Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolo forza elettrovalvola con femm

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteIanero, Foto UtentePietroBaima

0
voti

[11] Re: Calcolo forza elettrovalvola con femm

Messaggioda Foto Utentediscovery90 » 4 set 2019, 23:06

Allora mi spiego meglio, io devo dare questa corrente continua fino a che il nucleo arrivi al centro del l'elettrovalvola,in femm ho impostato la corrente con tutte le misure ed ho ottenuto una forza di 500 nm con la parte superiore a 2 cm dal centro, poi l'ho spostata e la forza è aumenta, poi ancora un po' ed è diminuita fino ad arrivare al centro che si è più che dimezzata. Il tasto che ho usato il force via Weighted Stress tensor dai block integrals, credo che sia quello che si usa per misurare la forza di spostamento del nucleo(ovviamente selezionando il nucleo prima). Però io questo nucleo lo devo far muovere con una velocità di circa 50 volte al secondo, e quindi la corrente la devo immettere 50 volte al secondo, se la immetto così tante volte al secondo, può essere che varia la forza? Non riesco a capirlo come farlo su femm, ho visto che sta il tasto sulla frequenza, ma non credo che corrisponda a quello che mi serve #-o.
Per Lua ci sono riuscito a capire come funziona ed hai ragione non è cosa mia per ora :evil:
Per la chiamata io dico di sì addebita tutto a Pietro, sono d'accordo :-P
Avatar utente
Foto Utentediscovery90
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 2 set 2019, 23:18

0
voti

[12] Re: Calcolo forza elettrovalvola con femm

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 4 set 2019, 23:09

RenzoDF ha scritto:BTW I 50 euro di uscita fuori sede a chi li fatturo? :D ... direi a Pietro, che ti ha insegnato a taggarmi. :mrgreen:

Certo, mabbravo il Renzo... Io gli porto clienti e poi, pensa te... :mrgreen:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,0k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9360
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

Precedente

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite