Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[11] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteMichele60 » 24 dic 2019, 15:28

Ciao ragazzi, e grazie per le vostre puntuali ed esaurienti risposte! Purtroppo le bobine sono entrambe interrotte, così come le sospensioni sono praticamente inesistenti. Io, a dire il vero, avevo ipotizzato che potessero avere una impedenza di 8 ohm, la più classica, ma desideravo prima conoscere un vostro più autorevole parere. Per rispondere a SediciAmpere, dico che entrambi gli altoparlanti NON hanno alcun cono al centro degli stessi. Quindi mi orienterò verso l'acquisto di due altoparlanti da 12 pollici con 8 ohm di impedenza ciascuno. Alla fine l'uscita audio non potrà essere poi così male. Concordate? Infine per rispondere a Claudio, a proposito del manuale dello GEM, ma lo stesso, secondo te, contiene uno schema elettrico, oppure un disegno di cablaggio dei componenti sulle schede? Se così fosse, allora converrebbe comunque acquistare il manuale. Hai visto mai può tornare utile? Grazie ancora a tutti, mentre colgo l'occasione per formulare amichevoli Auguri per le festività ormai prossime. Auguri!!! O_/
Avatar utente
Foto UtenteMichele60
20 4
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 5 lug 2016, 11:02

0
voti

[12] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 26 dic 2019, 2:33

La conformazione dello speaker non è poi tanto importante quanto il fatto che sia extended range (un woofwer renderebbe malissimo sui suoni acuti, un midrange non darebbe nemmeno i bassi... ma dovrebbe essere ovvio); riguardo il manuale se efettivamente è il manuale di servizio contiene sia lo schema elettrico che la disposizione dei componenti, per dieci euro penso ne valga comunque la pena.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,0k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10371
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[13] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 26 dic 2019, 10:07

sono d'accordo, ma ci sono extended range che arrivano a 6-7 kHz e altri che superano i 10kHz, inoltre potrebbero essere stati adottati altoparlanti con forti break-up che conferivano all'organo un suono caratteristico: se si potessero sostituire gli originali con oggetti con risposta simile sarebbe meglio, anche se non necessario
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.138 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[14] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 27 dic 2019, 1:20

:-) Pienamente d'accordo ma dubito che persino sul service manual siano riportate per filo e per segno le cratteristiche degli speaker... per cercare di saperlo si potrebbe provare a contattare la casa madre che però risponderebbe di rivolgersi a un loro centro assistenza autorizzato :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,0k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10371
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

2
voti

[15] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteMichele60 » 2 gen 2020, 11:29

Ciao a tutti e buon anno!
Dunque, volevo aggiornare il forum con la novità di avere risolto il problema degli altoparlanti.
Nello smontare le vecchie casse, che poi si sono rivelate essere due woofer, in un angolino nascosto del telaio in metallo c'era un piccolo adesivo tondo, con scritto "4". Al che ho subito capito che quel 4 si riferiva certamente al valore dell'impedenza. Per cui entrambi i woofer avevano una impedenza di 4 ohm. Giusto quella usata dagli impiantisti di car stereo. Conoscendo un tecnico che da anni si occupa di questa branca di car stereo appunto, dopo una breve consultazione mi ha dato due woofer da 4 ohm, marcati "XPL" con le identiche dimensioni di quelli vecchi. Quindi li ho subito installati sulla consolle e........miracolo, ora si sentono tutte le frequenze dei suoni!. Finalmente si risente la pedaliera, e ora si può nuovamente apprezzare il registro di "principale" da 16". Prima era solo aria fritta! Bene, con questo spero di poter contribuire, qualora se ne manifestasse l'occasione, a dirimere eventuali dubbi sul valore delle impedenze degli altoparlanti utilizzate per questi tipi di strumenti.
Grazie a tutti per i preziosi suggerimenti espressi nei vari post, tutti ottimi e pertinenti.
Un saluto e ancora buon anno a tutti! O_/
Avatar utente
Foto UtenteMichele60
20 4
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 5 lug 2016, 11:02

0
voti

[16] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto Utenteedgar » 2 gen 2020, 11:41

Michele60 ha scritto:in un angolino nascosto del telaio in metallo c'era un piccolo adesivo tondo, con scritto "4".

Nelle riparazioni un po' di fortuna con la C maiuscola aiuta :ok:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.772 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2817
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

1
voti

[17] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteMichele60 » 2 gen 2020, 11:43

claudiocedrone ha scritto::-) Pienamente d'accordo ma dubito che persino sul service manual siano riportate per filo e per segno le cratteristiche degli speaker... per cercare di saperlo si potrebbe provare a contattare la casa madre che però risponderebbe di rivolgersi a un loro centro assistenza autorizzato :mrgreen:


Claudio, purtroppo la GEM non esiste più; dopo la chiusura, già qualche decennio fa, la stessa si identificò in "Albhorn", ed anche quest'ultima non esiste più. Per cui sarebbe stata impresa ardua avere notizie in merito. Per non parlare poi di eventuali "riparatori" più o meno locali.....con tutto il rispetto, si farebbe prima ad acquistare uno strumento nuovo. Comunque se leggi il mio ultimo post, riferisco di avere risolto. Grazie!!!
Avatar utente
Foto UtenteMichele60
20 4
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 5 lug 2016, 11:02

1
voti

[18] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteMichele60 » 2 gen 2020, 11:45

edgar ha scritto:
Michele60 ha scritto:in un angolino nascosto del telaio in metallo c'era un piccolo adesivo tondo, con scritto "4".

Nelle riparazioni un po' di fortuna con la C maiuscola aiuta :ok:

Ciao Edgar, si, puoi dirlo forte: un po' di sano"c..." eccome se ci vuole!!!!!! Nel mio caso ha determinato tutto. :ok:
Avatar utente
Foto UtenteMichele60
20 4
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 5 lug 2016, 11:02

0
voti

[19] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 2 gen 2020, 11:46

Una sola etichetta con su scritto 4 non potrebbe significare 4ohm per tutto il diffusore, quindi 8ohm per ogni altoparlante? Oppure potrebbe essere l'etichetta della linea che ha prodotto il diffusore :)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18581
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[20] Re: Altoparlanti per organo elettronico GEM Mod. Plenum

Messaggioda Foto UtenteMichele60 » 2 gen 2020, 11:54

IsidoroKZ ha scritto:Una sola etichetta con su scritto 4 non potrebbe significare 4ohm per tutto il diffusore, quindi 8ohm per ogni altoparlante? Oppure potrebbe essere l'etichetta della linea che ha prodotto il diffusore :)

Ciao Isidoro, guarda non so esattamente se il 4 è l'impedenza totale o singola; fatto stà che ora lo strumento funziona egregiamente, tutte le frequenze sonore (selezionabili dalle placchette degli strumenti, da quello più grave - il principale 16" appunto, al flauto da 2") sono finalmente udibili. Lo strumento sta funzionando molto bene già dal 30 dicembre scorso, e le varie occasioni liturgiche lo hanno messo opportunamente alla prova. Per cui a questo punto mi sovviene pensare che quell'adesivo col "4", apposto su ognuno dei due altoparlanti, si riferisse all'impedenza singola. Poi se invece è diversa, questo non saprei dirlo.
Avatar utente
Foto UtenteMichele60
20 4
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 5 lug 2016, 11:02

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti