Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

nave ibrida elettrica/LNG

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utentem_dalpra, Foto Utente6367

0
voti

[11] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 24 nov 2019, 12:26

ottimo,Foto Utenteguzz, :ok: , la trovo una buona soluzione, speriamo negli sviluppi.....sempre se interessa a chi di dovere.


saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.221 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2555
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[12] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 nov 2019, 13:37

guzz ha scritto:produrre metano partendo da acqua e CO2, sfruttando l'energia fornita da pannelli solari.

Non mi convince molto.
Sarebbe la classica reazione

CO_2+2H_2O+891 kJ/mol \rightarrow CH_4+2O_2

Che è la combustione del metano, letta al contrario.
Volendo far avvenire la reazione inversa il processo avrebbe un rendimento infimo, perché la reazione coinvolge il calore.

Le piante non fanno così, accumulano in zuccheri, cioè in legame.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[13] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto Utenteguzz » 24 nov 2019, 15:11

Se un gruppo di ricerca coreano sta studiando la cosa ed arriva al punto da fare un articolo su Le Scienze (che mi risulta essere uno dei periodici di divulgazione scientifica più seri al mondo), qualcosa di vero ci deve essere.

Tra l'altro l'articolo cita un altro articolo di Nature, che va abbastanza sullo specifico.
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.612 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2101
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

1
voti

[14] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 nov 2019, 15:21

Ho letto l’articolo adesso, è su Nature communication, non su Nature.
Ha una QE dell’1.5%.

Va bene perché l’energia del sole costa poco.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[15] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto Utente6367 » 24 nov 2019, 16:26

lelerelele ha scritto:vorrei sapere come potremmo produrne abbastanza per tutti, specie se cominciamo a pensare di avere in giro per il mondo un po di centrali nucleari (per niente inquinanti), che stanno diventando obsolete......


Anche in Italia abbiamo una capacità di generazione in eccesso.
Pure di distribuzione a Media.

E' scarsa la distribuzione in Bassa (in estate con i condizionatori saltano le cabine).
Ma ci fermiamo per questo?
Avatar utente
Foto Utente6367
18,9k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6097
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[16] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 24 nov 2019, 18:54

lelerelele,
controlla p.f. se ho sbagliato i calcoli.
Consideriamo una richiesta mondiale di energia pari a 40 TWh/anno - con tutte le auto elettriche - ed una media mondiale di 2000 ore di irraggiamento all'anno su pannelli fotovoltaici, risultano 20 GW = 20'000 MW di potenza media. Ipotizzando di ottenere 1 kW medio (non kWp) da 40 metri quadri di pannelli, serviranno 800'000'000 metri quadri di pannelli, quindi solo 800 km quadrati, equivalente ad un rettangolo di 40 km per 20 km.
Confermi?
Questa superficie ovviamente sarà spezzata e diffusa il più possibile vicino ai punti di utilizzo.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,6k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3418
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[17] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 24 nov 2019, 20:09

Per rispondere anche a Pietro.... il metano, anche se bio, sarebbe comunque meglio bruciarlo in centrale: le centrali raggiungono rendimenti del 50-60% (anche più se si recupera io calore credo), un motore a combustione non arriva mai al 30% (su strada), quelli a metano o LNG credo siano più simili al benzina -> rendimenti reali del 15-20%.

I veicoli ibridi migliorano un po' i rendimenti ma si resta comunque sotto i valori teorici bassi.

La mobilità elettrica pura permette efficienze di filiera maggiori, comunque si ottenga l'energia utilizzata...le altre tecnologie saranno utilissime, ma in settori "di nicchia"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7695
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[18] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto Utentefpalone » 24 nov 2019, 22:23

PietroBaima ha scritto:Non mi convince molto.


Infatti hai ragione.
Il power to gas, in quelle poche applicazioni sperimentali realizzate finora, per arrivare al metano parte dall'idrogeno, usando poi la reazione di Sabatier per produrre il metano.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,2k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2356
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[19] Re: nave ibrida elettrica/LNG

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 25 nov 2019, 0:27

fpalone ha scritto:per arrivare al metano parte dall'idrogeno, usando poi la reazione di Sabatier per produrre il metano.

Questa mi sembra abbia molto piú senso, grazie per l’info!
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

Precedente

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti