Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

uso differenziale regolabile

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] uso differenziale regolabile

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 18 set 2019, 20:47

IMG_20190918_190714.jpg


Salve a tutti
Non sono sicuro di come si tari questo differenziale, se ho capito bene i dipswitch sono attivi dalla parte con il segno nero, quindi a dx quelli a dx e a sn quelli a sn; nella foto il dipswith della corrente ce li ha tutti a destra tranne quello di 1Ampere, quello del ritardo ce li ha tutti a sn tranne quello di 1 secondo, è corretto?
Scusate la domanda ma non è per niente chiaro

Grazie
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.078 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[2] Re: uso differenziale regolabile

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 19 set 2019, 1:06

ABB Sace System pro M RD2, effettivamente a me rispetto alla situazione in foto non chiariscono le idee nemmeno le relative istruzioni disponibili...
magari invece per te sono illuminanti; poi se non dovessi risolvere e/o non intervenisse qualche esperto potresti provare a contattarli direttamente dal loro sito.
O_/

P.s. Il diretto discendente RD3 coi nottolini al posto dei dip-switch mi pare di uso più semplice :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10171
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: uso differenziale regolabile

Messaggioda Foto Utentemir » 19 set 2019, 5:15

SediciAmpere ha scritto: quindi a dx quelli a dx e a sn quelli a sn

Seguendo quanto illustrato nello schema, del manuale si direbbe corretto; infatti se si considera la taratura in corrente nell'esempio per ottenere 2 A i dip switch relativi sono tutti spostati a sn sotto la tacca nera; e se si considera,sempre nell'esempio la regolazione del tempo di intervento di 5s i dip switch relativi sono tutti spostati a sx sotto la tacca nera.
ABB MRD2.jpg
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20163
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[4] Re: uso differenziale regolabile

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 19 set 2019, 7:35

Ecco, allora era sbagliato, praticamente adesso ha tutti i dips witches a dx tranne l' 1A, perciò configurazione errara e quindi 30mA

Praticamente questo differenziale protegge una lunea di condizionatori (credo nove) da 5kW l'uno, protetti singolarmente con mtd C16 4p e Idn 30mA : non capivo perché scattava quello generale

Vi aggiorno e vi faccio sapere se ho risolto
Grazie infinite !!!!!!!
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.078 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[5] Re: uso differenziale regolabile

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 20 set 2019, 1:22

Ah ecco, ora è chiaro, nella configurazione in foto c'è stato un doppio errore; ovvero di considerare disattivo il dipswitch posizionato sotto il segno nero (mentre invece è il contrario) e di ritenere che bastasse selezionare il dipswitch corrispondente a soglia e tempo di intervento desiderati (quando invece vanno selezionati anche tutti i valori inferiori)...
decisamente più semplice il DR3 :-)
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10171
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: uso differenziale regolabile

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 20 set 2019, 8:46

Sì, decisamente
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.078 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1303
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 27 ospiti