Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

recupero trasformatore per amplificatore finale

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[21] Re: recupero trasformatore per amplificatore finale

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 25 feb 2020, 0:42

A parte ciò continuo a essere dubbioso sulla utilità dei due ponti anche perché personalmente non ho mai visto stadi di di alimentazione duali fatti così; io resterei sul semplice (anche perché meno cose ci sono e meno se ne possono guastare) con una configurazione sostanzialmente come quella dell'allegato 2 al post [15] cui però aggiungerei due condensatori poliestere da un centinaio di nF appiccicati in parallelo ai primi due diodi (quelli sui due secondari... ah gli schemi in FidoCadJ :twisted: ) per ridurre i disturbi dovuti alle commutazioni dei raddrizzatori; a proposito gradirei se mi spiegassi la funzione della ridondanza di condensatori poliestere e resistori del tuo schema...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,3k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10692
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[22] Re: recupero trasformatore per amplificatore finale

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 25 feb 2020, 10:52

claudiocedrone ha scritto:...non ho mai visto...

Io si ma non ho approfondito più di tanto.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
10,2k 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 5776
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[23] Re: recupero trasformatore per amplificatore finale

Messaggioda Foto UtenteMerlin » 25 feb 2020, 14:06

claudiocedrone ha scritto:Adue condensatori poliestere da un centinaio di nF appiccicati in parallelo ai primi due diodi .
quelli erano già previsti.

claudiocedrone ha scritto:a proposito gradirei se mi spiegassi la funzione della ridondanza di condensatori poliestere e resistori del tuo schema...


posto il progetto iniziale dell'ing. Dejan Veselinović di TNT Audio, a cui sono stati fatti alcuni tagli (tipo fusibili e altro)

* di seguito Fidocadj (quello che uso io)
* sotto quello originale di Veselinović



Allegati
base-vaselinovic.jpg
base-vaselinovic.jpg (10.14 KiB) Osservato 728 volte
Ultima modifica di Foto Utenteclaudiocedrone il 26 feb 2020, 2:21, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Inserito sorgente FidoCadJ tra i tag corretti.
Avatar utente
Foto UtenteMerlin
-2 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 18 feb 2020, 20:00

0
voti

[24] Re: recupero trasformatore per amplificatore finale

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 26 feb 2020, 2:34

Ah ok, vedendo lo schema originale la cosa prende senso... prima di tutto se non è che mi si intrecciano gli occhi facendomi prendere una cantonata nella tua versione uno dei ponti è messo sbagliato e in quel modo si otterrebbero due tensioni entrambe positive rispetto allo 0, ricontrollalo;
sempre vedendo il tuo schema, anche se si tratta sempre di uno schema meramente elettrico mi dava l'impressione che tutti i condensatori fossero vicini mentre nell'originale la separazione mi fa intendere che la prima board, la sezione propriamente di alimentazione, termini con gli elettrolitici mentre gli altri condensatori coi resistori in serie siano posizionati vicino ai dispositivi alimentati per compensare la lunghezza dei collegamenti elettrici dovuta alla disposizione del tutto nello chassis.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,3k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10692
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[25] Re: recupero trasformatore per amplificatore finale

Messaggioda Foto UtenteMerlin » 26 feb 2020, 12:32

claudiocedrone ha scritto:Ah ok, vedendo lo schema originale la cosa prende senso... prima di tutto se non è che mi si intrecciano gli occhi facendomi prendere una cantonata nella tua versione uno dei ponti è messo sbagliato e in quel modo si otterrebbero due tensioni entrambe positive rispetto allo 0, ricontrollalo;

beh si... credo sia solo la disposizione grafica dei simboli. In pratica i ponti sono dei KBPC50, che uso da tempo ed è impossibile sbagliare (a meno che)
Grazie molte per il sostegno........... buona giornata...(qui nebbia visibilità 20 m. scarsi) :cool:
Allegati
KBPO0C.jpg
KBPO0C.jpg (25.27 KiB) Osservato 674 volte
50-2.jpg
50-2.jpg (19.38 KiB) Osservato 674 volte
Avatar utente
Foto UtenteMerlin
-2 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 18 feb 2020, 20:00

Precedente

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti