Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema con un rele alla mancanza rete

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 10 gen 2020, 0:11

Ho un problema in un impianto. In pratica per accendere un macchinario che non ha un contatto di ON/OFF bordo macchina ci si è collegati in parallelo al pulsantino di comando a sfioramento del terminale remoto di controllo della macchina.
Con un relè FINDER 83.52.0.240 (temporizzatore programmato FE (Doppio intervallo, istantaneo al comando e al rilascio del comando riarmabile)si simula la pressione del pulsante di cui sopra.
Lo schema è quello riportato di seguito:


Ogni volta che il termostato chiude/apre il contatto si eccita/diseccita il relè R1 simulando la pressione del pulsante sul pannello di comando (la macchina di accende/spegne).
Il problema è che basta un buco di tensione o una mancanza rete che la macchina si spegne.
Qualche idea su come poter risolvere senza mettere un UPS per gli ausiliari?
Grazie,
Dario
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.710 3 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 1169
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

0
voti

[2] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto UtenteAria » 10 gen 2020, 13:05

Scusa ma non sono riuscito a capire bene come deve funzionare la macchina.
A te serve un pulsante che se premuto la prima volta accende la macchina e se premo la seconda lo spegne?
L'alimentazione della macchina è separata o è la stessa?
Se dovesse mancare tensioni e la macchina si spegne e poi si riaccende sono problemi?
Avatar utente
Foto UtenteAria
143 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53

1
voti

[3] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto Utenteelfo » 10 gen 2020, 14:27

Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.284 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1401
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[4] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 10 gen 2020, 14:31

Aria ha scritto:A te serve un pulsante che se premuto la prima volta accende la macchina e se premo la seconda lo spegne?

Si, e adesso funziona in questo modo tramite R1, ogni volta che il contatto del termostato T si chiude R1 simula la pressione del pulsante, quando si apre idem come sopra.

Aria ha scritto:L'alimentazione della macchina è separata o è la stessa?

E' la stessa.

Aria ha scritto:Se dovesse mancare tensioni e la macchina si spegne e poi si riaccende sono problemi?

No.
Il problema è che quando manca tensione la macchina naturalmente si spegne; quando torna tensione la macchina viene rialimentata e riparte ma il contatto del termostato è chiuso e quindi il relè alla rialimentazione genera l'impulso che la fa spegnere.....

Spero sia un po più chiaro.
Grazie,
Dario
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.710 3 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 1169
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

0
voti

[5] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto Utenteharpefalcata » 10 gen 2020, 14:38

A me sembra tanto un meccanismo di sicurezza della macchina stessa, che le impedisce di ripartire senza un riarmo manuale. E tu lo vuoi escludere. Dubito che la colpa sia del solo termostato.
Avatar utente
Foto Utenteharpefalcata
300 1 3 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 348
Iscritto il: 28 lug 2015, 21:03

0
voti

[6] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 10 gen 2020, 14:59

Foto Utenteelfo, hai schematizzato benissimo quello che succede. Il problema non è però quello riportato nel tuo caso perché il termostato è aperto quando c'è il buco di tensione ed in questa situazione il rele non da impulso.



Il problema si ha in questo caso:


Foto Utenteharpefalcata, non c'è nessuna sicurezza del macchinario che si vuole bypassare.

Grazie,
Dario
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.710 3 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 1169
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

0
voti

[7] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto Utenteelfo » 10 gen 2020, 15:57

Non credo di aver capito (mia colpa) bene la natura del problema.

A me sembra che il nocciolo della questione sia "interfacciare" una logica combinatoria del termostato (con due stati ON/OFF) e una logica sequenziale del pulsante di accensione / spengimento (ON -> OFF -> ON...) ed il definire una "fase assoluta iniziale".

Guarda cosa succede nel diagramma temporale qui sotto.
DarioDT ha scritto:quando torna tensione la macchina viene rialimentata e riparte ma il contatto del termostato è chiuso e quindi il relè alla rialimentazione genera l'impulso che la fa spegnere

Caso termostato ON: e' il tuo caso in cui il termostato ha dato il consenso di accensione prima di un black-out.
Il macchinario si riaccende automaticamente e il sistema termostato + R1 lo spenge.

Caso termostato OFF: e il caso opposto in cui il termostato ha dato il consenso di spengimento prima di un black-out.
Il macchinario al ritorno della corrente "tenta" di riaccendersi automaticamente ma il sistema termostato + R1 lo spenge.

E' corretto che il macchinario al ritorno della corrente rimanga spento se il termostato non da il consenso di accensione?
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.284 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1401
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[8] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 10 gen 2020, 17:25

Con termostato in OFF al buco di tensione il circuito si comporta in questo modo:

Ed in questo caso non ci sono problemi.

Allego link dove scaricare scheda tecnica del rele Finder FINDER 83.52.0.240 (temporizzatore programmato FE) utilizzato.
https://gfinder.findernet.com/public/attachments/83/IT/S83IT.pdf
Ciao,
Dario
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.710 3 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 1169
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

1
voti

[9] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto Utenteelfo » 10 gen 2020, 20:43

Mi sembra che la soluzione (quick and dirty) qui sotto possa funzionare.

R2 e' un FINDER 83.52.0.240 programmato AE (Ritardo all’inserzione con segnale di comando)


Punti per me (my fault :( ) oscuri:

**** Punto 1)
Il macchinario al ritorno della tensione - e senza nessun comando dall'esterno - riparte?

DarioDT ha scritto:quando torna tensione la macchina viene rialimentata e riparte

DarioDT ha scritto:Con termostato in OFF al buco di tensione il circuito si comporta in questo modo:



Punto 2)
Il rele FINDER 83.52.0.240 programmato FE nella condizione qui sotto, al ritorno dell'alimentazione, come si comporta? (non mi sembra che nel timing diagram del datasheet sia previsto questo caso)
(il cavallotto rosso rappresenta il contatto del termostato chiuso)



Punto 3)
La soluzione che ho proposto (ammesso che funzioni) e' proprio "dirty".
A me pacerebbe (assai di piu') una soluzione a logica (cablata o programmabile) che "digerisca" i parametri:
- termostato
- stato del macchinario (acceso/spento)
- stato del 230 Vac
e produca una uscita congruente
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.284 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1401
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[10] Re: Problema con un rele alla mancanza rete

Messaggioda Foto UtenteNSE » 10 gen 2020, 20:55

Mettere un relè programmabile con un flip flop che commuta sul fronte di discesa del T?
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.859 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 549
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 58 ospiti