Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Verifica dell' iquadrot mediante calcolo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Verifica dell' iquadrot mediante calcolo

Messaggioda Foto UtenteFraD » 26 dic 2019, 12:12

Salve, volevo sapere come si procede per la verifica dell'iquadrot mediante l'uso della disequazione i^2t minore uguale K^2S^2 .
K ed S sono costanti note , mentre t ed i dove li prendo? T è il tempo di intervento del magnetico mentre i è la corrente di corto circuito massima a monte del cavo?
In un esercizio il professore ha usato, per i, la corrente di corto circuito massima a valle del cavo. Si tratta di un errore?
Avatar utente
Foto UtenteFraD
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 22 mag 2019, 16:50

0
voti

[2] Re: Verifica dell' iquadrot mediante calcolo

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 26 dic 2019, 12:44

Il cavo, il corto, l'iquadroti

P.S.
Sei iscritto da parecchio tempo, hai aperto diversi 3D e fornito varie risposte: e' giunto il momento di utilizzare \LaTeX.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,2k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3065
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[3] Re: Verifica dell' iquadrot mediante calcolo

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 26 dic 2019, 18:03

Ho letto l'articolo " Il cavo, il corto, l'iquadroti ", molto interessante, è quello che cercavo da tempo,
mi stamperò il .pdf per rileggerlo con calma e comprenderlo tutto.

Complimenti a Zeno admin e buon proseguimento delle feste.

Marco
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.765 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Verifica dell' iquadrot mediante calcolo

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 26 dic 2019, 18:48

MarcoD ha scritto:Ho letto l'articolo " Il cavo, il corto, l'iquadroti ", molto interessante, è quello che cercavo da tempo,


E' una grandezza più generale e multidisciplinare di quanto si pensi.
In genere quando si nomina l'\text{I}^2t si pensa solo all'aspetto termico, alle sovratemperature, protezioni e cosi' via.
In realtà possono essere affrontati diversi problemi fisici: elettrici ed elettromeccanici.
In un sistema elettromeccanico, ad esempio, il momento e' proporzionale all'\text{I}^2t. Sembra quasi scontato, ma se nessuno evidenzia in modo appropriato questi aspetti (la forza e' proporzionale al quadrato della corrente...) e' quasi naturale che uno studente medio non riesca a fare certi collegamenti interdisciplinari.
Approfondendo nel modo corretto gli argomenti principi di qualsiasi disciplina possiamo renderci conto che le formule sono (quasi) sempre le stesse. I nostri sforzi dovrebbero essere rivolti esclusivamente al guadagno del nuovo punto di vista e non alle quattro formulette messe in croce.
Ma va bene cosi'.

P.S.
Mi raccomando, solo grandezze efficaci, non vogliamo 2 e 4 inutili fra i piedi. :mrgreen:
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,2k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3065
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 91 ospiti