Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Hitachi V-422 da riparare

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
1
voti

[11] Re: Hitachi V-422 da riparare

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 30 dic 2019, 19:08

setteali ha scritto:...Non so cosa pensare al riguardo...

Mi è successa la stessa medesima cosa anni e anni fa ma con altro difetto!
Questo è uno dei casi che lascia interdetti...
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
9.583 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 5257
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[12] Re: Hitachi V-422 da riparare

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 30 dic 2019, 22:14

abusivo ha scritto:
setteali ha scritto:...Non so cosa pensare al riguardo...

Mi è successa la stessa medesima cosa anni e anni fa ma con altro difetto!
Questo è uno dei casi che lascia interdetti...

Infatti: prima di aver trovato la causa del guasto conviene sempre evitare gli interventi invasivi come smontare e rimontare o sostituire componenti a caso, altrimenti, come in questo caso, si rischia che tutto torni a funzionare ma, ovviamente, non si ha la certezza di aver risolto il problema e può capitare che il guasto resti ma in forma latente, quindi non si ha più modo di scovarlo e prima o poi si ripresenterà, oppure può capitare di peggiorare la situazione provocando altri guasti che si aggiungono al primo.

Invece, per quanto possibile, conviene non toccare nulla e ricercare il guasto solamente eseguendo misure e ragionando sui valori acquisiti e solo dopo provare a sostituire i componenti incriminati in modo mirato.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,5k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6315
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[13] Re: Hitachi V-422 da riparare

Messaggioda Foto Utentesetteali » 31 dic 2019, 0:12

Sono pienamente d'accordo con te Bruno e difatti non è nel mio fare di cambiare a caso componenti su componenti se non ho trovato il componente difettoso e una volta riparato posso anche cambiare quello che giudico da sostituire e difatti anche questa volta non ho messo mano al saldatore, ma soltanto fatto alcune misure e provato a muovere connettori e scheda per eventuali falsi contatti.
L'unica dissaldatura/saldatura l'ho fatta per togliere il moltiplicatore sui tre punti di saldatura, o il difetto era lì su una saldatura ed è sparito quando l'ho risaldati e sinceramente non me ne sono reso conto perché l'ho tolto che avevo la scheda quasi a 180° sulla vista, non avendo avuto voglia di scollegare tutto il frontale con i vari perni dei commutatori e potenziometri.
Se il difetto non si ripresenterà più posso anche dire che sia andata così, anche se è molto difficile da crederci.

Ti ringrazio ancora per l'aiuto e se ridifetterà ti avverto O_/
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.231 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3188
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Precedente

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti