Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Messa a terra modem/router

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

2
voti

[81] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 3 gen 2020, 13:34

Visto che nella spina sono presenti la resistenza in parallelo al condensatore, non ci sono rischi se lo colleghi a una tensione che non sia GND. Quindi puoi collegarlo anche senza fare misure di continuità col multimetro.

Assicurati che il filo sia ben serrato nel serrafilo per evitare che eventuali strattoni al filo possano comunicarsi alla resistenza e condensatore. Nel caso non lo fosse, per serrarlo bene puoi "ingrossarlo" con qualche giro di nastro isolante, o farlo passare avanti e indietro nel serrafilo una o due volte.

Se riesci, copri con nastro isolante i morsetti laterali inutilizzati, in modo da ridurre i rischi di un eventuale strappo (contatto del filo con fase o neutro).

GiuT ha scritto:Il morsetto a coccodrillo andrebbe fissato ad un punto metallico del router. L'unico punto adatto che vedo è la porta della Fibra, che è metallica. Va bene?

Sì, puoi farlo, però non sappiamo se è collegata alla massa del router. Se non è collegata, non ha effetto collegare la terra lì.
Per verificarlo, dovresti misurare col multimetro la continuità tra il punto metallico che dici e il negativo di alimentazione. Dovresti staccare il router da tutto, e misurare la resistenza tra il negativo di alimentazione (accessibile dalla presa di alimentazione, normalmente da un contatto laterale) e il punto metallico che dici. Se sono collegati, dovresti misurare resistenza zero o comunque molto bassa (sotto i 100 ohm).
Metti il puntale nero tra il "COM" del multimetro e il negativo di alimentazione del router.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2306
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[82] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGiuT » 3 gen 2020, 14:29

Grazie mille.

- Isolerò i contatti inutilizzati della spina con del nastro.

- Il filo è ben serrato nel serrafilo, va avanti e indietro una volta prima di uscire dalla spina.

- Continuità: così?
a) Staccando il router da tutte le prese ed infilando il puntale nero del multimetro in uno dei poli laterali della presa?
b) Il cavo rosso deve essere collegato? Da "VΩ" sul multimetro alla presa Fibra del router?
c) Per fare tutto questo devo mettere su OFF l'interruttore dell'impianto di casa? (mi sembra che ci sia scritto questo sul manuale del multimetro)
Allegati
Schermata 2020-01-03 alle 13.22.07.png
Avatar utente
Foto UtenteGiuT
78 4
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 nov 2019, 2:20

0
voti

[83] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto Utentelillo » 3 gen 2020, 16:07

OT
ti prego smonta quelle triple²
già una è ai limiti della decenza :D
end OT
PS: sta' attenta a cosa stai facendo, altrimenti altro che campi elettromagnetici.
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,4k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3493
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[84] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGiuT » 3 gen 2020, 16:21

Hai ragione :-|
Questa è una casa che è stata disabitata per molto tempo, faccio con quello che trovo. In effetti devo comprare qualche multipla nuova.

È proprio per cautela che chiedo tante informazioni. La procedura che ho descritto qui sopra è corretta?
Grazie per la messa in guardia.
Avatar utente
Foto UtenteGiuT
78 4
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 nov 2019, 2:20

0
voti

[85] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 3 gen 2020, 16:48

GiuT ha scritto:La procedura che ho descritto qui sopra è corretta?.

Nooo attenzione!

Multímetro in misura di resistenza (la portata più bassa o sul buzzer di continuità);
Puntale nero tra COM del multímetro e la presa di alimentazione negativa sul router staccato da tutto. Cioè nel foro dove era inserita l'uscita dell'alimentatore del router. Non le spine o prese a 230 volt!

Dentro questo foro dovresti vedere una linguetta laterale che è quella che devi toccare col puntale. Se riesci solo a toccare lo spinotto centrale nel foro (il positivo) allora toccalo col puntale rosso.

Con l'altro puntale tocca la parte metallica che dicevi, per verificaré che c'è continuità.

