Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

eliminare fumo caldaia condensazione

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatore: Foto Utenteadmin

1
voti

[21] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 11 feb 2020, 15:32

lodovico ha scritto:
richiurci ha scritto:ok...però non drammatizzare, quello più che "fumo" è vapore, quindi totalmente innocuo

grazie, si, su questo punto ho trovato informazioni controverse, alcuni affermano che e' innocuo, altri no...credo che anche qui incidano le regolazioni... in ogni caso per sicurezza non lo userei per il raffreddore in alternativa all'aerosol :D



E' pur sempre una combustione di gas, quindi monossido di carbonio.

Ma ci vuole tanto a portare la canna fumaria fino al tetto?
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.291 2 4 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

1
voti

[22] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 11 feb 2020, 16:54

scusa lodovico mi spiego meglio: intendevo che è innocuo quello che VEDI, cioè il vapore.

I fumi di combustione non sono certo benefici, ma una combustione corretta di gas metano contiene ben pochi inquinanti e pochissimo monossido di carbonio.

Il fumo bianco che vedi...prendilo come un indicatore visivo che ti ricorda che quell'aria va comunque "portata" lontano da finestre e persone
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7794
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[23] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 11 feb 2020, 18:02

richiurci ha scritto:.... ma una combustione corretta di gas metano contiene ben pochi inquinanti e pochissimo monossido di carbonio


..il 75% del peso del metano penso venga di carbonio..

..quindi 750 grammi di, denigriamolo come carbone, per ogni chilogrammo di metano..
..dillo anche poco...

..e semmai butti tutta quella robaccia dalla finestra del vicino in casa sua
..vedrai come sarà contento di tutti quei fumenti pur di anidride carbonica :-)
..figuriamoci bruciasse anche male...
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
43 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[24] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 11 feb 2020, 20:34

Quindi tu espiri solo fuori dalle finestre? :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7794
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[25] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utentelodovico » 11 feb 2020, 23:07

gabrisav ha scritto:
Ma ci vuole tanto a portare la canna fumaria fino al tetto?


Guarda, ti dico solo che la vecchia caldaia scaricava i fumi attraverso la canna fumaria, che quindi passa proprio li dove c'e' la nuova caldaia che ne ha preso il posto.
Io non ho potuto seguire direttamente i lavori, ma mi han detto che quando hanno staccato il vecchio tubo (o meglio, la curva di tubo che entrava in canna fumaria partendo dalla caldaia) e' venuta giu una quantita' notevole di fuliggine.

Come detto non ho seguito i lavori, ma l'ha fatto un mio familiare.
Quando gli ho chiesto spiegazioni, credo mi abbia riportato quanto gli aveva detto l'installatore, cioe' che scaricando in canna fumaria, sarebbe marcito il muro intorno, e non solo, sarebbe stato necessario mettere una bacinella in fondo da svuotare periodicamente dall'acqua :mrgreen:

Visto che mi e' sembrata una risposta insoddisfacente :D ho aperto questo thread per chiedere informazioni prima di parlare di nuovo con il mio familiare , e convincerlo a chiamare di nuovo l'installatore..

Per inserire un tubo ( di plastica rigido ?) penso occorra come minimo andare sul tetto, togliere la lastra di marmo sulla sommita' del camino e provare ad infilarlo da li
il camino e' tipo questo, ma piu grande (metto questo xche non ho la foto al momento):

IMG_20200211_213626.png


DSC00179-1280x853.JPG


poi sotto, alla base del nuovo tubo che entrera' in canna fumaria, immagino, occorre mettere un tubicino che fa uscire la condensa che si deposita sulle pareti del tubo... ho letto che questa condensa si puo far sfociare direttamente nello scarico delle acque reflue domestiche: vicino al locale caldaia c'e' un lavandino, non credo sia un problema

Pero' c'e' un punto che non mi e' chiaro... l'installatore ha detto che il tubo attualmente utilizzato , che e' quello che fuoriesce dalla parete e sputa il fumo dei post qui sopra, e' doppio, nel senso che ve ne sono due, uno dentro l'altro...uno provvede allo scarico, l'altro alla necessaria alimentazione di aria della caldaia...
quindi non mi e' chiaro , nel caso di inserimento in canna fumaria , se questo tubo doppio deve essere lungo fino ad arrivare al camino...
in sintesi, non ho capito come dovrebbe essere configurato il tutto...voi ne avete idea?

Devo capire bene le possibilita', perche' devo essere convincente con il mio familiare, temo che lui tenda ad accettare di convivere con i fantasmi in giardino , anche per non spendere ulteriori somme ... (per ora lavoro 3000 piu caldaia 5000, siamo gia ad 8.000 euro...)

grazie ancora!!
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.820 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[26] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 11 feb 2020, 23:40

Negli scarichi a parete, solitamente si utilizzano due tubi concentrici, che hanno le funzioni sia di scarico dei fumi, sia di aspirazione dell'aria necessaria alla combustione. Questo sistema si può applicare quando la lunghezza del tubo non è eccessiva, ed è quello che attualmente viene utilizzato nel tuo impianto.
Utilizzando una canna fumaria preesistente, solitamente quest'ultima viene utilizzata solo per lo scarico, adattandola al tipo di fumi prodotti da una caldaia a condensazione (tipicamente, s'infila una nuova tubazione di acciaio - resistente alla corrosione - nel condotto preesistente), mentre per l'aspirazione dell'aria si utilizza un condotto separato, senza particolari caratteristiche (deve passarci solo normale aria).
lodovico ha scritto:anche per non spendere ulteriori somme ... (per ora lavoro 3000 piu caldaia 5000, siamo gia ad 8.000 euro...)

Ma non è un po' troppo?
Nel 2017 ho sostituito la mia vecchia caldaia tradizionale con una murale a condensazione (Vaillant ecoTEC Pure VMW), a cui ho aggiunto la centralina wireless di termoregolazione (Calormatic 450f) e la sonda esterna di temperatura (riutilizzando il vecchio copricaldaia). In tutto, tra materiali e manodopera, ho speso 2.405 euro (dei quali, tra l'altro, recupero il 50% in 10 anni usufruendo delle detrazioni per ristrutturazioni edilizie).
Il lavoro è stato eseguito da una ditta abilitata, con rilascio della prevista dichiarazione di conformità, con garanzia totale (intervento + materiali + manodopera) di 7 anni, subordinata all'effettuazione dei controlli annuali da parte di un tecnico abilitato Vaillant al costo di 90 euro per ogni intervento (comprensivo di aggiornamento del libretto di caldaia - o come si chiama adesso).
Com'è possibile che tu abbia già speso 8.000 euro per una caldaia che presumo più o meno equivalente alla mia, che sembra una ciminiera?
E nemmeno ti chiedo se il lavoro è stato eseguito in conformità alla normativa.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.968 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1282
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[27] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 12 feb 2020, 8:40

Franco012 ha scritto:E nemmeno ti chiedo se il lavoro è stato eseguito in conformità alla normativa.

:-k me lo chiedo anch'io
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.291 2 4 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[28] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utentelodovico » 12 feb 2020, 12:30

Franco012 ha scritto:Negli scarichi a parete, solitamente si utilizzano due tubi concentrici, che hanno le funzioni sia di scarico dei fumi, sia di aspirazione dell'aria necessaria alla combustione. Questo sistema si può applicare quando la lunghezza del tubo non è eccessiva, ed è quello che attualmente viene utilizzato nel tuo impianto.
Utilizzando una canna fumaria preesistente, solitamente quest'ultima viene utilizzata solo per lo scarico, adattandola al tipo di fumi prodotti da una caldaia a condensazione (tipicamente, s'infila una nuova tubazione di acciaio - resistente alla corrosione - nel condotto preesistente), mentre per l'aspirazione dell'aria si utilizza un condotto separato, senza particolari caratteristiche (deve passarci solo normale aria).
lodovico ha scritto:anche per non spendere ulteriori somme ... (per ora lavoro 3000 piu caldaia 5000, siamo gia ad 8.000 euro...)

Ma non è un po' troppo?
Nel 2017 ho sostituito la mia vecchia caldaia tradizionale con una murale a condensazione (Vaillant ecoTEC Pure VMW), a cui ho aggiunto la centralina wireless di termoregolazione (Calormatic 450f) e la sonda esterna di temperatura (riutilizzando il vecchio copricaldaia). In tutto, tra materiali e manodopera, ho speso 2.405 euro (dei quali, tra l'altro, recupero il 50% in 10 anni usufruendo delle detrazioni per ristrutturazioni edilizie).
Il lavoro è stato eseguito da una ditta abilitata, con rilascio della prevista dichiarazione di conformità, con garanzia totale (intervento + materiali + manodopera) di 7 anni, subordinata all'effettuazione dei controlli annuali da parte di un tecnico abilitato Vaillant al costo di 90 euro per ogni intervento (comprensivo di aggiornamento del libretto di caldaia - o come si chiama adesso).
Com'è possibile che tu abbia già speso 8.000 euro per una caldaia che presumo più o meno equivalente alla mia, che sembra una ciminiera?
E nemmeno ti chiedo se il lavoro è stato eseguito in conformità alla normativa.


Grazie per le info, Foto UtenteFranco012
la nostra nuova caldaia (piu tardi vi diro' esattamente il modello) serve 3 abitazioni separate ma che stanno tutte nello stesso cascinale: quella dei miei genitori, quella di mio zio e quella di mio fratello.
In totale saranno 250 metri quadrati.

Io invece abito in un paese vicino, ho una mia caldaia che finora funziona molto bene (anche grazie ai consigli di manutenzione Foto Utentesetteali )

Invece la nuova caldaia ne sostituisce una vecchia che aveva bruciatore a gasolio, che serviva sempre le tre abitazioni, e scaricava in canna fumaria.
Come detto, io non ho seguito direttamente i lavori, perche' non lavoro in cascina ( a differenza dei miei ) , ma a quanto mi hanno riportato, sono stati fatti da ditta, con tanto di ingegnere e tecnici abilitati, quindi suppongo (spero) in maniera conforme.
Quello che posso dire e' che i miei sicuramente non erano molto preparati sull'argomento, e nella scelta della ditta (forse un po affrettata dato il freddo) si sono affidati a consigli di conoscenti (probabilmente altrettanto poco preparati :D )

Comunque grazie alle vostre info, ora io conosco un po meglio l'argomento e senz'altro non manchera' l'occasione di parlarne con i miei familiari.
Anche a me 5000 euro di caldaia pare una cifra esagerata...tra l'altro la caldaia serve solo per riscaldamento, non per acqua sanitaria...

Chiedero' presto chiarimenti, Vi faccio sapere appena ho notizie piu dettagliate...

Grazie ancora!!!
O_/
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.820 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[29] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto Utentesetteali » 12 feb 2020, 17:36

Ciao Lodovico,
ancora in funzione la tua caldaia? Vuol dire che gli fai una manutenzione buona!

Concordo anch'io che 5000€ siano un po' tante per una caldaia per quel servizio.
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.340 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3243
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[30] Re: eliminare fumo caldaia condensazione

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 12 feb 2020, 20:23

..quanto alle emissioni poco buone, di polveri sottili delle caldaie a condensazione io leggerei anche qui
https://www.scaricoaparete.it/emissioni-inquinanti.html
(dove ci danno il doppio delle polveri rispetto alle caldaie tradizionali)

..mentre non ho trovato quanto poi in numeri di polveri sottili inquini una caldaia a gas, per uso domestico, mediamente diciamo nella sua vita.. ci sono però pagine che danno la colpa del maggior inquinamento in polveri sottili proprio al riscaldamento domestico ...
..morale ..almeno lo scarico non mettiamocelo sotto la nostra finestra! :-)
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
43 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

PrecedenteProssimo

Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti