Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Suggerimento per schema amplificatore

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[41] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 16 ott 2019, 17:15

Una cosa che vorrei provare da tanti tempo, è l'LM3886 con due transistor di pitenza con questa configurazione


https://it.hobby.elettronica.narkive.co ... enza-eroga
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.093 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1332
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[42] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 16 ott 2019, 17:32

SediciAmpere ha scritto:Una cosa che vorrei provare da tanti tempo...

Si può fare?
Chissà che potenza ne verrebbe fuori?
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
9.188 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

4
voti

[43] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto Utentebrabus » 16 ott 2019, 18:38

Oddio ma davvero stiamo parlando di un amplificatore di Neanderthal con i soliti due/quattro transistor sul finale, il moltiplicatore di Vbe, la coppia differenziale e quant'altro? Oddio mica ci sarà pure il trasformatorone a 50 Hz! Super vintage!

Complimenti per la pazienza. =D>

Dovendo costruire un amplificatore moderno, io andrei su un classe T. Si può costruire una robetta da 1 kW (sì, 1000W RMS), con alimentatore switching, bello compatto, fresco, silenzioso e LETALE. :cool:
Dimenticatevi dei vecchi classe D switchati a 20 kHz, oggi si switcha a oltre 300 kHz e si può pure omettere il filtro d'uscita - fantascienza!

Ovviamente opterei per una soluzione multiamplificata, con un finale separato per ogni canale. Idealmente integrerei alimentatore e finale NEI diffusori, prevedendo solamente alimentazione e ingresso rigorosamente ottico.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,8k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2646
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[44] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 16 ott 2019, 18:51

brabus ha scritto:...fantascienza!...

Per me lo è una realizzazione switching!
E comunque con la classe D ho passato/passo i guai.
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
9.188 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[45] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 16 ott 2019, 19:06

effettivamente sono rimasto indietro a qualche anno fa
Dai Alberto, mandaci qualche schema o sigle di integrati
io conosco l' IRS2092 , però è solo SMD, è scomodo da saldare a mano
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.093 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1332
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[46] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto Utenteelfo » 16 ott 2019, 19:53

brabus ha scritto:Si può costruire una robetta da 1 kW (sì, 1000W RMS)


Puo' andare bene un 6000 W su 4 ohm a ponte in una unita' rack? :D

Powersoft - azienda italiana

http://www.powersoft-audio.com/en/insta ... ies#series
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.949 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[47] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 16 ott 2019, 19:58

elfo ha scritto:...azienda italiana...

Conosco bene!
Ho un loro finale, un Digam 4002 ... una unità rack per 9 kg!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
9.188 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[48] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 16 ott 2019, 21:35

lelerelele ha scritto:mi rimangono i dubbi sul filtraggio, sempre per curiosità, non ti ricordi quanto vale il ripple, lo hai raddrizzato ad onda intera per ogni ramo. E non si sente, dopo un colpo di basso una coda dovuta al ripple?


L'eventuale ripple sui due rami di alimentazione in condizioni normali non dovrebbe inficiare il segnale di uscita, a meno che il segnale audio di uscita non sia tanto ampio da clippare ma se questo accade vuol dire che abbiamo superato i limiti e gli effetti del ripple sul segnale, anche se evidenti, in genere sono secondari perché prevale la distorsione.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

6
voti

[49] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 16 ott 2019, 22:22

Visto che avete tirato in ballo gli amplificatori a commutazione vi faccio vedere lo schema del classe D da 1.5kW che feci una quindicina di anni fa, lo ha utilizzato mio figlio quando suonava il basso.

Ha la particolarità di essere alimentato direttamente dalla rete senza trasformatore, quindi l'uscita non è isolata dalla rete, perciò è pericoloso... anche se con quella potenza lo sarebbe anche se fosse isolato dalla rete, in ogni caso sconsiglio chiunque di provare a costruirlo, non solo per la pericolosità ma anche perché in questo genere di circuiti la strategia di cablaggio è fondamentale e non si può improvvisare come se fosse un classe AB.

Decisi di farlo così per ovvi motivi di semplicità circuitale e non credo sia a norma... ma l'intenzione era solo quella di farne un uso personale/consapevole, non certo quella di metterlo sul mercato né tanto meno di venderlo a qualcuno.

Altra particolarità è lo stadio di uscita che fa uso di due induttori e, a differenza dei soliti circuiti, sopporta bene una eventuale (breve) chiusura contemporanea dei mosfet, quindi non ci si deve preoccupare molto di quello che capita in prossimità dei fronti di commutazione.

Ovviamente il polo di riferimento dei segnali di ingresso è isolato dalla rete, altrimenti sarebbe stato una sedia elettrica, non un amplificatore :-) : si può notare che ad un certo punto della catena c'è un circuito switching con un piccolo trasformatore che trasferisce a valle il segnale PWM a frequenza variabile isolandolo dalla rete (è un classe D nel classe D).

Il segnale di uscita è il classico PWM ma con frequenza variabile: a riposo siamo sui 350kHz mentre in presenza del segnale audio la frequenza è modulata a scendere sia dalla semionda negativa che da quella positiva del segnale audio e in prossimità della massima ampiezza del segnale audio la frequenza scende dalle parti di 40kHz.

In questo modo, quando i mosfet sono chiamati a commutare grosse correnti, cioè in prossimità delle creste di un ampio segnale audio, la frequenza di commutazione si abbassa e si riducono notevolmente le perdite dovute ai fronti, quando invece il livello del segnale audio è basso e il carico non richiede grossa corrente, allora la frequenza di commutazione resta alta a beneficio della qualità e del basso livello di rumore.

Attenzione a non confondere i riferimenti che sono 3 e con diversi simboli.

Non ho fatto misure di distorsione, immagino sappiate quanto sia difficile se non impossibile misurare la distorsione di un classe D ma posso assicurare che ad orecchio "suona benissimo", sono stati fatti confronti con amplificatori in classe AB di potenza comparabile e non sono state avvertite differenze... alcuni tra i presenti hanno detto che questo suonava meglio ma sono certo si trattasse di suggestione.

Il tutto pesa non più di 4kg.




Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[50] Re: Suggerimento per schema amplificatore

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 16 ott 2019, 22:54

BrunoValente ha scritto:...vi faccio vedere lo schema del classe D da 1.5kW che feci una quindicina di anni fa, lo ha utilizzato mio figlio quando suonava il basso...

Tanto per curiosità, cosa pilotava questo "amplificatore"?
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
9.188 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti