Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

1
voti

[11] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto Utenteadmin » 15 lug 2019, 10:20

Intervengo poiché Foto UtentePietroBaima mi ha nonimato come esperto di queste cose, cosa che in realtà non sono ahimé!
Le osservazioni che posso fare sono comunque le seguenti.

Pinuccio74 ha scritto:la corrente si è sempre attestata sotto a 1 amp,0,80 di media e credo che dopo quei sforzi che ho fatto fare al trapano, il prossimo era quello solo di bruciarlo.

Sinceramente non so darti spiegazioni delle tue misure, però non capisco perché, secondo te, il trapano dovrebbe bruciare se la corrente si mantiene sempre attorno ad 1 A, visto che la corrente nominale è di oltre tre ampere.

Se tu vuoi la corrispondenza tra potenza elettrica assorbita e meccanica erogata, dovresti conoscere in modo abbastanza preciso qual è la potenza meccanica richiesta. Questa è data dal prodotto della coppia per la velocità angolare, grandezze che non è certo semplice misurare.

Se le misure che hai eseguito danno valori corrispondenti alle grandezze elettriche reali, la potenza in gioco è quella ricavabile dalla solita formula. Se non raggiungi la potenza di targa significa che la potenza richiesta nelle varie prove è inferiore.
Affinché un motore eroghi la sua potenza nominale occorre che sia impegnato in una attività che richiede quella potenza.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
178,5k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11132
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[12] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto UtentePinuccio74 » 15 lug 2019, 10:36

admin ha scritto:Sinceramente non so darti spiegazioni delle tue misure, però non capisco perché, secondo te, il trapano dovrebbe bruciare se la corrente si mantiene sempre attorno ad 1 A, visto che la corrente nominale è di oltre tre ampere.

Ciao Pietro, grazie per il tuo intervento
Quello che ho scritto, l ho buttato li per voler far intendere che almeno come ho usato io il trapano, ma sfido chiunque ,credo che l ho usato al massimo delle sue possibilità,infatti un trapano da 600 watt non è progettato per materiali "duri", ma per materiali "morbidi".Provato su una lastra di ferro di 3 mm, a bucarla,sembrava che stessi forando il traforo del frejus, oltre che poi non l ha nemmeno bucata, mi ha solo mangiato le punte...
Ora almeno per quello che mi hai risposto
admin ha scritto:Se non raggiungi la potenza di targa significa che la potenza richiesta nelle varie prove è inferiore

in tutta verità e non vuole essere una contraddizione, non riesco a concepire in un contesto tipico dell impiego dell elettoutensile come si possa farlo raggiungere la potenza di targa visto che già la mia era estrema come prova, sono sicuro che era estrema e tramite le sue correnti assorbite, dall elettroutensile, ero a 1/4 dei watt dichiarati dal produttore sulla targa.Ora cosa devo pensare, che i watt dichiarati, risulatano EXTRALARGE, perché progettualmente quel motore riesce ad erogare una potenza di 600 watt, (quindi dato dichiarato vero)ma alla fine , non si raggiungono mai quei valori, perché sono valori limiti ed estremi, concepiti progettualmente, per dare al motore e al trapano stesso la possibilità di non morire nel caso di un uso continuato e gravoso, o sono dati GONFIATI?
Questo io non lo so!
Grazie
Avatar utente
Foto UtentePinuccio74
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 lug 2019, 19:56

1
voti

[13] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto Utenteadmin » 15 lug 2019, 10:42

Pinuccio74 ha scritto: sono sicuro che era estrema

Non comprendo da dove derivi questa tua sicurezza.
Quant'era la potenza meccanica richiesta?
Quant'era la coppia sviluppata dalla punta del trapano?
Quanto valeva la sua velocità di rotazione?
Avatar utente
Foto Utenteadmin
178,5k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11132
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[14] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 15 lug 2019, 10:43

mi sa che stiamo facendo un po' di confusione con il quoting :-)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
76,7k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9235
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[15] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto UtentePinuccio74 » 15 lug 2019, 10:49

Pietro sono sicuro che era estrema nelle ipotesi dell empirico, scusa il gioco di parole.i dati che mi richiedi, oltre a non conoscerli(potenza meccanica/coppia sviluppata/velocità di rotazione), vorrei saperli anche calcolare, e invidio chi lo sà fare.
Fatta questa premessa, mi chiedi questi valori, e scusa che rispondo io a te con un'altra domanda, allora tutti i dati che mi richiedi CONCORRONO alla misura della potenza del trapano nel calcolo dei watt dichiarati?
Grazie
Avatar utente
Foto UtentePinuccio74
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 lug 2019, 19:56

1
voti

[16] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto Utenteadmin » 15 lug 2019, 11:07

Un motore elettrico di qualsiasi potenza, assorbe una potenza elettrica data dalla potenza meccanica diviso il suo rendimento.
Perché un motore assorba 600 W, se ne ipotizziamo un rendimento pari a 0,8, la potenza meccanica richiesta deve essere 520 W. Se la potenza elettrica assorbita è di 200 W, come più o meno dicono le tue misure, la potenza meccanica richiesta è 160 W.
Per conoscere la potenza meccanica richiesta, occorre conoscere coppia e velocità angolare.
Non ci sono alternative.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
178,5k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11132
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[17] Re: Misure assorbimenti Trapano e frullatore

Messaggioda Foto UtentePinuccio74 » 15 lug 2019, 11:28

Pinuccio74 ha scritto:Per conoscere la potenza meccanica richiesta, occorre conoscere coppia e velocità angolare


immagino che tu ti riferisca quando ho provato a trapanare, sapere questi dati :coppia e velocità angolare,(e non quelli di targa che tra l altro non ci sono) per poi calcolarmi la potenza meccanica , per poi dividerla per il suo rendimento credo" ideale 0.8".
Misure nel mio caso che non potrò mai sapere/calcolare, perché non so cosa occorre,e come si fa.
Chiudendo quindi almeno dalle tue ultime affermazioni sembra di capire e sono d accordo con te, perché ho anche io dubbi come te, che la mia prova non sia stata estrema, o quanto meno non posso affermare che lo sia stata in quanto non ho avuto modo di sapere la potenza meccanica sviluppata nel momento della mia"prova estrema"
Comunque grazie ancora!
Avatar utente
Foto UtentePinuccio74
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 lug 2019, 19:56

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti