Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Come regolare la corrente per led con Arduino

Progetti, interfacciamento, discussioni varie su questa piattaforma.

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteWALTERmwp, Foto Utentexyz

0
voti

[61] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 30 ago 2019, 13:04

Sammuele ha scritto:ALe io proverei solo i MOS con tensione stabilizzata a 11-12v (quella dei led)
Devono essere MOS logic level con resistenza per limitarne la corrente a circa 20ma (i MOS hanno una capacità sul gate che potrebbe provocare problemi al controllore)


Preferisco evitare l'utilizzo solo ed esclusivo col mosfet... Meglio limitare anche la corrente
Aspetto la parola di Pietro, poi vedremo cosa fare :-o
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[62] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteSuperFabius » 30 ago 2019, 13:13

AleEl ha scritto:A me ne servirebbero 7, però costicchiano per ciò che ho io in tasca...


da TME costano circa 0,5€ l'uno:

https://www.tme.eu/en/details/al8805w5- ... orporated/

(intendevo solo l'integrato AL8805)
Avatar utente
Foto UtenteSuperFabius
236 2
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 2 dic 2014, 13:08

0
voti

[63] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteSammuele » 30 ago 2019, 13:25

Ma poi stabilizzare la corrente prima di un controllo PWM aggiungendo un condensatore ?
la vedo dura :)
Al limite (come si fa con i led in parallelo) una resistenza in serie e sarà lo stesso led (con la resistenza) a limitarne la corrente.
Ovviamente tensione stabilizzata..
Avatar utente
Foto UtenteSammuele
35 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 22 nov 2018, 17:05

0
voti

[64] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 30 ago 2019, 13:46

Ho bisogno di sapere se i LED sono tutti uguali, avere un loro datasheet o perlomeno la corrente di accensione (massima) e la tensione diretta.
Ho poi bisogno di sapere quanti LED per stringa vuoi mettere.

Grazie!
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[65] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 30 ago 2019, 13:55

PietroBaima ha scritto:Ho bisogno di sapere se i LED sono tutti uguali, avere un loro datasheet o perlomeno la corrente di accensione (massima) e la tensione diretta.
Ho poi bisogno di sapere quanti LED per stringa vuoi mettere.

Grazie!


Non ringraziare, errore mio di non averlo scritto!!
In un post precedente avevo scritto tutti i dati dei led
Li riscrivo:

Allora, per i LED da 3W la situazione è questa:

Blu, Verde e Full spectrum vanno a 3.2/3.4 volt 700mA
È una serie da 7 LED per ogni gradazione
Quindi 7 LED blu in serie
7 LED verdi in serie
7 LED full in serie

Per i due tipi di rosso e per l'arancio, le tensioni sono da 2.2/2.4 volt sempre 700mA
Anch'essi sono con una serie da 7 led, quindi:
7 led rossi A in serie
7 led rossi B in serie
7 led arancio in serie

Per quanto riguarda i LED da 10W, bianchi, le tensioni sono da 11/12 volt a 1050mA
(6500K)

Sono 6 led, disposti in serie a 2 a 2 e poi in parallelo, avendo quindi:
3 gruppi da 2 LED in serie, a loro volta collegati poi in parallelo

L'alimentazione generale è da 24 volt, precisa quindi per i LED da 10W. Volendo, però, posso alzarla a 27Volt.


Spero di aver scritto tutto

Ah, una cosa: se possiamo, progettiamo la scheda per far andare i LED al 100%: ci penserò poi io con Arduino a regolarli, per evitare guasti o vite corte, però per ora pensiamo una scheda per farli andare al 100% e non al 70% come suggerito

Grazie ancora una volta per l'aiuto
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[66] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 30 ago 2019, 14:02

Hai modo di ottenere/vuoi lavorare con tensioni più alte? Sui 75V circa?
Hai dei datasheet dei LED o hai le sigle?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[67] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 30 ago 2019, 14:12

PietroBaima ha scritto:Hai modo di ottenere/vuoi lavorare con tensioni più alte? Sui 75V circa?
Hai dei datasheet dei LED o hai le sigle?


No, riesco solo ad arrivare ai 27 volt...
Servono 75 volt? Se sono proprio necessari posso comprare uno switching da 400W 75 volt
I mosfet che ho io tuttavia a 75V non ci arrivano... Ti lascio il datasheet
Pensandoci però 75 volt forse è meglio, perché mi diminuiscono gli Ampere e quindi posso usare cavi più sottili...

I datasheet.... Aspetta che cerco

Dovrebbe essere questo:

A che ti serve?
Allegati
irfz44npbf.pdf
(226.34 KiB) Scaricato 3 volte
3W High Power LED.pdf
(944.84 KiB) Scaricato 5 volte
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[68] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 30 ago 2019, 14:27

Dato che mi pare di capire che tu voglia approfondire, provo a spiegarti.

Ci sono diversi modi di limitare la corrente in un LED.
Uno è quello straclassico della R in serie: va bene per piccoli LED di qualche mW. Il classico LED per fare una indicazione ON-OFF, o qualcosa del genere.

Un altro è quello di costruire un generatore di corrente, ovviamente non lineare, altrimenti perdiamo il vantaggio energetico. Il classico buck in current mode di cui si è parlato finora.

Un altro metodo è quello di piazzare più LED possibile in serie e salire di conseguenza con la tensione di alimentazione.
Anche qui si può costruire un generatore di corrente che lavori alla tensione di esercizio, oppure si può usare un trucco, che però va valutato bene.
Il trucco è questo: il LED ha una piccola resistenza di bulk in serie, cioè una resistenza dovuta alla presenza del semiconduttore. Molti costruttori cominciano a riportarla sui datasheet, perché, anche se è piccola (e il costruttore vuole che sia piccola, per limitare le perdite in calore) e ha valenza di R parassita, mettendo tanti LED in serie, si ha una resistenza equivalente serie pari a Req=n*Rb.
n è il numero di LED e Rb è la resistenza di bulk del LED.
Se metto due LED in serie posso allegramente trascurarla, ma se ne metto, che so, venti, questa R diventa importante.
I progettisti quindi ragionano in questo modo: se io faccio stringhe lunghe di LED posso usare questa R per limitare la corrente.
Capisco che butto via potenza, ma è anche vero che si tratta di potenza buttata via comunque, perché quella R non posso eliminarla.
Da questa considerazione pensavo, se ti fosse possibile, di farti mettere 21 LED in serie (le 3 stringhe) e quindi farti costruire o acquistare solo tre alimentatori, stabilizzati in tensione e limitati in corrente (se troviamo la Rb sul datasheet) e poi farti usare 3 MOSFET da mettere in parallelo a ciascuna serie, da pilotare in PWM.

Spero di essermi spiegato, altrimenti stasera ti faccio uno schema.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[69] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 30 ago 2019, 14:38

Foto UtentePietroBaima penso di aver capito, però il problema è che con 3 mosfet non posso più regolare ogni singola gradazione di LED, ma sono vincolato dall'averne più assieme...
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[70] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 30 ago 2019, 14:41

Ma tu cosa vuoi regolare? Ogni LED oppure ogni serie di 7 LED?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite