Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Veicolo che non richiede ricarica elettrica

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

0
voti

[21] Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 21 ago 2019, 9:55

richiurci ha scritto:vabbe' niente ci ho provato :mrgreen:

Continua, tutti possiamo sbagliarci ed è giusto avere dei dubbi. Magari ne fossi esente... #-o

Per esempio, una domanda (apparentemente stupida) potrebbe essere: perché se, ovviamente, il ciclo termodinamico ha rendimento minore di uno perché parte dell’energia è resa inutilizzabile andando sotto forma di calore (all’università ho imparato che non va bene dire che l’energia va in calore, e non solo per le solite facili battute) non c’è mai bisogno di apportare energia dall’esterno, per esempio ricaricando le batterie con un caricatore alimentato dalla rete elettrica?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[22] Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 ago 2019, 10:08

a parte che non avrei mai visto un ciclo termodinamico in questo esempio, a me sembra (come detto tra le righe nel post [2]) che l'energia dall'esterno è immessa eccome, visto che sottraiamo energia potenziale ai massi spostati in basso
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7561
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[23] Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 21 ago 2019, 10:14

Esatto, la risposta è che la domanda è mal posta, perché c’è chi immette energia dall’esterno.

Il sistema è equivalente a un ciclo termodinamico di qualunque macchina termica: sottraggo energia interna al sistema (finché il carburante non finisce) per produrre lavoro.

In un motore a combustione interna il ciclo termodinamico sottrae energia chimica al carburante per produrre lavoro e calore
mentre qui
il ciclo termodinamico sottrae energia potenziale alle pietre per produrre lavoro (per spostarle) e calore.

Il motore si ferma quando finisce la benzina, questo sistema quando non ci sono più pietre da portare a valle.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

Precedente

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti