Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Controllo di posizione per condensatore variabile

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: Controllo di posizione per condensatore variabile

Messaggioda Foto UtenteIK2EXJ » 13 ago 2019, 21:20

Marco,
Si, sono Bruno ARI Sezione di Cernusco S/N.

La loop è già pronta, il condensatore al momento e comandato manualmente con un riduttore di giri con scala graduata, in scatola stagna.
L'utilizzo di questa loop è trasportabile, non per installazione fissa, il comando remoto con controllo della posizione mi serve per la taratura nel cambio frequenza operando da circa 5/10 metri, è più comodo che alzarsi ad ogni cambio di frequenza.

La loop risuona sui 20 e 40 metri.

Il comando remoto deve essere semplice, non ingombrante, alimentato da una batteria da 12VCC, l'utilizzo di un milliamperometro a lancetta mi sembra la soluzione più semplice.

Se riesci a darmi i valori mancanti nello schema di Bruno Valente, immediatamente vedo di aggiungerlo al comando a relè, già pronto...costruito come da schema allegato.
Allegati
0001.jpg
Avatar utente
Foto UtenteIK2EXJ
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 ago 2019, 14:00

0
voti

[12] Re: Controllo di posizione per condensatore variabile

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 14 ago 2019, 8:37

Bruno,
riferendomi allo schema di BrunoValente,

adopera:
al posto del 78L12 un 78L05 ,eroga 5 V alimentato fra 8 e 18 V, se vuoi puoi adoperare un 7805 ma è inutilmente più ingombrante e sprecato, anche se penso costi quasi lo stesso.

Condensatore a monte: elettrolitico 10 uF almeno 16 VL
Condensatore a valle: ceramico 1 uF non sono valori critici
Resistore R 1,5 kohm ; cosi la corrente massima è limitata a 5V /1,5 K = 3,3 mA
resistore trimmer T 10 kohm puoi limitare la corrente nel caso massimo a 5V / (10k+1,5k) = circa '0,5 mA
Con un milliamperometro da 1 mA fondo scala hai un ampio campo di regolazione
73
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.195 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[13] Re: Controllo di posizione per condensatore variabile

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 ago 2019, 9:48

Concordo con i valori proposti da Marco, aggiungo solo che per scendere con la tensione di alimentazione da 18V a 12V si potrebbe anche utilizzare un 78L08 invece che un 78L05, nel qual caso occorrerà portare il valore di R a 2.7k.

In teoria, allo scopo di minimizzare l'errore dovuto all'offset, conviene tenersi più alti possibile con la tensione massima di ingresso ma anche con 5V l'offset dovrebbe risultare trascurabile.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
31,9k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6148
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti