Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

N07V-K contro 02(RV)

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto Utentevenexian » 23 lug 2019, 11:34

La denominazione delle viti è un gran casino, ma quella dei cavi elettrici la batte alla grande!

Domanda: un cavo internazionale marcato IEC 02(RV) può sostituire uno 'made in Italy' marcato N07V-K CEI 20-22?
Domanda di riserva: ha senso farsi questa domanda?

Ho cercato in rete ma ci sono troppe informazioni, molte anche in contrasto tra loro: per chi non è del settore è un vero calvario. Esiste un sito di riferimento dove almeno si capisca se N07V-K è scritto con la lettera 'o' o con lo 'zero''? Troppe informazioni contrastanti è come non averne nessuna.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.319 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

2
voti

[2] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 23 lug 2019, 11:50

N=Altro tipo di cavo nazionale
07 (zerosette)= tensione nominale U0/U 450/750 V
V=PVC comune
K= flessibile per posa fissa

Rif. Norma CEI 20-27

Non so aiutarti di più.

Immagino che i cavi ti servano per equipaggiamenti a bordo macchina, se fosse diverso devi utilizzare cavi marcati CPR (N07V-K non lo è, fai riferimento in questo caso a FS17).
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.130 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2535
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[3] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto Utentesebago » 23 lug 2019, 11:59

venexian ha scritto:un cavo internazionale marcato IEC 02(RV) può sostituire uno 'made in Italy' marcato N07V-K CEI 20-22?

A giudicare da questo:
IEC 02(RV).JPG

direi che può andare
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
15,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2106
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)

0
voti

[4] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto Utentevenexian » 23 lug 2019, 13:54

Grazie per le risposte.

@Danielex
Sì, i cavi sono per un bordo macchina, quindi nulla a che vedere con la nuova norma CPR.

@sebago
Sono convinto anch'io siano intercambiabili: ho in mano i due campioni e sono di fatto lo stesso prodotto.
Ho sottoposto agli stessi massacri i due PVC e si sono comportati nello stesso modo.
Cercavo però un documento 'ufficiale' da tenere nel cassetto in caso di possibili domante in merito.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.319 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[5] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 23 lug 2019, 15:26

Se non ricordo male N07V-K era "non propagante l'incendio" (cioè non propagava anche con una certa quantità di cavi in fascio) a differenza di H07V-K che dovrebbe essere solo "non propagante la fiamma"
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.288 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2500
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[6] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 23 lug 2019, 16:16

Da quanto ricordo dai tempi in cui studiavo, al di là del nuovo CPR, i nostri cavi nazionali (ad es. N07V-K o N1VV-K) dovevano essere tutti "non propaganti l'incendio ed "auto estinguenti". I cavi armonizzati (ad es. H07V-K o H07RN-F) rispondono a normative diverse da quelli nazionali e sono "non propaganti la fiamma" ed "auto estinguenti".
In soldoni, vengono sottoposti a prove e test diversi per il comportamento al fuoco.

Quindi per definizione:
- auto estinguente significa se un cavo prende fuoco in un determinato punto, in quel punto stesso si estingue da solo, ma attenzione che questo non significa che non propaghi la fiamma o l'incendio.
- non propagante l'incendio significa che un cavo che prende fuoco non fa infiammare i cavi vicini posati in fascio (non fanno effetto torcia)
- non propagante la fiamma significa che se un cavo prende fuoco, la fiamma non "cammina" lungo di esso, ma può propagarla ad altri cavi posati in fascio.

Questi erano i miei vecchi appunti ai tempi del tirocinio, magari qualcuno potrà smentire se ho scritto delle inesattezze.
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
264 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[7] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto Utentesebago » 23 lug 2019, 17:34

Goofy ha scritto:N07V-K era "non propagante l'incendio" [...] H07V-K "non propagante la fiamma"

Verissimo. Ma mi pare di ricordare che, a meno che la posa non avvenga un luogo a maggior rischio in caso di incendio, i due siano sostanzialmente equivalenti.
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
15,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2106
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)

0
voti

[8] Re: N07V-K contro 02(RV)

Messaggioda Foto Utentevenexian » 24 lug 2019, 8:57

Confermo che ho trovato anch'io la questione della prova con il fascio di cavi.
Il nostro non è un luogo marcio e non dovrebbe pertanto riguardarci.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.319 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 50 ospiti