Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentemario_maggi, Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro

0
voti

[1] Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utentenordest » 11 nov 2019, 19:13

Buonasera. Vi chiedo per favore di aiutarmi con un dubbio. Sto studiando una materia legata al controllo di un motore e mi sono trovato ad avere il controllo della velocità come funzione di trasferimento ad anello aperto tipo quella che vedete nell'immagine (circa).

xczsd.jpg
xczsd.jpg (20.96 KiB) Osservato 485 volte


E la formula per calcolare il rise time la trovo indicata tra gli appunti come: t_r\cdot f_B=0.35 perché è un sistema di tipo 0. Ci sarebbe un altro polo ma non l'ho messo perché si trova ad una frequenza molto alta. Per la formula Usa f_B che è la frequenza di crossover che in questo caso tra l'altro corrisponde al secondo polo. Io in passato avevo visto questa frequenza come quella di taglio e non di crossover.
E come conseguenza si ha che io con il guadagno in bassa frequenza e quindi con un controllore proporzionale riesco a controllare il rise time e non solo l'errore di regolazione, e anche questa mi è nuova.

Dov'è il problema? Non mi torna la frequenza che si mette nella formula.
Avatar utente
Foto Utentenordest
83 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 2 nov 2018, 1:00

1
voti

[2] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 12 nov 2019, 10:45

Prova a calcolare il guadagno ad anello chiuso e graficalo insieme all'anello aperto.
Vedrai che, per frequenze molto inferiori a quella di crossover e guadagno open-loop alto, il guadagno closed-loop è vicino a 0 dB
Per frequenze molto maggiori di quella di crossover (e quindi guadagno molto inferiore a 0 dB), invece, i due guadagni closed- ed open-loop quasi coincidono.
Ho fatto l'assunzione che la retroazione sia unitaria.

Il motivo è semplice:
G_{CL}=\frac{G_{OL}} {1+G_{OL}}
Cosa succede al modulo nei due casi?
Cioè quando
|G_{OL}|>>1
e quando
|G_{OL}|<<1
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.961 4 4
Master
Master
 
Messaggi: 841
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

1
voti

[3] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 12 nov 2019, 10:48

una materia legata al controllo di un motore
Di solito si chiama "azionamenti elettrici" oppure è "controlli automatici" ;-)
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.961 4 4
Master
Master
 
Messaggi: 841
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

2
voti

[4] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 12 nov 2019, 11:24

Ecco la 'risposta' del sistema in anello chiuso,
senza regolazione:
Forum191112 - Copia.gif
Forum191112 - Copia.gif (10.51 KiB) Osservato 432 volte


Cosa intendi fsre?
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
53,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16189
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utentenordest » 12 nov 2019, 13:10

Intanto grazie per le vostre risposte. Per Sandro, in italiano sarebbe azionamenti elettrici penso perché in inglese la chiamiamo electric drives for automation. E si abbiamo la retroazione unitaria. Ma il dubbio mi rimane. Ci sono riguardo all'effetto della retroazione ma comunque le due frequenze sono diverse. A catena chiusa potrei avere in uscita un overshoot per la frequenza di crossover infatti c'è ma è piccolo quando provo a plottare. (Scusate la precisione ma al momento non posso usare matlab)

Per g.schor , teoricamente dovrei ridurre sia il tempo di salita che l'errore di regolazione con un controllore proporzionale. Che software ha usato per questo? Attraverso antitrasformazioni a livello di formule al computer ho visto dai grafici che è vero che il tempo di salita cambia variando il guadagno proporzionale ad anello aperto. Tuttavia il tempo di assestamento mi sembra lo stesso. Probabilmente in un caso si parlava di tempo di assestamento (frequenza cutoff) nell'altro per il tempo di salita era la frequenza di crossover.

In allegato trovate i vari screenshot.
Allegati
Kpiccolo.png
Kpiccolo.png (3.64 KiB) Osservato 414 volte
Kgrande.png
Kgrande.png (4.21 KiB) Osservato 414 volte
Screenshot at 2019-11-12 11-33-26.png
Avatar utente
Foto Utentenordest
83 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 2 nov 2018, 1:00

0
voti

[6] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utentenordest » 12 nov 2019, 15:28

Mi ero dimenticato di dire che l'ingresso nei grafici era da 10V. Ovviamente bisogna considerarli solo per t>0 è che non sapevo come nascondere i tempi negativi.
Avatar utente
Foto Utentenordest
83 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 2 nov 2018, 1:00

1
voti

[7] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 12 nov 2019, 17:31

nordest ha scritto: Che software ha usato per questo?

MicroCap. In particolare vedi qui
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
53,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16189
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

2
voti

[8] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 13 nov 2019, 10:38

Il regolatore deve fare in modo che al tagòio la pendenza del diagramma
in ciclo apperto sia 20dB/decade, cioè così:
F0rum191112a.gif
F0rum191112a.gif (11.05 KiB) Osservato 363 volte


(traccia nera sistema, blu regolatore, rossa totale
L'ascissa è in Hz)
sai fare un regolatore del geere?
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
53,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16189
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

2
voti

[9] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 13 nov 2019, 11:59

Come dice Foto Utenteg.schgor, se fai sì che la pendenza all'attraversamento sia circa -20 dB/dec, la frequenza di attraversamento del guadagno open-loop diventa approssimativamente la banda (a -3 dB) in anello chiuso.

Molto approssimativamente ed in modo intuitivo, quello che succede è che, nell'intorno della frequenza di attraversamento, il sistema è simile ad un integratore
G_{OL}(\omega \approx \omega_{T}) \approx \frac{G}{j \omega}
dove G è un guadagno che, siccome si attraversa proprio lì, deve essere pari alla frequenza di attraversamento (cioè G \approx \omega_T), quindi a quella frequenza
G_{OL}(\omega = \omega_{T}) \approx -j

Ad anello chiuso
G_{CL} (\omega = \omega_{T}) \approx \frac{-j}{1-j}
cioè fase -45° e modulo \frac{1}{\sqrt{2}}


Esempio con poli della funzione di anello aperto a 10 e 1000 rad/s, attraversamento a 10 rad/s (circa).
Si vede che G_{OL} è molto simile a \omega_T / s nell'intorno della frequenza di attraversamento. G_{CL} è poco meno di 0 dB a bassa frequenza (il guadagno esatto a 0 rad/s sarebbe 10/(1+10) ), mentre oltre la frequenza di attraversamento segue circa l'andamento di G_{OL}.
bode.png

step.png
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.961 4 4
Master
Master
 
Messaggi: 841
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[10] Re: Legame tempo di salita e banda: controllo motore DC

Messaggioda Foto Utentenordest » 13 nov 2019, 18:36

Grazie per le vostre risposte.

Per Foto Utenteg.schgor a dire la verità non so come fare un regolatore proprio con quella caratteristica perché non mi sembra standard. (PI/PD/PID...). Io userei un PD anche se non è proprio così. Mi piacerebbe scoprire come fare in questo caso

Grazie per la risposta Sandro ho capito il ragionamento
Avatar utente
Foto Utentenordest
83 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 2 nov 2018, 1:00

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite