Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema motore a spazzole

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Problema motore a spazzole

Messaggioda Foto UtenteDuz12 » 17 ago 2019, 14:08

Ho un motore a spazzole (di una vecchia lavatrice), e avevo bisogno di collegarlo e farlo girare.
Il mio problema è che appena lo collego all'alimentazione il motore fa uno scatto e inizia a giare poi, però, si ferma come non fosse più alimentato (nonostante ovviamente lo sia).
Ho già provato a sostituire le spazzole, ma niente. Da misurazione con tester lo statore non risulta interrotto o scaricare a massa.
Il collegamento l'ho fatto nel seguente modo, Statore ponticellato con una spazzola, l'altra spazzola collegata assieme all'altro capo dello statore all'alimentazione (230VAC).
Sapete illuminarmi?
grazie
Avatar utente
Foto UtenteDuz12
0 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 20 mar 2011, 18:18

0
voti

[2] Re: Problema motore a spazzole

Messaggioda Foto Utentesetteali » 17 ago 2019, 17:56

Ciao,
riporta come lo hai collegato

Anche se come credo di aver capito, avrai un motore che fa molti giri e tenderà ad aumentarli.
Dicci per cosa lo vuoi utilizzare.
Alex
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.411 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2936
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[3] Re: Problema motore a spazzole

Messaggioda Foto UtenteRodolfo » 17 ago 2019, 19:26

Che io sappia, i motori delle vecchie lavatrici sono di tipo asincrono con più avvolgimenti: l'avvolgimento bipolare da la massima velocità (2800 g/m) mentre quelli multipolari danno le velocità più basse, l'inversione del senso di rotazione è ottenuto scambiando il collegamento del condensatore. Il rotore del motore è a gabbia di scoiattolo privo di collettore e spazzole.
Avatar utente
Foto UtenteRodolfo
4 1 3
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 3 apr 2014, 12:14

0
voti

[4] Re: Problema motore a spazzole

Messaggioda Foto Utentegiannid19 » 17 ago 2019, 20:46

Rodolfo ha scritto:Che io sappia, i motori delle vecchie lavatrici sono di tipo asincrono con più avvolgimenti: .

I motori meno vecchi sono a spazzole, ma credo in corrente continua ( ne ho uno in magazzino ma non in questo momento non lo posso raggiungere, nei giorni prossimi posso postare la foto della targa) in ogni caso sono comandati da da un azionamento per poter invertire la rotazione e variare la velocità e non detto che l'eccitazione sia in serie.
Sulle nuove lavatrici credo siano trifasi comandati da inverter.
Saluti
Avatar utente
Foto Utentegiannid19
300 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 30 mag 2010, 22:40

0
voti

[5] Re: Problema motore a spazzole

Messaggioda Foto Utentesetteali » 17 ago 2019, 21:13

giannid19 ha scritto:....
I motori meno vecchi sono a spazzole, ma credo in corrente continua ( ne ho uno in magazzino ma non in questo momento non lo posso raggiungere, nei giorni prossimi posso postare la foto della targa) in ogni caso sono comandati da da un azionamento per poter invertire la rotazione e variare la velocità e non detto che l'eccitazione sia in serie.
Sulle nuove lavatrici credo siano trifasi comandati da inverter.
Saluti


:ok: è giusto.

Foto UtenteRodolfo oramai ce ne saranno talmente pochi in giro, che trovare un motore ad induzione, sarà dura.

Anche perché in una 20ina di anni che sono venute fuori le lavatrici con motori a spazzole, le lavatrici avevano vita corta :(

Non avevo approfondito perché mi piacerebbe che l'OP esponesse il suo progetto con il motore che ha in possesso.
Alex
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.411 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2936
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[6] Re: Problema motore a spazzole

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 29 ago 2019, 8:05

Il mio problema è che appena lo collego all'alimentazione il motore fa uno scatto e inizia a giare poi, però, si ferma come non fosse più alimentato (nonostante ovviamente lo sia).

Sicuramente hai l’avvolgimento del rotore a tratti interrotto.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.263 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1543
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti