Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

corrente max alimentatori switching

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

0
voti

[1] corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utentesakuragi » 21 mar 2020, 23:35

salve a tutti.
un ringraziamento anticipato a chi risponderà e a chi ha risposto all'altra mia discussione.

in casa ho diversi alimentatori switching prelevati da diversi apparecchi, dei quali conosco la tensione ma non la corrente max erogabile.
se ci collego una lampadina da auto, la corrente che scorrerà sarà quella massima?
nel caso la tensione erogata sia diversa, cambia qualcosa?
Avatar utente
Foto Utentesakuragi
20 3
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 21 lug 2016, 22:12
Località: Udine

0
voti

[2] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 22 mar 2020, 0:37

sakuragi ha scritto:...se ci collego una lampadina da auto, la corrente che scorrerà sarà quella massima?...

Non è detto!
Dipende sempre dalla tensione che hai sui capi della lampadina.
Se una volta acceso il bulbo la tensione è quella di targa dell'alimentatore, la corrente può essere maggiore o uguale.
se la tensione che rilevi è più bassa significa che l'alimentatore si sta "sedendo", ovvero la corrente massima che è in grado di erogare è inferiore.
sakuragi ha scritto:...nel caso la tensione erogata sia diversa, cambia qualcosa?

Certo che cambia l'intensità è sempre in funzione della tensione.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
10,2k 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 5773
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[3] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 22 mar 2020, 0:38

Rispondo prima per la tensione: le lampadine da auto sono a 12 V, se la tensione fosse abbastanza superiore a tale valore la lampadina si fulminerebbe, con tensioni inferiori si illuminerebbe di meno;
riguardo la corrente va sempre tenuto conto della tensione (se uguale o diversa e di quanto dai 12 V) e dalla potenza dela lmpadina... nelle auto ci possono essere lampadine da 5, 10, 45, 55 W... tu che lampadina intendi usare? Maggiore è la potenza della lampadina e maggiore sarà, a parità di tensione, l'assorbimento di corrente...
e come vedi la tua domanda "se collegando una lampadina la corrente sarà quella massima" non ha senso.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,3k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10688
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[4] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utentesakuragi » 22 mar 2020, 18:53

abusivo ha scritto:
sakuragi ha scritto:...se ci collego una lampadina da auto, la corrente che scorrerà sarà quella massima?...

se la tensione che rilevi è più bassa significa che l'alimentatore si sta "sedendo", ovvero la corrente massima che è in grado di erogare è inferiore.

quindi se collego un carico maggiore l'alimentatore non riesce a mantenere la tensione di targa?
Avatar utente
Foto Utentesakuragi
20 3
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 21 lug 2016, 22:12
Località: Udine

0
voti

[5] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utentesakuragi » 22 mar 2020, 19:06

claudiocedrone ha scritto:.... Maggiore è la potenza della lampadina e maggiore sarà, a parità di tensione, l'assorbimento di corrente...

beh, ovviamente non collegherei lampadine con tensione minore dell'ali..... come potenza userei quelle da 55....non credo che gli alimentatori in questione arrivino a erogare 4,5A.....

mettiamola così : un ali mi sembra che l'avevo recuperato da un dvd.... ha uscite come quelli dei PC, cioè +12, -12, 5 e 3,3.....se io a queste uscite collego la lampadina da 12V 55W, riesco in qualche modo a capire qual è la corrente max per ogni uscita?
o c'è un modo diverso per saperlo?
Avatar utente
Foto Utentesakuragi
20 3
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 21 lug 2016, 22:12
Località: Udine

0
voti

[6] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 22 mar 2020, 19:13

sakuragi ha scritto:...o c'è un modo diverso per saperlo?

Solo empiricamente!
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
10,2k 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 5773
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[7] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utenteheisenbug » 22 mar 2020, 20:31

da notare che, se chiedi piu corrente di quel che puo' darti, l'alimentatore si "siede", ma "insistere" in questa condizione per un certo tempo, in certi alimentatori switching, puoi danneggiare l'alimentatore.
Avatar utente
Foto Utenteheisenbug
78 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 17 mar 2020, 13:06

0
voti

[8] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utentepicciw » 22 mar 2020, 22:58

Potresti usare questo semplice circuitino.. : https://elparadise.altervista.org/sempl ... ettronico/
Avatar utente
Foto Utentepicciw
35 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 24 feb 2017, 0:55

0
voti

[9] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utentesakuragi » 23 mar 2020, 15:01

picciw ha scritto:Potresti usare questo semplice circuitino.. : https://elparadise.altervista.org/sempl ... ettronico/

a parte il fatto che non capisco perché costruire un coso del genere se dice che l'amperometro è facoltativo; se devo collegare un carico "x" non è la stessa cosa collegare una semplice resistenza?

comunque nel mio caso anche collegandoci un amperometro, se come dice heisenbug l'alimentatore aumentando il carico sforna più corrente, come faccio a sapere quando è al max?
forse quando la tensione di targa comincia a calare?
Avatar utente
Foto Utentesakuragi
20 3
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 21 lug 2016, 22:12
Località: Udine

0
voti

[10] Re: corrente max alimentatori switching

Messaggioda Foto Utenteheisenbug » 23 mar 2020, 15:53

Un alimentatore che vale dovrebbe permetterti di andare in overload con "grazia", e dovresti vedere che a un certo la corrente non sale piu, e/o si abbasssa la tensione, cose del genere (questo significa si "siede"). Ma non c'e' un metodo preciso come qualcuno sopra ha gia spiegato.

Cioe', certi alimentatori mal progettati e economici possono anche saltare, specie se metti in corto + e - come con quel transistor, puo resistere il transistor ma non l'alimentatore (parlo di progetti fatti molto male eh).

Come amperometro basta che metti il tester in serie eh.

Ma tu mi pare hai delle schede smontate che non sono cosi economiche. Prova insomma a far salire la corrente gradualemente, con resistenze sempre piu piccole (ricorda, Potenza = R * I ^ 2) o anche con quel circuito del transistor ma facendo attenzione, perche il transistr in piena saturazione ti mette in corrto + e - . E via via che aumenti il carico tenere d'occhio corrente e tensione.
Avatar utente
Foto Utenteheisenbug
78 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 17 mar 2020, 13:06

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 111 ospiti