Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dipendente che firma progetti

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utentefabiosge » 9 ott 2019, 13:47

Mi sembra di capire che per quanto riguarda la responsabilità ci sono opinioni diametralmente opposte, ma che nessuno è a conoscenza di limitazioni circa il fatto di poter firmare nell'ambito dello scopo di un lavoro subordinato, che poi era l'oggetto primario della domanda.

grazie a tutti.
Avatar utente
Foto Utentefabiosge
150 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 23 giu 2011, 14:14

1
voti

[12] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto UtenteNSE » 9 ott 2019, 14:31

fabiosge ha scritto:Mi sembra di capire che per quanto riguarda la responsabilità ci sono opinioni diametralmente opposte,

Limitazioni: non ci sono
Responsabilità penale: nessuna opinione opposta, rimane in capo DIRETTAMENTE al progettista.
Responsabilità civile: da vedersi
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.706 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 479
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[13] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utentefabiosge » 9 ott 2019, 15:31

Credo che tu non abbia letto tutte le risposte
Avatar utente
Foto Utentefabiosge
150 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 23 giu 2011, 14:14

0
voti

[14] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 10 ott 2019, 12:49

NSE ha scritto:...
Quindi non è vietato. Solo che è evitabile, fatto salvo che non vi siano accordi contrattuali vantaggiosi per ambo le parti.

Mi sento di quotare in pieno questa valutazione :ok:
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 653
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[15] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 10 ott 2019, 12:50

A mio avviso, credo tu possa farlo, non penso ci siano impedimenti anche perché non c'è nulla di sbagliato nel firmare come professionista, anzi! Valore in più per l'azienda (che potrebbe riconoscerti un plus, se non sei impiegato come progettista) ma questo può essere un altro topic...
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 653
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

5
voti

[16] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utenteesisnc » 10 ott 2019, 17:38

Di seguito espongo quello che so io sull'argomento.
La firma su di un progetto la può apporre, secondo la legislazione vigente (p.e. DM 37/2008), solo chi è iscritto al proprio Albo/Collegio professionale. Non importa se svolge attività di progettazione in regime subordinato od autonomo.
Il soggetto che firma un progetto, perché richiesto per legge, si assume con la firma tutte le responsabilità del caso e quindi :
1) responsabilità penale se nel suo operato sono rilevabili profili di rilevanza penale e questa responsabilità non è derogabile ma personale, cioè se la puppa solo ed esclusivamente chi ha firmato il progetto;
2) responsabilità civile, generalmente a carattere economico di tipo risarcitorio del danno, e questa responsabilità può essere derogata ad altro soggetto secondo specifici accordi (anche tramite polizze assicurative).
Tutte le attività che hanno rilevanza sociale con ricadute sulla collettività sono svolte da soggetti appartenenti ad un ordine professionale : medici, agronomi, ingegneri, architetti, geometri, psicologi, periti industriali ecc. ecc. (sicuramente ho dimenticato qualcuno).
L'accesso ad un ordine professionale è subordinato al possesso di un idoneo titolo di studio, tirocinio ed esame di stato.
L'iscrizione ad un Albo/Collegio è presunzione di competenza e professionalità e quindi i soggetti iscritti sono abilitati a fornire prestazioni rilevanti nei confronti della collettività ed è per questo che chi è iscritto ad un ordine professionale e fa la competente attività ha le responsabilità 1) e 2) di cui sopra.

Se non è richiesta la firma su di un progetto, secondo una specifica legge, l'attività di progettazione può essere svolta da chiunque ritiene di essere in grado di farlo. Questo è il caso del progetto elettronico di una scheda o di un firmware/software anche complessi (anche di un quadro elettrico inteso come componente).
Ora questo direi che è senza dubbio lavoro per ingegneri elettronici/informatici però io vedo ingegneri elettronici/informatici iscritti all'Albo solo perché si occupano principalmente di sicurezza....................

Detto questo il dipendente che firma dei progetti come dipendente dovrebbe essere remunerato, oltre il normale stipendio, con una quota a parte perché si becca sempre la responsabilità 1), e non è poco, e comunque la responsabilità 2) dovrebbe essere coperta comunque dalla ditta che ha assunto il progettista.
Avatar utente
Foto Utenteesisnc
2.682 1 7 11
Master
Master
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 24 feb 2009, 12:12

4
voti

[17] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto UtenteMike » 10 ott 2019, 18:48

Il progettista che firma progetti in attività riservate per legge, come per esempio il DM 37/08, è responsabile personalmente penalmente e civilmente. La sua posizione contrattuale non c'entra assolutamente nulla.
Nel caso sia dipendente avrà stipulato nel contratto questa mansione e il congruo compenso che tenga conto dell'attività professionale svolta e relative responsabilità, oltre agli aspetti relativi all'assicurazione professionale.
In caso di contenziosi civili chi ne risponde in prima persona sarà sempre l'azienda, la quale poi, potrà fare rivalsa sul dipendente qualora sia dimostrato che abbia agito con: incompetenza, imperizia, imprudenza.
Nel caso penale le responsabilità si spalmano a tutti gli attori coinvolti, ognuno per le proprie competenze e responsabilità.
Il progettista dipendente che in un processo dovesse difendersi per una scelta progettuale errata che non voleva fare ma è stato costretto dal datore di lavoro, è un cretino.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[18] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 10 ott 2019, 19:09

Mike ha scritto:Il progettista dipendente che in un processo dovesse difendersi per una scelta progettuale errata che non voleva fare ma è stato costretto dal datore di lavoro, è un cretino.

Foto UtenteMike sei meraviglioso :lol:
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 653
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[19] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 ott 2019, 0:46

Mike ha scritto:(...) Il progettista dipendente che in un processo dovesse difendersi per una scelta progettuale errata che non voleva fare ma è stato costretto dal datore di lavoro, è un cretino.
questa è davvero poco felice.
Se sussiste una imposizione, la manifesta subalternità probabilmente snatura l'essenza del progetto stesso e rimette in discussione le responsabilità.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,2k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6444
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

1
voti

[20] Re: Dipendente che firma progetti

Messaggioda Foto Utenteesisnc » 11 ott 2019, 8:52

Mike ha scritto:Il progettista dipendente che in un processo dovesse difendersi per una scelta progettuale errata che non voleva fare ma è stato costretto dal datore di lavoro, è un cretino.


......epico!!!!

più che cretino direi completamente incosciente del guaio in cui si è andato a infilare.
Avatar utente
Foto Utenteesisnc
2.682 1 7 11
Master
Master
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 24 feb 2009, 12:12

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti