Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

AFDD - Situazione attuale

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utentebrabus » 6 feb 2020, 14:13

Nel mio impianto è montato un AFDD, a monte di tutto. A valle abbiamo un ricco assortimento di magnetotermici e differenziali che gestiscono le zone della casa.

Devo essere sincero? L'AFDD mi è costato quasi 200€ e tornando indietro non so se lo impiegherei di nuovo. Scatta decisamente troppo spesso, almeno una-due volte al mese, quasi sempre in seguito all'accensione di qualche carico specifico.
La lavatrice, ad esempio, lo fa scattare volentieri. Mi è capitato anche col nuovo piano a induzione, che ha dei relè interni.

Quali sono le vostre esperienze da installatori e da utenti?

Sapete se gli AFDD si possono tarare, o se esistono tecniche per ridurne la sensibilità?

Un caro saluto.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
19,3k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2733
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

1
voti

[2] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto UtenteAria » 6 feb 2020, 20:37

Hai messo un arc fault detector in un impianto civile?
Complimenti, credo tu sia un precursore almeno in italia, chapeau.
Nella mia ignoranza non sapevo che esistessero neanche, personalmente li ho sempre visti in ambito industriale con clienti esteri in quadri bt e/o mt in cui normalmente si installano uno o più sensori nella zona sbarre/risalita cavi. Per cui non riesco neanche ad immaginare l'applicazione in un ambito residenziale.
Per curiosità che modello è?
Avatar utente
Foto UtenteAria
192 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53

1
voti

[3] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 6 feb 2020, 21:49

brabus ha scritto:Nel mio impianto è montato un AFDD, a monte di tutto.

Non ho nessuna esperienza, ma i produttori consigliano di installare i dispositivi sui circuiti terminali limitando il numero di carichi sotto ciascun AFDD.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.288 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2499
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[4] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 6 feb 2020, 23:27

Aria ha scritto: ...credo tu sia un precursore almeno in Italia...

Infatti... non risiede in Italia :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,6k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11021
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[5] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utente6367 » 6 feb 2020, 23:43

brabus ha scritto:Nel mio impianto è montato un AFDD, a monte di tutto.


E' proprio fuori norma:

532.6 Dispositivi di rilevamento di guasto dovuto all’arco (AFDD)
Quando impiegati, gli AFDD devono essere installati all’origine dei circuiti finali (terminali) da
proteggere e nei circuiti monofase o bifase in c.a. non superiori a 240 V.


Non posso dire che installandolo correttamente non avresti avuto scatti intempestivi, ma forse sì.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,5k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6226
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[6] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utente6367 » 6 feb 2020, 23:47

Aria ha scritto:personalmente li ho sempre visti in ambito industriale con clienti esteri in quadri bt e/o mt in cui normalmente si installano uno o più sensori nella zona sbarre/risalita cavi.


Sono cose diverse. Quelli che hai visto non sono AFDD ma "internal arc-fault mitigation systems in power switchgear and controlgear assemblies".
Avatar utente
Foto Utente6367
19,5k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6226
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[7] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utentebrabus » 7 feb 2020, 11:22

Aria ha scritto:Hai messo un arc fault detector in un impianto civile?
(…)
Per curiosità che modello è?


In effetti risiedo in Austria, dove stanno prendendo piede. Al momento sono raccomandati e si medita l'introduzione dell'obbligo.
Si tratta di uno Hager, modello ARC575D:

https://www.hager.at/produktkatalog/ene ... 215537.htm

6367 ha scritto:
brabus ha scritto:Nel mio impianto è montato un AFDD, a monte di tutto.


E' proprio fuori norma:(…)

Non posso dire che installandolo correttamente non avresti avuto scatti intempestivi, ma forse sì.


Foto Utente6367, qui si vede lo spessore del professionista (tu) rispetto al semplice teorico (io).
Un collega ha ristrutturato di recente e ne ha montati una decina nel quadro principale: uno per ogni periferia della casa (sì, la sua in confronto alla mia è una reggia vittoriana :lol: ), in piena applicazione della norma che hai citato.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
19,3k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2733
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[8] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utente6367 » 7 feb 2020, 14:01

brabus ha scritto:Foto Utente6367, qui si vede lo spessore del professionista (tu) rispetto al semplice teorico (io).

:lol:
Avatar utente
Foto Utente6367
19,5k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6226
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[9] Re: AFDD - Situazione attuale

Messaggioda Foto Utente6367 » 7 feb 2020, 14:07

Comunque, è chiaro che gli AFDD si basano su ricette segrete di ogni singolo costruttore, più o meno brevettate, che utilizzano tanta statistica, tanta elaborazione e intelligenza artificiale e tante prove effettuate, sia in laboratorio che sul campo, in modo da discriminare il più possibile archi pericolosi da forme fisiologiche.

Negli USA, all'inizio erano un disastro, poi avevano aperto un sito per segnalare modello di AFCI (il nome con cui sono noti là gli AFDD) e l'apparecchio che ne ha causato l'intervento.

Normalmente il firmware viene aggiornato e non mi stupirei se qualche costruttore ritirasse gli AFDD vecchi sostituendoli con quelli più nuovi.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,5k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6226
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 39 ospiti