Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Progetti, interfacciamento, discussioni varie su questa piattaforma.

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteWALTERmwp, Foto Utentexyz

0
voti

[1] Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto Utentega2bo » 26 mar 2020, 15:28

Buongiorno, volevo chiedere cosa succedeva se collegavo come alimentazione esterna al mio elegoo nano, una batteria da 3.7 V e 650mAh.
Non dovrei avere anche in uscita 3.7 volt???
Avatar utente
Foto Utentega2bo
5 4
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 mar 2020, 0:46

0
voti

[2] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 26 mar 2020, 15:56

Prova, non dovrebbe danneggiarsi.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.765 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2913
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto UtenteSammuele » 26 mar 2020, 16:00

mettici un diodo in serie, poi son sempre più di 3.7v
Avatar utente
Foto UtenteSammuele
50 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 nov 2018, 17:05

1
voti

[4] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto Utentemir » 26 mar 2020, 18:55

Elego nano è un clone di Arduino nano, pertanto le caratteristiche di alimentazione si equivalgono, secondo quanto indicato nel relativo datasheet la tensione di alimentazione (funzionamento) è pari a 5 Vdc, immagino una tensione di alimentazione inferiore non sia idonea al regolare funzionamento.
Arduino nano datasheet.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20510
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[5] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto Utentega2bo » 26 mar 2020, 22:32

Ok grazie mille
Avatar utente
Foto Utentega2bo
5 4
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 mar 2020, 0:46

0
voti

[6] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto Utenteheisenbug » 26 mar 2020, 23:52

E io dico che forse invece funziona:

MCU / programma gira di certo.
Operating Voltage:
– 2.7 - 5.5V for ATmega48/88/168
– 1.8 - 5.5V for ATmega48V/88V/168V
(E poi occhio che tutto cio' che e' GPIO avra livelli alti a 3.7.)

Il CH340 e' il problema
Se V3 e' connesso a VCC funziona se no "forse" (da 3.7 a 4,5 che e' il minimo dubito ma non si sa mai).

Provare per altro non crea alcun danno.
ciao, angelo
Avatar utente
Foto Utenteheisenbug
78 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 17 mar 2020, 13:06

0
voti

[7] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 27 mar 2020, 8:13

In generale alimentando a valori minori della tensione nominale bisogna rinunziare alle velocità di clock più alte quindi si avranno meno MIPS (istruzioni al secondo).
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.545 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3426
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

-1
voti

[8] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto Utenteheisenbug » 27 mar 2020, 10:34

EcoTan ha scritto:In generale alimentando a valori minori della tensione nominale bisogna rinunziare alle velocità di clock più alte quindi si avranno meno MIPS (istruzioni al secondo).


In una MCU quando si riduce il clock se lo fa in genere per voler consumare di meno. Mentre, a riduzione diu alimentazione, se previsto, non corrisponde necessariamente una variazione del clock, o minimale.

Ma non mi preoccuperei della cosa per questi semplice 8 bit, dove si giochera' con i gpio e non si controllera' ne un missile ne una centrale atimca :)

il clock e' calibrato a 3 V, , (RM 33.4.1) e il grafico mostra variazioni che io oserei dire trascurabili del clock a seconda dell'alimentazione. Ma forse anche meno, piu tardi se ho tempo verifichero con oscilloscopio tanto per conferma pratica anti-accademica.,
ciao, angelo
Avatar utente
Foto Utenteheisenbug
78 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 17 mar 2020, 13:06

0
voti

[9] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 27 mar 2020, 10:44

Cattura.JPG

Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (36.13 KiB) Osservato 324 volte
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.545 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3426
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

2
voti

[10] Re: Cosa succede se collego ad arduino 3,7V

Messaggioda Foto Utenteboiler » 27 mar 2020, 10:56

Foto Utenteheisenbug, stando al datasheet linkato da Foto Utentemir Vin va ad un 7805 (m a c'è davvero gente che ancora usa questi regolatori pleistocenici? ?% ). La rete 5V si vede quindi qualcosa dalle parte del volt e mezzo (se va bene). Se abbiamo molta fortuna parte, ma non sono condizioni operative raccomandabili.

questi semplice 8 bit, dove si giochera' con i gpio e non si controllera' ne un missile ne una centrale atimca

Capisco cosa tu voglia dire e capisco il tono scherzoso... ma in effetti conosco personalmente applicazioni dove un micro a 8 bit genera un segnale di controllo usato in una centrale atomica ;-)
In certe applicazioni rimangono, perché si tratta di processi validati (un'autorità ha deciso che sì, si fa così e solo così... se vuoi fare diversamente paghi una cifra immonda e devono ri-valutare il processo).

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,9k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2761
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

Prossimo

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti