Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore da banco, di base

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[111] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 1 apr 2020, 21:46

L'unico condensatore sulle boccole d'uscita è C102. C101 è il condensatore di livellamento. a monte dei transistor di potenza. Tu trovi 2 da 6 mF, lo schema prevede 12 mF, quindi C101 è il parallelo dei due.
Hai già provato a controllare che non ci siano cortocircuiti nella zona di R109?
Quello che mi lascia perplesso è che si possa regolare la corrente.
Starebbe ad indicare che l'alimentatore funziona ma c'è un cortocircuito da qualche parte
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.282 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[112] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 apr 2020, 22:04

Ciao, i condensatori sono questi in foto, dovrebbe essere facile anche misurarli, ma conviene staccarli dal circuito, è sufficiente un solo polo, se sono in buone condizioni provandoli in ohm , all'inizio ti daranno una resistenza molto bassa che va poi a salire fino a qualche Mohm.

Sempre in ohm mi ripeti la misura tra positivo e massa e negativo e massa; sempre invertendo i puntali ogni misura.

qual è il tuo modello? l'hai detto , ma non ricordo e andarlo a ritrovare credo impossibile :mrgreen:
Allegati
aaa.png
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.690 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[113] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 22:05

edgar ha scritto:L'unico condensatore sulle boccole d'uscita è C102. C101 è il condensatore di livellamento. a monte dei transistor di potenza. Tu trovi 2 da 6 mF, lo schema prevede 12 mF, quindi C101 è il parallelo dei due.
Hai già provato a controllare che non ci siano cortocircuiti nella zona di R109?
Quello che mi lascia perplesso è che si possa regolare la corrente.
Starebbe ad indicare che l'alimentatore funziona ma c'è un cortocircuito da qualche parte

Parto alla ricerca di possibili corti! Non so come farò di preciso ma ora ci provo
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[114] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 1 apr 2020, 22:08

setteali ha scritto:qual è il tuo modello?

40H6
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.282 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[115] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 22:14

setteali ha scritto:Ciao, i condensatori sono questi in foto, dovrebbe essere facile anche misurarli, ma conviene staccarli dal circuito, è sufficiente un solo polo, se sono in buone condizioni provandoli in ohm , all'inizio ti daranno una resistenza molto bassa che va poi a salire fino a qualche Mohm.

Sempre in ohm mi ripeti la misura tra positivo e massa e negativo e massa; sempre invertendo i puntali ogni misura.

Sullo schema li vedo chiaramente, e Foto Utenteedgar mi ha spiegato molto chiaramente che i due grossi condensatori che vedo e su cui mi ero fissato sono C101, due da 6mF che in parallelo fanno 12mF. Uno l'abbiamo chiarito. Mi manca ora C102 che però non riesco ad individuare da nessuna parte. Sono sicuro che non è sullo stampato perché ho capito che i componenti che vi sono saldati sono tutti all'interno del grande rettangolo tratteggiato al centro dello schema. Ma oltre questo non so come fare a trovarlo.
Qual è il tuo modello? l'hai detto , ma non ricordo e andarlo a ritrovare credo impossibile :mrgreen:

40H6
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[116] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 apr 2020, 22:22

puoi fare delle foto un po' più panoramiche ?
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.690 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[117] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 22:44

setteali ha scritto:puoi fare delle foto un po' più panoramiche ?

Eccole. Qualunque foto di dettaglio ti serva chiedi pure
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[118] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 apr 2020, 23:19

setteali ha scritto:...
Sempre in ohm mi ripeti la misura tra positivo e massa e negativo e massa; sempre invertendo i puntali ogni misura....


Errore mio, fai la misura tra positivo e negativo.

Inoltre potresti misurare la tensione che hai sui collettori dei 3055, ti ho indicato il punto.
Saresti in grado , se hai delle lampade da 12V almeno 10W , da mettere in serie, se sui collettori tu avessi una tensione vicino ai 36V, dovresti metterne in serie almeno 3.
E misurarci anche la tensione, sempre sul collettore.
Allegati
aaas.png
aaas.png (80.37 KiB) Osservato 275 volte
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.690 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[119] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 23:22

Io mi sto rovinando gli occhi, ma non riesco a fare o trovare nulla di utile. Ecco cosa succede applicando un carico, magari potrà aiutare a capire dove sta il problema...
https://youtu.be/lf_K55VVxjo
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[120] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 apr 2020, 23:28

io ti avevo chiesto di mettere un carico e misurare la tensione sul collettore, per sapere se la tensione filtrata non viene bloccata dagli SCR sul ponte di diodi.

Chew cosa hai usato come carico nel video che hai messo?
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.690 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti