Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Centrali nucleari spente per il caldo

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

4
voti

[1] Centrali nucleari spente per il caldo

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 26 lug 2019, 13:08

Ciao
Io sono di fretta .... proseguite Voi.
Bye
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,5k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

2
voti

[2] Re: Centrali nucleari spente per il caldo

Messaggioda Foto Utentefpalone » 26 lug 2019, 13:38

Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,9k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2308
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

2
voti

[3] Re: Centrali nucleari spente per il caldo

Messaggioda Foto Utentefpalone » 26 lug 2019, 21:49

Oltre alla Francia, anche in Germania qualche centrale nucleare rischia di essere spenta, o limitata nell'output, per il caldo insolito nell'Europa settentrionale.
La motivazione è di tipo ambientale: lo scarico di calore al condensatore rischia di far salire troppo la temperatura del fiume che fornisce l'acqua di raffreddamento
https://www.cleanenergywire.org/news/nu ... -heat-wave
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,9k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2308
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[4] Re: Centrali nucleari spente per il caldo

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 29 lug 2019, 22:32

Interessante, io ho letto che il gestore della rete francese ha dichiarato che l'intensa ondata di calore della settimana scorsa ha portato a una riduzione della capacità di produzione elettrica francese di ben 5,2 GW ,mica noccioline insomma. Viene da chiedersi,visto che i picchi di caldo record durante i mesi estivi sembrano diventare sempre più frequenti, come pensino di risolvere il problema, considerando anche che la riduzione di potenza delle centrali nucleari,presumibilmente, dovrà essere attuata durante il periodo di maggior richiesta di energia da parte della rete (impianti di condizionamento ecc...)
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
174 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti