Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

(nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili

Moderatore: Foto UtenteFranco012

0
voti

[101] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 12 dic 2019, 2:33

claudiocedrone ha scritto: ...devo anche vedere l'assorbimento; a tale proposito dato che il multimetro arriva solo a 10 A e tale portata non è neppure protetta ho pensato di provare a sacrificare fusibili di varia taglia al posto di quello originale da 30 A...

Non ho ancora potuto fare questa prova causa problemi contingenti ( :twisted: :twisted: :twisted: ) tuttavia stasera ho notato una cosa che mi porta a pensare che effettivamente il ventilatore assorba più del dovuto pur non arrivando a far saltare il fusibile e nonostante in "presa diretta" il connettore e il cavo di alimentazione (del ventilatore non del resistore) restino freddi; ho visto (da fermo e al minimo) che accendendo la ventilazione, in special modo in quarta e terza velocità, la luminosità dei fari diminuisce notevolmente :?
l'alternatore non può avere (spero :twisted: ) colpe in quanto lo ho sostituito recentemente...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[102] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteattilio » 12 dic 2019, 13:11

[Mode Annuncio ingannevole ON]
Vendo Fiat Punto 1.3 JTD come nuova (grazie al ca... gli sto rifacendo tutto pezzo a pezzo)
Iniezione perfetta (grazie al ca... 900€ gli sto dando),
nessuna perdita dai circuiti,
gommata nuova (solo davanti),
cavi freno a mano nuovi,

Superaccessoriata! (Volante, sportelli, amplificatore 2x100W, barre portatutto, etc etc)

Auto ancora in rodaggio...

Ma soprattutto... sistema ventilatore riscaldamento e climatizzatore perfetto

Astenersi perditempo...
...buona anche per pezzi di ricambio (tranne quello che già di suo gli manca)

Prezzo affffffareeeeee (cinqhuantamilalire più spese di spedizione e passaggio di proprietà)
[Mode Annuncio ingannevole OFF]
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8827
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[103] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 13 dic 2019, 1:08

Per cinquantamilalire sarei quasi tentato... mi frenano le spese di spedizone ,quelle per il passaggio e il fatto che non menzioni di avere aggiustato l'alzavetro lato passeggero [-X
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[104] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 25 giu 2020, 2:29

Arieccomi sull'argomento per aggiornamenti dopo alcuni recenti OT su altro topic in altra sezione:
finora mi sono accontentato di tenere la ventilazione alla seconda velocità ma ora che è arrivata l'estate e avrei intenzione di ripristinare il climatizzatore (eh sì, ancora non ho sistemato il cablaggio rosicchiato ma conto e spero di riuscirci a breve :-| ) quindi mi sono deciso ad acquistare un ventilatore nuovo; ho tovato il ricambio commerciale a una sessantina di euro e stasera lo ho montato ma dopo l'entusiasmo iniziale ho riscontrato ancora dei problemi; provato il nuovo ventilatore prima di sostituirlo connettendo solo la alimentazione e tenendolo in mano girava "forte e chiaro" ma allorché lo ho provato dopo averlo montato nela sua sede ho riscontrato un fastidioso rumore ad ogni velocità, come un ticchettio acuto di frequenza piuttosto elevata e ok, potrebbeanche darsi che qualche detrito sfuggito alla puizia dei condotti sia stato aspirato nella girante e nei prossimi giorni lo rismonterò e controllerò questa cosa (e vai di contorsionismi... maledizione per tre viti è una impresa epica :twisted: ) però anche se all'inizio apparentemente di meno, anche ora il conduttore del connettore della terza velocità scalda comunque più del dovuto per cui temo che tale problema abbia origine altrove;
la domanda che ora pongo alla fine è questa: potrebbe dipendere dal fatto che il conduttore si è cotto quando si è bruciato il precedente connettore? Quando gli ho trapiantato un altro connettore non ho potuto sostituire in toto il cablaggio che sparisce nella inaccessibilità della plancia, ho cercato di togliere il più possibile del vecchio ma la parte che ho giuntato è comunque abbastanza "abbronzata"; mi lascia perplesso però il fatto che il riscaldamento si localizzi nella parte del connettore mentre la parte vecchia a monte della giunzione resti fredda;
una cosa che devo verificare,cosa che non ho potuto fare stasera per mancanza di tempo, è se si surriscalda anche il connettore della alimentazione diretta, cosa questa che inizialmente pareva non verificarsi col vecchio ventilatore ma che poi invece col tempo ho potuto purtroppo riscontrare (per la serie desperate carowner :cry: )
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[105] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 25 giu 2020, 15:03

Allora per il rumore sicuramente c'è finito in mezzo qualche cosa tipo foglia o chissà che.basta smontare soffiare e pulire tutto per bene e sei a posto.
Per quanto riguarda lo scaldare alla terza velocità,molto probabilmente da qualche parte del circuito di alimentazione non c'è una buona continuità,per cui da origine al famoso effetto Joule con conseguente riscaldamento ed il problema può essere causato dal cablaggio "cotto",oppure il cablaggio sul selettore della velocità della ventola.
Se il nuovo ventilatore lo alimenti diretti di sicuro non scalda,se scada solo sulla terza velocità il problema è da ricercare nel cablaggio lato selettore.Smonta il selettore e controllalo bene.
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
345 3 4
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 540
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

0
voti

[106] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 26 giu 2020, 1:05

Dunque, riguardo al rumore, con la macchina in moto risulta poco percepibile e ho idea che piuttosto sia "intrinseco" poiché causato dal diverso fissaggio del motore al guscio, con due viti al posto dei tre tasselli dell'originale Denso (che essendo elastici ammortizzano) e che col ventilatore nella propria sede tutto l'insieme funge da cassa di risonanza amplificando la vibrazione; oggi ho verificato che in "presa diretta" (quarta velocità) il conduttore dela alimentazione principale vicino al connettore si intiepidisce appena anche dopo lunghi periodi di funzionamento il che ci può stare; quanto al controllare il selettore purtroppo mi pare impresa improba in quanto non ho idea di come si smonti la plancia e soprattutto perché mi mancano attrezzatura e luogo in cui effettuare eventualmente il lavoro :-| se finora non ho ptuto ripristinare l'altro cablaggio, quello rosicchiato, im primis è perché non ho ne un garage ne almeno un gazebo per poter lavorare al coperto e in comodità; qualsiasi intervento mi tocca effettuarlo all'aria aperta mel vialetto di casa e fuori piano (anche semplicemente per controllare i livelli di lubrificante e refrigerante mi tocca fermarmi nei piazzali dei benzinai...);
altrimenti ci avrei messo mano da tempo per ripristinare la illuminazione dei vari selettori e anche avrei sostituito in toto il conduttore cotto.
Se poi mi dicessi che in realtà basta individuare e svitare qualche vite e non smontare tutto il "cruscotto" allora potrei anche provare a metterci mano ma dati i vari incastri che generalmente vedo in ogi dove (che per smontare un pezzo occorre smontarne un altro che però non si smonta se non smontando il primo :shock: :mrgreen: ) francamente poco ci credo

Edit: Ho trovato dei video da cui risulta che la rimozione del coperchio della plancia è invece una operazione invero molto semplice e che la illuminazione è dovuta a quattro lampadine reperibilissime, quindi da questo punto di vista... non sono riuscito però a capire ne trovare video al riguardo se poi è altrettanto semplice accedere al selettore della velocità e relativo cablaggio.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[107] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 27 giu 2020, 8:25

Il sistema di comando del riscaldamento,ovvero dove so o posizionate le manopole è ad incastro e viene via solo lui senza smontare tutto il cruscotto non è complicato
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
345 3 4
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 540
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

0
voti

[108] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 27 giu 2020, 16:09

Ah bene allora quando mai potrò cercherò di farlo; grazie mille. :ok:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[109] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 lug 2020, 3:23

claudiocedrone ha scritto: ...Ho trovato dei video da cui risulta che la rimozione del coperchio della plancia è invece una operazione invero molto semplice...


Eh già infatti, come no :twisted:
Stasera prima di cena ho deciso di smontare intanto il coperchio per sostituire le lampadine (acquistate stamane) e verificare come butta per accedere ai cablaggi del selettore del ventilatore; ho sganciato il soffietto della leva del cambio, svitato tutte le varie viti (quattro corte testa PZ, quattro lunghe testa PZ, una testa a brugola Torx e un dado da 10...... magari tutte che ci vada lo stesso attrezzo no eh?), rimosso il tunnel centrale e mi sono finalmente accinto a rimuovere il "coperchio" della plancia me non ci sono riuscito, nulla da fare, si sgancia tutto ma dal lato guida non ne vuole proprio sapere; quando pare che stia per sganciarsi scatta e si riaggancia nonostante tutti i tentativi di far leva in tutti i modi possibili sicché dopo quasi un'ora di sforzi e imprecazioni ho rinunciato (anche perché si era fatto ormai buio e avevo fame; ho lasciato il tunnel smontato e approfitterò per dargli una bella lavata con lo sgrassatore; poi domani quando e se avrò voglia e tempo e calma ritenterò nello sgancio del coperchio, magari provando prima dalla parte lato guida dove stasera mi ha fatto dannare; se nel frattempo qualcuno avesse qualche dritta da darmi sarebbe sicuramente gradita. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[110] Re: (nuovo) problema ventola "riscaldamento" Punto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 2 lug 2020, 2:07

E mannaggia i video e 'ste accidenti di vetture di cui hanno fatto miriadi di versioni ognuna con un piccolo particolare diverso dall'altro!
Stasera ho ritentato lo smontaggio; dopo una mezzora di sforzi e imprecazioni ho concluso autonomamente che se non voleva saperne di sganciarsi la causa poteva essere una e una soltanto ovvero che ci fosse qualche altra vite che nelle varie versioni (plancia corta tunnel lungo, tunnel corto plancia lunga e varie altre combinazioni) dei video visionati e dei forum letti non c'era e infatti dopo un po' di contorsionismi ho scovato due ulteriori viti nascoste sotto il posacenere... tanto per cambiare testa Torx ma col piroletto centrale che in nessuna altra Torx della vettura avevo mai visto (forse non originali? Boh); fortuna che proprio ieri mattina avevo acquistato una piccola serie di tali inserti (brugole Torx col foro centrale) e non mi sono trovato sprovvisto; l'asimmetria dello sganciamento (a destra sì e a sinistra no) era dovuta semplicemente al fatto che la plastica si era spaccata nella sede della testa della vite di destra (probabilmente causa uno smontaggio precedente all'acquisto della vettura, usata) quindi sono finalmente riuscito a rimuovere questo benedetto pezzo (peraltro non senza dover togliere anche il pomello della leva del cambio per riuscire a rimuoverlo... "fortuna" che, ritengo sempre causa precedenti interventi, non è fissato come invece dovrebbe essere); per il momento lascio tutto smontato e almeno ho sostituito le quattro lampadine T5 da 1,2 W della illuminazione dei comandi, due delle quali si accendevano random facendomi pensare a contatti ossidati o incerti, invece ho verificato che era il loro filamento interrotto che ogni tanto si ricongiungeva; almeno questa è fatta, ora potrò cimentarmi nella ulteriore mission impossible di tentare la risistemazione del cablaggio cotto, sempre ammesso che
Ducelier ha scritto:Il sistema di comando del riscaldamento... ...è ad incastro e viene via solo lui... ...non è complicato...
queste non siano le ennesime parole famose :mrgreen:

P.s. Altra illuminazione non funzionante è quella dell'accendisigari; nei vari forum dicono che ci sia un LED che però a una prima sommaria ispezione visiva non sono riuscito a individuare; domani o dopodomani contestualmente col lavaggio approfondito dei particolari smontati cercherò di venire a capo anche di questa ulteriore questione.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

PrecedenteProssimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti