Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Come regolare la corrente per led con Arduino

Progetti, interfacciamento, discussioni varie su questa piattaforma.

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteWALTERmwp, Foto Utentexyz

1
voti

[31] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteDeltaElectronics » 27 ago 2019, 17:24

PietroBaima ha scritto:
DeltaElectronics ha scritto:Un'altra tecnica, molto simile alla PWM, è che consente di risparmiare notevoli consumi di potenza; è il charlieplexing dei LED.

No, il charlieplexing permette di risparmiare I/O, a patto di avere I/O che può funzionare sia come ingresso HiZ che come uscita, non potenza.

Ho infatti scritto molto simile... con il CharliePlexing infatti il LED lo accendo solo per una durata temporale limitata; ex. se ho 10 LED, ognuno di essi è acceso per 1/10 di secondo.
Questo alla fine mi consente di limitare la corrente, visto che su 10 alimento solo un LED; anche se il tradeoff è una sua diminuzione di luminosità.
Avatar utente
Foto UtenteDeltaElectronics
171 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 439
Iscritto il: 27 set 2015, 14:01

1
voti

[32] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 ago 2019, 18:08

No, non limiti la corrente, ma il tempo di accensione.
Riduci la potenza media su di un periodo, se proprio vuoi parlare di potenza.
Con limitazione della corrente intendo che va limitata la corrente nel periodo di tempo in cui il LED è acceso, ad un valore massimo.
Si tratta però di un limite massimo, prestabilito e deciso dal valore di qualche componente, forse di un trimmer.
Se usi un MOS e colleghi direttamente il LED fra Vcc e GND ottieni una corrente grande e difficilmente prevedibile, fuori dal SOA del componente e l’effetto è di limitarne molto la vita.
Il PWM varia poi il tempo di accensione rispetto al periodo e quindi la luminosità massima.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9357
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[33] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 27 ago 2019, 18:26

Delta forse ti sei spiegato male, ma quello che ha scritto Pietro è chiaro e ho provato a suggerire una soluzione "PWM" in [22]

Per dirlo diversamente non ci si può affidare a un PWM puro e semplice, ma il PWM deve essere affiancato da una limitazione in modo che con duty cycle al 100% la corrente nel LED sia pari al 100% della nominale (meglio il70-80% o il valore che assicura la massima luminosità desiderata, se inferiore).

Detto diversamente non puoi pilotare un LED facendolo attraversare (esempio per estremizzare) da una corrente pari a 100 volte la nominale neanche se il PWM ha un duty cycle pari all'1%.
La potenza media è nei limiti ma il LED muore...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7552
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[34] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteDeltaElectronics » 27 ago 2019, 19:01

PietroBaima ha scritto:No, non limiti la corrente, .

Mi sono spiegato decisamente male lo ammetto... intendevo dire che riduci l'assorbimento totale.
Supponendo di avere 10 LED, ognuno dei quali assorbe 20mA; per accenderli tutti l'assorbimento totale sarebbe di circa 200mA; con il CharliePlexing, visto che si accenderebbe unicamente un LED alla volta; l'assorbimento totale è sempre di 20 mA
claudiocedrone ha scritto:er dirlo diversamente non ci si può affidare a un PWM puro e semplice, ma il PWM deve essere affiancato da una limitazione in modo che con duty cycle al 100% la corrente nel LED sia pari al 100% della nominale
...
La potenza media è nei limiti ma il LED muore...

Questo è ovvio che non si può pretendere di tirare il collo a nessun dispositivo oltre certi precisi limiti
Ultima modifica di Foto UtenteDeltaElectronics il 27 ago 2019, 19:06, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto UtenteDeltaElectronics
171 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 439
Iscritto il: 27 set 2015, 14:01

0
voti

[35] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 27 ago 2019, 19:03

Foto UtentePietroBaima scusa se ti disturbo, ma i componenti che ho trovato, potrebbero andare? Oppure aspetto che provi a metter giù uno schema? (nessuna fretta)
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[36] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 ago 2019, 20:29

Sisi, appena ho un momento (domani) ti metto giù uno schema.
Foto UtenteDeltaElectronics ha ragione quando dice che i PCB è meglio farli fare in cina: costano poco e hai un risultato impossibile da ottenere a casa. :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9357
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[37] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 ago 2019, 20:30

DeltaElectronics ha scritto:Mi sono spiegato decisamente male lo ammetto... intendevo dire che riduci l'assorbimento totale

Di potenza, media.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9357
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[38] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 27 ago 2019, 22:42

Sto seguendo con interesse questa discussione.

Ho realizzato tempo fa una plafoniera in sostituzione di una lampada a stelo Colombo da 300W. Ho pensato di impiegare 9 led da 3W con 700 mA di corrente, alimentati a 600 mA attraverso un circuito a corrente costante molto semplice e pilotabile da microcontrollore. La serie di 3 articoli è questa.

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
325 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

1
voti

[39] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto Utenteboiler » 28 ago 2019, 8:53

Altrimenti ci sarebbe il femtobuck, che costa circa la metà del modulo proposto da Foto UtentePietroBaima e può essere dimmerato facilmente.
https://www.digikey.com/product-detail/ ... ND/5995005

More bang for your (femto)bucks.

L'ho usato spesso per applicazioni "alla buona" e funziona molto bene. Non credo che si riesca a spendere molto meno costruendosi qualcosa in casa.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,1k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2548
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[40] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 28 ago 2019, 9:48

Foto Utenteboiler grazie del consiglio, però per ora voglio vedere se si riesce a fare qualcosa con il circuito autocostruito

Foto UtentePietroBaima scusa se ti disturbo nuovamente, ma ho una domanda da farti..
Io sto studiando elettronica ed elettrotecnica in un istituto tecnico
Tu ti sei offerto di aiutarmi, buttando giù uno schema per me (e ti ringrazio ancora ora), ciò significa che se non ho capito male lo schema lo realizzi tu, da zero...

Ora, io mi chiedevo quali studi o cos'altro tu abbia fatto per riuscire a buttar giù uno schema di un circuito da realizzare, partendo da uno schermo bianco...
Io vorrei tanto arrivare a saper fare ciò..
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

PrecedenteProssimo

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti