2019, 20:56

setteali ha scritto:Strano che il circuito rimanga bloccato, perché il pin 2 va basso solo per il tempo che gli da il condensatore da 100 nF, ricontrolla l circuito, come lo hai montato, non vorrei tu avessi fatto un errore.
Alex

Ciao Foto Utentesetteali e vero che a volte mi perdo con poco ma un circuito con tre componenti sarebbe grave se l'ho sbagliato, forse c'è qualcosa che non va nel circuito perche se inserisco il circuitino non mi permette più di resettarlo manualmente oltretutto il pin non è il 2 ma il pin 4, aiutatemi a capire, sono appena arrivato a casa e mi metto sotto a riguardare il tutto non si sa mai che veramente non abbia commesso qualche banale errore.

N.B. Il circuito funziona bene avevo sbagliao a inserirlo nel mio timer, sul piedino 4 lo avevo messo bene ma avevo erroneamente inserito l'altro non sul positivo ma sulla massa. Grazie mille, domani monto tutto nel vecchio frigorifero e vediamo se riesco a mettere le uova di quaglia o di galline.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.462 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2052
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

2
voti

[30] Re: Motore girauova incubatrice 220 V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 16 lug 2019, 21:54

Ciao,
mi par di capire che ora funziona vero?

Se mi permetti, volevo che tu tenessi presente le funzioni dei pin 2 e pin 4 del NE555, il pin 2 legge il fronte negativo quindi si tiene a livello alto con una resistenza di valore a seconda delle sigenze e può anche essere di qualche Mohm e questo è il pin di ingresso per attivare il timer, invece il pin 4 è il reset, che serve ad azzerare una funzione in corso, ed è attivo anche questo con un fronte negativo, tenendolo sempre alto si elimina questa funzione per quando non è necessario resettarlo.

Alex
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.306 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2878
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti