Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Come regolare la corrente per led con Arduino

Progetti, interfacciamento, discussioni varie su questa piattaforma.

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteWALTERmwp, Foto Utentexyz

0
voti

[71] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 30 ago 2019, 14:43

PietroBaima ha scritto:Ma tu cosa vuoi regolare? Ogni LED oppure ogni serie di 7 LED?


Ogni serie di 7 LED deve poter essere regolata
Mi spiace non averlo precisato bene prima, ti ho fatto perdere tempo per niente

C'è ancora qualche soluzione per poter fare ciò che serve a me? Riusciamo a fare un PCB?
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[72] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 30 ago 2019, 14:58

Allora avevo capito bene, basta mettere un MOS in parallelo alla serie di 7 LED.
Quando accendi il MOS i 7 LED si spengono e viceversa.
La stringa in serie successiva vede sempre la stessa corrente, perché questa o passa dai LED o passa dal MOS. Puoi quindi regolare indipendentemente le 3 serie.

In questo modo puoi avere: pochi alimentatori (per assurdo se raddrizzassimo la rete, se te la senti, potremmo metterli tutti in serie usando poca elettronica per limitare la corrente).
D’altronde avremmo bisogno di una tensione di almeno:
21*3.4 V + 21*2.4 V+ 6*12 V=193.8 V
E la rete fa al caso nostro. Possiamo poi usare degli optoisolatori per pilotare i MOS.
Se ho capito bene, infatti, i LED bianchi da 10W sono 6 (fra l’altro, urca! Quanta potenza)
Usando la rete non hai bisogno di alcun alimentatore, solo di un po’ di elettronica di contorno.

La domanda è però questa: te la senti di usare la rete? Sapresti lavorarci in sicurezza?
Adesso devo scappare, a stasera!
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[73] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 30 ago 2019, 15:11

Foto UtentePietroBaima usare la rete non sarebbe un problema, però c'è di mezzo l'acqua, e questa cosa va presa seriamente... La plafoniera è di un acquario, e non dico che deve capitare, però la condensa è sempre dietro l'angolo...
Oltre a proteggere il circuito, voglio anche dedicare una parte alle varie protezioni che possono tornar utili...

Se poi è possibile regolare ogni singola serie di colori, in modo unico ed indipendente rispetto alle altre, allora sì
Se puoi spiegarmi bene il tutto e parlarne stasera, pef poi buttar giù un circuito, io mi faccio trovare online

Tuttavia pensandoci dubito possa esser possibile ciò che intendi....
Perché tutte le serie devono esser per forza accese, altrimenti non funziona... Mentre io necessito di regolare ogni singola serie in modo indipendente al 100%
Magari ho capito male io però...
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[74] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 31 ago 2019, 14:18

Foto UtentePietroBaima ci ho pensato per la storia della rete a 230VAC...
Se non sbaglio è inadatto per ciò che devo fare io, perché essendo in serie tutti quanti, non penso sia possibile ad esempio tenere spenta una delle serie (es. quella blu).

Per quanto riguarda l'idea iniziale, quella di lavorare con i 75V DC, penso che, se ancora possibile, sia una buona idea, soprattutto per quanto riguarda l'corrente: utilizzando un tensione maggiore, posso diminuire la sezione dei cavi, permettendomi di avere più cavi senza andare nell'invasivo alla vista, come se fosse una centrale elettrica e non un acquario...

Se hai la possibilità di discuterne oggi, vorrei provare (con te, ovviamente, dato che io non ne sono in grado), di buttar giù un circuito per pilotare ogni singola serie di led, con alimentazione principale a 75V (se possibile, altrimenti passiamo ai 27 o 24 volt), e 7 canali di alimentazione, limitati in corrente e comandati in PWM con Arduino.

Spero di non disturbarti

Grazie ancora
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[75] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 31 ago 2019, 16:00

Non mi disturbi, è che anche oggi sono al lavoro e non ho molto tempo.
Con la serie a tensione di rete puoi regolare tutti i led come vuoi, anche tenerli spenti tutti, non è un problema.
Appena ho un attimo ne parliamo di fronte a uno schema, ma non oggi...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[76] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 31 ago 2019, 16:18

Scusate se mi intrometto, ma considerata l'esperienza limitata di Ale e soprattutto l'ambito di impiego (acquario) io eviterei di andare sopra i valori di tensione che sono ritenuti sicuri in continua, quindi 40-50V max.

Le correnti circolanti nei LED di potenza sono pericolose se legate a tensioni elevate!
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7561
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[77] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 31 ago 2019, 17:52

PietroBaima ha scritto:Non mi disturbi, è che anche oggi sono al lavoro e non ho molto tempo.
Con la serie a tensione di rete puoi regolare tutti i led come vuoi, anche tenerli spenti tutti, non è un problema.
Appena ho un attimo ne parliamo di fronte a uno schema, ma non oggi...


Tranquillo non c'è problema, aspetterò

richiurci ha scritto:Scusate se mi intrometto, ma considerata l'esperienza limitata di Ale e soprattutto l'ambito di impiego (acquario) io eviterei di andare sopra i valori di tensione che sono ritenuti sicuri in continua, quindi 40-50V max.

Le correnti circolanti nei LED di potenza sono pericolose se legate a tensioni elevate!


Non saprei che dirti sinceramente.. Vediamo cosa dirà Pietro.
Penso che comunque, se il lavoro è fatto bene e ben isolato, e il circuito è provvisto delle necessarie protezioni (e su questo non penso che Pietro eviterà di metterle), il fatto che possa diventare pericoloso, è limitato a poche possibilità..
Certo, se poi metti un dito sopra al contatto mentre è acceso, allora è un'altra cosa... :D
Significa che ti fidi proprio tanto del magnetotermico e del salvavita :ok:
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[78] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 31 ago 2019, 18:22

Che non intervengono se, per esempio, entri in contatto con due punti della serie di LED.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7561
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[79] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 31 ago 2019, 18:45

richiurci ha scritto:Che non intervengono se, per esempio, entri in contatto con due punti della serie di LED.


Io non sono al livello di mettere due dita sui LED... E comunque saranno tutti chiusi e protetti, quindi non vedo il pericolo...se fatto bene

Resta il fatto che, l'idea dei 75V, mi piace un pochino di più

Comunque, penso di aver trovato un ic abbastanza interessante.

La sigla è MAX14523A
E' un "250mA to 1.5A, Adjustable Current-Limit Switches"

Penso che possa essere utile, no? Foto UtentePietroBaima che ne pensi?
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[80] Re: Come regolare la corrente per led con Arduino

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 31 ago 2019, 19:50

Allora... non mi piaceva restare a far niente aspettando una risposta, quindi ho continuato a cercare soluzioni o circuiti da vedere..
E mi si è presentato questo:
https://forum.allaboutcircuits.com/thre ... it.146501/

Ho dato un'occhiata, ed il circuito è davvero semplice.
Ci sono esattamente due resistenze, un transistor e un mosfet. Niente di che quindi.

Essendo privato il circuito, sul sito, e limitato agli iscritti (quindi io potevo vederlo), ve ne metto uno creato con EasyEDA (il software che uso io), e modificato per fare in modo che la corrente sia limitata a 700mA (e non 1.55A come nel circuito di base).

Ashampoo_Snap_2019.08.31_19h54m40s_002_.png


Spero si legga.

Allora, spiego brevemente:
Mantenendo R2 con un valore di 5k (originale anche nel circuito base), La corrente I che scorre nel carico risulta essere pari a:

I = 0.7 / R1

Quindi nel mio caso R1 è uguale a:

R1 = 0.7 / 0.7A = 1 Ohm

Le resistenze sono rispettivamente da 2Watt (R1) e 1/4 Watt (R2).

Il mosfet (FDS4465) è di tipo SMD, strano per me, ma molto semplice:

Internamente i pin 1, 2 e 3 sono collegati tutti assieme e diventano il pin Source
Internamente i pin 5, 6, 7 e 8 sono collegati tutti assieme e diventano il pin Drain
Il rimanente pin 4 è il pin Gate

Ditemi voi com'è questo circuito..
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
5 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

PrecedenteProssimo

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite