Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore da banco, di base

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[51] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 19 mar 2020, 22:14

Una cosa così.
Nel frattempo puoi usare la variante due, magari non è nemmeno tanto male :ok:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.602 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3366
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[52] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 19 mar 2020, 22:59

Direi che il prezzo è accessibilissimo...non sai che idea mi ero fatto! #-o
Ora vedo di ordinarlo e, visto che quando esistono io propendo sempre per le soluzioni tecnicamente più corrette, appena possibile riprendiamo il modding dell’alimentatore.
Grazie per tutta la pazienza è la competenza che hai dimostrato, buona serata :-)
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[53] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 20 mar 2020, 2:13

edgar ha scritto: ...Una cosa così...

Scusate l'intromissione ma non essendo pratico dell'acquisto da quel fornitore...
è possibile acquistarne una quantità inferiore alla confezione da 200 pezzi che vedo come quantità minima in quella schermata?
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,9k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11266
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[54] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 20 mar 2020, 10:01

claudiocedrone ha scritto:è possibile acquistarne una quantità inferiore alla confezione da 200 pezzi che vedo come quantità minima in quella schermata?

Ho preso il primo che mi è capitato per far capire di che si tratta.
Questo per esempio viene venduto singolarmente
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.602 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3366
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[55] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 20 mar 2020, 11:36

Mi sono reso conto solo ora di aver messo nel carrello la versione da 10k anziché quella da 1k!!!! ||O
È un grosso problema? Altrimenti ordino quello giusto...
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[56] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 20 mar 2020, 14:50

Se non hanno ancora spedito aggiungi anche il valore di 1 k, sennò si prova col 10 k
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.602 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3366
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[57] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 28 mar 2020, 19:24

@Edgar
Arrivato trimmer, solo da 10k purtroppo...ordine già chiuso! :cry:
Se vuoi possiamo fare un tentativo, e se proprio non va ordinerò il valore corretto.
Quando vuoi sono qua
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

1
voti

[58] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 mar 2020, 19:56

Iniziamo:
per prima cosa devi rimuovere lo shunt cerchiato nella foto in [41].
In questo modo l'amperometro torna a diventare un voltmetro.
Col tester in funzione resistenza verifica a che punto si trova il cursore del trimmer.
Misuri la resistenza tra il cursore ed i due estremi del trimmer e regola per portarlo all'incirca a metà corsa. 5 kohm da entrambi i lati.
Devi poi collegare il trimmer ed il voltmentro (amperometro) come in figura

Fatto questo alimenti il voltmetro (amperometro) metti un carico all'alimentatore con in serie l'amperometro del tuo tester, metti a zero la tensione dell'alimentatore, accendi e incrementi un po' la tensione di uscita controllando la lettura dello strumentino. Si tratta di regolare il trimmer in modo da far indicare allo strumentino la stessa lettura del tester di riferimento. Lo fai per aggiustamenti successivi fino ad arrivare alla corrente massima dell'alimentatore. Parti basso perché non sappiamo qual è il fondo scala dell'amperometro una volta rimosso lo shunt. Una volta raggiunto una taratura corretta, una goccia di vernice per unghie sullla vite di regolazione del trimmer ed hai finito. Ribadisco la necessità di alimentare separatamente sia il voltmetro che l'amperometro se non si vogliono rischiare fumate.
Vai! :ok:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.602 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3366
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[59] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 28 mar 2020, 21:25

Diciamo che a grandi linee ho capito quale è il procedimento e a cosa vogliamo arrivare...sul piano più pratico credo che ti chiederò presto lumi :-)
Ho una prima domanda. Dato che una volta che avrò tarato il trimmer dovrò tenerlo bloccato, mi chiedo: la lunghezza e la sezione dei cavi ingluenzeranno la taratura del trimmer, ma lo fanno di più quelli ai capi di R9 o quelli che poi vanno verso lo strumento? Ti chiedo questo perché ho intenzione di montare su di una piccola struttura esterna al l’alimentatore i due strumenti digitali, e quindi dovrò raggiungerli con i cavi... Quindi: il trimmer lo monto a ridosso di R9 o accanto allo strumento, quindi esternamente?
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[60] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 mar 2020, 21:57

Fabiano71 ha scritto:Dato che una volta che avrò tarato il trimmer dovrò tenerlo bloccato, mi chiedo: la lunghezza e la sezione dei cavi ingluenzeranno la taratura del trimmer

Sono ininfluenti
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.602 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3366
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

PrecedenteProssimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite