Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

dissipazione transistor

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

1
voti

[11] Re: dissipazione transistor

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 24 mar 2020, 18:43

che provare e vedere, anche senza carico,(tanto il carico è bassissmo) e misurare quanto scalda
, senza carico non scalda :(

come posso simulare in uscita un carico pari a 56mA (con una resistenza di...?) :( :(
Cerca la " Legge di Ohm " V = R x I
Se la tensione è 30 V e la corrente è 0,056 A
la resistenza vale 30/0,056 = 535 ohm

Altra legge P = V x I

P = 30 x 0,056 = 1,60 watt,

O_/


p.s..: nello schema che hai postato non si leggono bene i valori dei componenti..
dovresti ridisegnarlo con fidocadj
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.760 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2903
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[12] Re: dissipazione transistor

Messaggioda Foto UtenteMerlin » 25 mar 2020, 1:06

MarcoD ha scritto:

Cerca la " Legge di Ohm " V = R x I
Se la tensione è 30 V e la corrente è 0,056 A
la resistenza vale 30/0,056 = 535 ohm
Altra legge P = V x I .... P = 30 x 0,056 = 1,60 watt,
p.s..: nello schema che hai postato non si leggono bene i valori dei componenti..
dovresti ridisegnarlo con fidocadj

la tensione complessiva è 62Vcc (31Vcc -/0/31Vcc+)
Avatar utente
Foto UtenteMerlin
-2 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 18 feb 2020, 20:00

0
voti

[13] Re: dissipazione transistor

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 25 mar 2020, 2:29

31 V per ramo? Quindi due resistori da 560 ohm (valore standard) 2 W... forse meglio 3 W andrebbero bene come carico di prova... rimane il fatto che se usi i darlington, come giustaamente osservato da Foto UtenteIsidoroKZ la caduta di tensione sui transistor non ti consentirebbe di regolare l'uscita oltre i ca. 29 V per ramo...
però se usi il trasformatore che ti dà 36 V per ramo dopo il livellamento, non avresti problemi e con entrambi i tipi di transistor quasi non avresti bisogno di dissipatore per cui quello che hai va bene e non ti occorre nemmeno provare col carico fittizio tranne se non per verificare il buon comportamento del circuito prima di usarlo per alimentarci l'integrato a cui è preposto.
Ora però se vuoi levarmi una curiosità, quali sarebbero le varie considerazioni che avrebbero fatto prediligere i Darlington ai mosfet originariamente previsti dal progetto?
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,3k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10663
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[14] Re: dissipazione transistor

Messaggioda Foto UtenteMerlin » 25 mar 2020, 10:40

claudiocedrone ha scritto:Ora però se vuoi levarmi una curiosità, quali sarebbero le varie considerazioni che avrebbero fatto prediligere i Darlington ai mosfet originariamente previsti dal progetto?

Buon giorno,
personalmente se avessi potuto progettare o modificare io lo schema su esposto, non avrei esitazioni nel
esporti le considerazioni. Andano per "ricordo" queste modifiche furono proposte su considerazioni personali
(non mie, ovviamente) del tipo: "perché sono più stabili ed efficienti su questo circuito" (più o meno) . Quindi accantonai il tutto per altri motivi.
Adesso e grazie alle nuove argomentazioni, mi sento tranquillo nel proseguire. Appena pronto e ripristinato
il tutto vi farò sapere come va.
Cordialmente e grazie ancora a tutti.... O_/

p.s.
forza che "Ce la faremo"
non sara più come prima, ma ce la faremo.
Allegati
Ce-la-faremo_1-705x1024.jpg
Avatar utente
Foto UtenteMerlin
-2 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 18 feb 2020, 20:00

0
voti

[15] Re: dissipazione transistor

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 25 mar 2020, 11:45

Bella l'immagine, sicuramente CE LA FAREMO, ma solo quasi tutti.


Ho esaminalto lo schema elettrico, noto alcune cose " strane" che i paiono poco utili.
Mi riferisoco aolo al ramp superiore, quello inferiore è uguale.

- C13, C15, C17 1000 uF servono tutti ?, uno solo da 1000 uF non basta ?
se poi la corrente è 65 mA, magari bastano 100 uF.

- R11 2,3 ohm ? in serie a C19 100 nF a cosa serve ?, poi risultano in parallelo a C11 100 nF


- R7 220 ohm a cosa serve ?, peggiora leggermente la regolazione.


Cosa voleva fare il progettista? Progettazione esoterica o era a conoscenza di problemi che non conosco?

Cosa ne pensate ?
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.760 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2903
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[16] Re: dissipazione transistor

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 25 mar 2020, 13:46

:-) no comment :-)
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,3k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10663
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

Precedente

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti