Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteGiovx24 » 25 lug 2019, 23:01

salve,
sto preparando l'orale di elettrotecnica, e ho un dubbio sul modello circuitale e il campo quasi stazionario,

il libro dice che per applicare il modello circuitale dobbiamo trovarci in condizione di quasi stazionarietà, in questo modo è possibile passare dalle leggi di Maxwell a quelle di Kirchhoff .
Ci troviamo in condizione di quasi stazionarietà quando è possibile trascurare i contributi delle derivate temporali nelle equazioni di Maxwell.

ed è qui che sorge il dubbio, il libro elimina la derivata temporale dalla legge di faraday-neuman-lenz Faraday-Neumann-Lenz, ma tale equazione è la legge di lato dell'induttore, che è un componente che si utilizza in elettrotecnica

quindi non capisco in che senso la trascuriamo se poi inseriamo gli induttori nei circuiti e la consideriamo.

grazie
Avatar utente
Foto UtenteGiovx24
0 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 21 lug 2019, 15:58

1
voti

[2] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 25 lug 2019, 23:11

Leggi qui.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.344 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2825
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[3] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteGiovx24 » 25 lug 2019, 23:25

grazie ma non ho trovato risposta alla mia domanda li, avevo già letto
Avatar utente
Foto UtenteGiovx24
0 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 21 lug 2019, 15:58

0
voti

[4] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 25 lug 2019, 23:33

Giovx24 ha scritto:il libro dice che [...]

Quale libro?
Cita sempre le fonti!
Devi sempre giustificare ogni singola affermazione. Senza le fonti, in genere, cio' che si scrive e' carta da riciclare.

Giovx24 ha scritto:grazie ma non ho trovato risposta alla mia domanda li, avevo già letto


Attendiamo gli interventi degli esperti in grado di rispondere alla tua domanda.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.344 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2825
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

4
voti

[5] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 26 lug 2019, 7:21

Fai confusione perché non hai capito cosa si intende per regime quasi stazionario (e avresti dovuto trovare risposta nel post del grande RenzoDF che ti è stato linkato).

Per regime quasi stazionario si intende che il circuito sia stazionario al di fuori di induttori e condensatori.
In pratica ci piace pensare che tutto il campo magnetico variabile sia confinato entro gli induttori e tutto il campo elettrico variabile sia confinato entro i condensatori.

Se non fosse così Kirchhoff non varrebbe.

E’ falso ma non troppo, se le frequenze lo permettono (cioè se la lunghezza d’onda della frequenza di lavoro del circuito è enorme rispetto alle dimensioni geometriche del circuito, tanto da suggerire questa approssimazione, errata come tutte le approssimazioni). Infatti Kirchhoff vale, a meno di non considerare una superficie gaussiana per le correnti che tagli un condensatore in due (perché troveremmo che la corrente entrante nella armatura esterna al taglio è nulla, quando non è vero) oppure a meno di considerare il caso duale, cioè la tensione su un pezzo di induttore.

Quindi non puoi lamentarti per il fatto che ti ritrovi l’assenza di variazioni nel circuito tranne che per induttori e condensatori.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
76,7k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9246
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[6] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteGiovx24 » 26 lug 2019, 12:42

grazie,

però in qualsiasi circuito reale c'è sempre un induttore, significa che la quasi stazionarietà che possiamo considerare in fase di progettazione è solo quella che si ottiene eliminando la derivata del flusso del campo elettrico dall'equazione di ampere-maxwellAmpère-Maxwell?

oppure

se collego un filo di rame ad una batteria, in condizioni di quasi-stazionarietà è come se non ci fosse induttanza mentre se avvolgo il filo l'effetto aumenta e devo considerarla
Avatar utente
Foto UtenteGiovx24
0 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 21 lug 2019, 15:58

0
voti

[7] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 26 lug 2019, 12:47

EdmondDantes ha scritto:
Giovx24 ha scritto:il libro dice che [...]

Quale libro?
Cita sempre le fonti!
Devi sempre giustificare ogni singola affermazione. Senza le fonti, in genere, cio' che si scrive e' carta da riciclare.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.344 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2825
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[8] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteGiovx24 » 26 lug 2019, 13:09

si è un libro di appunti scritti dal mio professore
Avatar utente
Foto UtenteGiovx24
0 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 21 lug 2019, 15:58

0
voti

[9] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 26 lug 2019, 13:10

Allora è una dispensa non un libro. ;-)
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.344 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2825
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[10] Re: Campo elettromagnetico quasi-stazionario

Messaggioda Foto UtenteGiovx24 » 26 lug 2019, 13:23

ops :-P
Avatar utente
Foto UtenteGiovx24
0 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 21 lug 2019, 15:58

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti