Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

"Azzeramento" casuale display lcd

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[81] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 21 mar 2020, 16:57

Ho sostituito una resistenza da 3.3k con una da 18k, e ho fatto dei test.
A vuoto, funzionava tranquillamente senza alcun problema.
Collegando il driver, ha continuato comunque a funzionare senza alcun problema. Sia con duty cycle fisso, con un semplice analogWrite, sia con un ciclo for per variare in modo fluido la luminositá, come dovrá fare.
Ho monitorato costantemente la situazione con l'oscilloscopio, e non ho notato niente di preoccupante nelle tensioni, che con il driver collegato viaggiano sui 4,8 volt con picchi di 5,2 volt.

Tutto ció senza diodi led in parallelo allo zener peró. E penso che a questo punto non li metteró neanche.
Se serve, ho le foto dei risultati fatti con l'oscilloscopio.

Vorrei peró fare una valutazione dei rischi: secondo te, o secondo voi, quante probabilitá ci sono che il diodo zener si bruci?

(News: anche con due diodi led rossi in serie, il driver controlla i led senza alcun problema)
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[82] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 22 mar 2020, 0:56

Mi stai facendo toccare con mano quello che ti avevo anticipato: non sono molto esperto in circuiti. Però posso cercare di ragionare con te.

Lo zener non rischia di bruciarsi, anzi. È necessaria una corrente minima perché funzioni.

A quello che mi dici per tenere i led spenti è necessario che il pin Dim sia tenuto a massa. Mettere una resistenza da 10k in quel modo farebbe circolare una corrente di 0,5mA nel led del 4n25. Non credo che il led si accenderebbe a sufficienza per far andare in saturazione il transistor del 4n25.

D'altronde un pin di Arduino è in grado di fornire/assorbire FINO A 40mA, ma tutti concordano che è meglio non superare i 20mA. Se fossi al tuo posto comincerei a vedere sperimentalmente cosa succede. Staccherei sia Arduino che il driver lasciando resistenza da 10kOhm, resistenza da 220 Ohm, 4n25, resistenza da 18kOhm, diodo zener. Attaccherei i 5V e i 50V e misurerei la tensione ai capi dello zener. Se NON fosse già circa 0V comincerei a DIMINUIRE la resistenza da 10kOhm finché la tensione ai capi dello zener non scende a circa 0V. IN TEORIA potresti scendere anche fino a 500 Ohm (10mA assorbiti dal pin), ma già prima dovresti vedere la tensione scendere vicina a 0V. A questo punto puoi attaccare il terminale Dim del driver e vedere che resti spento.

Dato il tempo trascorso, ho avuto modo di riflettere sul progetto. La prima cosa che mi è balzata all'occhio è stata: perché usare i 50V per la parte output (transistor) del 4n25? Se quella parte fosse alimentata a 5V non sarebbe tutto più semplice? Via lo zener e una sola resistenza di valore non critica da 270 a 470 Ohm fra i 5V e il collettore del transistor del 4n25. Nessun rischio di sovratensioni al Dim. Intendiamoci NON i 5V dell'Arduino, ma UN ALTRO alimentatorino da 5V e qualche centinaio di mA con la massa in comune con l'alimentatore da 50V.

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
355 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

0
voti

[83] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 mar 2020, 17:52

Grazie delle risposte. Come dici tu, l'unica vera soluzione é sperimentare: l'ho fatto, e ho notato che le resistenze di pullup non mi servono.
Per quanto riguarda il ricavare i 5 volt dai 50 con un alimentatorino o uno step down, era proprio questo il problema: non riuscivo a farlo.
Per questo si é arrivati a questo circuito: per trovare un modo di avere un segnale a 5 volt dai 50 volt, senza alimentatori ulteriori o step down, che in questo momento non ho e non potrei neanche comprare (CoVid)

Non citare inutilmente e integralmente! Usa il tasto "rispondi" e non il tasto "cita"!
Ultima modifica di Foto Utenteclaudiocedrone il 22 mar 2020, 18:11, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimossa inutile citazione integrale del post immediatamente precedente.
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[84] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 22 mar 2020, 18:34

Chi ha parlato di ricavare i 5V dai 50V? Non puoi attaccare un alimentatorino da 5V alla 230V?

Per il reperimento non so dove abiti, ma qui a Milano i corrieri e la posta consegnano regolarmente (anche se un po' affannosamente. [GRAZIE!]).

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
355 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

0
voti

[85] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 mar 2020, 20:25

pgiagno ha scritto:Chi ha parlato di ricavare i 5V dai 50V? Non puoi attaccare un alimentatorino da 5V alla 230V?


Banalmente avrei potuto utilizzare un caricabatterie del telefono.... Non ci avevo minimamente pensato #-o #-o
Ormai il circuito é fatto, e ha pure la doppia protezione... Secondo me fanno prima a morire i driver per conto loro, piuttosto che per colpa dello zener e dei diodi led...

pgiagno ha scritto:Per il reperimento non so dove abiti, ma qui a Milano i corrieri e la posta consegnano regolarmente (anche se un po' affannosamente. [GRAZIE!]).

Anche tu di Milano?
Io pensavo che si fosse bloccato tutto, dopo l'avviso di ieri da parte di Conte. Alla frase "Chiuso tutto tranne farmacie e supermercati", non mi sono neanche soffermato troppo a pensare alle spedizioni per materiali elettronici...
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[86] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 22 mar 2020, 21:30

Quando lavoravo capitava talvolta che dopo un pomeriggio a sbattere la testa su un progetto si diceva 'dormiamoci sopra'.

E funzionava... :ok:

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
355 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

0
voti

[87] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 mar 2020, 22:11

Per ora sono a posto, e grazie a te per l'aiuto..
Grazie ancora :)
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
13 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[88] Re: "Azzeramento" casuale display lcd

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 22 mar 2020, 22:43

pgiagno ha scritto: ...'dormiamoci sopra'... ...E funzionava...

La notte porta consiglio! E' il "meccanismo" del nostro cervello che funziona così; le informazioni hanno bisogno di un tempo di elaborazione a livello subconscio e le ore del sonno sono propizie per tale funzione; funziona così anche per esempio quando si studia un passaggio particolarmente difficile su di uno strumento musicale; si prova e riprova e riporva ancora molte volte a velocità ridotta ma pare che le dita non vogliano in alcun modo abilitarsi a quella serie di movimenti; in quel caso occorre sospendere e dedicarsi ad altro, poi se magari il giorno dopo si prova nuovamente ad eseguirlo si scopre con sorpresa che le mani "vanno da sole" e l'ostico passaggio riesce automaticamente :-)
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,3k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10663
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 107 ospiti