Il puntale rosso va collegato a destra del COM del multimetro, nella presa V/ohm
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2306
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[86] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGiuT » 3 gen 2020, 17:42

Grazie per la pazienza. È la prima volta che uso un multimetro in vita mia.

L'ho settato come in foto. Il display ha visualizzato "1".

Poi ho toccato con il puntale nero la porta Fibra del router, e col puntale rosso il positivo (spinotto centrale) del router. Sul display non è cambiato nulla.

Ho spostato il puntale nero dalla porta della Fibra alle linguette dorate all'interno di una presa Ethernet. Sul display non è cambiato nulla.

È una buona notizia o una cattiva notizia?
Allegati
Schermata 2020-01-03 alle 16.33.54.png
Schermata 2020-01-03 alle 16.33.54.png (401.29 KiB) Osservato 623 volte
Avatar utente
Foto UtenteGiuT
78 4
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 nov 2019, 2:20

0
voti

[87] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 3 gen 2020, 18:16

"1" a sinistra significa "resistenza infinita" (cioè non c'è continuità purtroppo).

Se nella stessa portata dei 200 ohm tocchi tra loro i due puntali del tester, dovresti vedere resistenza "0" (o un numero basso). E' per verificare che il tester sia collegato bene e funzioni.

Se nella portata a fianco (dove si vedono in rosso un diodo e un simbolo di buzzer) tocchi tra loro i puntali, dovrebbe sentirsi suonare un buzzer. Quella portata serve per provare la continuità con un segnale acustico, per non dover guardare il display mentre si fa la prova.

Siccome a quanto pare non c'è continuità, per mettere a terra l'alimentazione del router bisognerebbe collegarsi al negativo della sua alimentazione (cioè alla parte esterna dello spinotto di uscita dell'alimentazione del router).
Il modo migliore sarebbe interporre un pezzo di filo con spinotti maschio e femmina agli estremi, della stessa misura di quelli del router, e una presa di terra.
Oppure tagliare il filo dell'uscita dell'alimentatore del router e fare i collegamenti lì, ma tagliare il filo vuol dire perdere la garanzia.
Oppure tagliare il filo di un altro alimentatore con le stesse caratteristiche, conservando il vecchio alimentatore per la questione della garanzia.

Il router è vicino a dove lavori col computer? Perché se è lontano, il campo non dovrebbe darti fastidio più di tanto, e sarebbe forse più prioritario collegare a terra il computer...
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2306
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[88] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGiuT » 3 gen 2020, 18:34

Tu sei un santo.

Devo fare una cosa alla volta, perché ho toccato cavi e prese e ho già il cervello in pappa come risultato.
Prova multimetro. Mi sa che sono stata troppo delicata prima, sul router (ho le manine col tocco leggero).
Infatti ho appena eseguito i due test che mi hai indicato, e all'inizio avevo tutte le cifre che ballavano.

Allora ho capito che dovevo premere più a fondo i puntali fra di loro. A questo punto la situazione è stata la seguente:

- portata 200 Ohm: 05,6/06,0 ca.
- buzzer rosso: 003 ca.

Mi armo di coraggio e vado a rifare le prove sul router. Se nemmeno premendo risulta continuinà, rileggo la seconda parte del tuo post e rifletto su cosa fare. A parte andare a Lourdes.
Avatar utente
Foto UtenteGiuT
78 4
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 nov 2019, 2:20

0
voti

[89] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGiuT » 3 gen 2020, 18:43

Guido mi sa che ce l'ho fatta!

Ho toccato col nero la linguetta laterale dell'alimentatore router, e col rosso la presa Fbira.
Su 200 Ohm il display mi dà 0,30 ca.
È quello che mi serve, giusto?
Avatar utente
Foto UtenteGiuT
78 4
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 nov 2019, 2:20

1
voti

[90] Re: Messa a terra modem/router

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 3 gen 2020, 19:11

Giusto! C'è continuità, quindi puoi collegare la terra sulla presa fibra :ok:
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2306
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti