Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Polso.kuka

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentedimaios, Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[1] Polso.kuka

Messaggioda Foto Utentewaletita » 4 set 2019, 22:31

Buongiorno,avrei un quesito da proporvi
Ho avuto una.discussione con un manutentore dell azienda.con cui lavoro,
Si e rotto il polso.del kuka in nostro possesso ,dopo.averlo sostit
uito mi hanno comunicato che tutti i punti del programma di lavoro saranno da modificare e siccome devono essere molto precisi mi sta venendo un infarto , ma è mai possibile che sia vero e non ci sia un sistema di riprendere il tutto senza dover perdere una marea di tempo?
Ringrazio anticipatamente chi avrà la pazienza di rispondere
Grazie
Avatar utente
Foto Utentewaletita
5 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 4 set 2019, 16:24

1
voti

[2] Re: Polso.kuka

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 6 set 2019, 17:21

I "punti" servono ad individuare punti nello spazio facendo riferimento a precise coordinate.
Quelli che erano stati "presi", erano stati registrati con la meccanica preesistente; se la manutenzione implica la sostituzioni di parti meccaniche, come ad esempio il "tool", credo sia buon senso ripetere l'operazione che implica, di nuovo, la registrazione dei punti.
E non perché i dati dei punti in memoria non ci sono più, quelli ci sono; il fatto è che a quei punti registrati potrebbe non corrispondere più quello che nello spazio veniva raggiunto prima dell'intervento di riparazione: perché la meccanica non è più esattamente quella di prima.
Questo, se non ho equivocato sulla tua esposizione.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

1
voti

[3] Re: Polso.kuka

Messaggioda Foto Utenteattilio » 6 set 2019, 18:35

Walter ti ha già spiegato come stanno le cose.
Non conosco il software di programmazione Kuka, ma una volta rilevato lo scostamento tridimensionale su almeno un punto, teoricamente basta riportare (sommare) il nuovo delta (positivo o negativo che sia) su tutti i punti del programma.
Ripeto se non è una funzione implementata, forse fai prima a riprogrammare in modalità "touching" l'intero programma.

Saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,2k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8528
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[4] Re: Polso.kuka

Messaggioda Foto Utentewaletita » 6 set 2019, 23:27

Grazie mille per la risposta, purtroppo pensavo fosse tutto molto più semplice
Ho dovuto passare un paio di ore di paura a rifare tutti i punti...mi viene male perché non saranno gli unici ho ancora altre librerie di programmi che dovrò modificare
Grazie comunque
Avatar utente
Foto Utentewaletita
5 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 4 set 2019, 16:24

0
voti

[5] Re: Polso.kuka

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 6 set 2019, 23:37

waletita ha scritto:Grazie mille per la risposta, purtroppo pensavo fosse tutto molto più semplice (...)
prego, di nulla.
Anche quello scritto da @attilio rientra nelle concrete possibilità però, appunto, dipende dal contesto e da come sono stati gestiti i riferimenti nel software.
Se poi ti andasse di aggiungere un post raccontando come è andata, penso lo leggeremmo con piacere.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino


Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti