Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Linea Blindotrolley

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

4
voti

[1] Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteRicu96 » 28 mar 2020, 11:49

Buongiorno a tutti, mi presento:
sono Federico, ho lavorato per 4 anni in una grossa azienda come manutentore elettrico. Quest'estate ho ricevuto un offerta per lavorare in una azienda che costruisce carroponti. Inizialmente sono stato inquadrato come manutentore e cablatore, dopo 6 mesi la direzione ha deciso di mettermi in ufficio tecnico, ahimè senza essere affiancato da nessuno, quindi ogni giorno mi ritrovo davanti a grossissimi dubbi in quanto non ho mai progettato macchinari, ma ho sempre ricercato guasti su di essi :D
Quando ho qualche dubbio, il mio titolare mi fa contattare due ingegneri elettrici esterni, il problema è che a volte sono discordanti le opinioni da loro rilasciate e quindi rimango ancora più in dubbio.
Dopo questa lunghissima premessa vi espongo il mio problema:
Dobbiamo costruire un carroponte con assorbimento da 200A ed assieme ad essi forniremo anche la linea blindotrolley da 300A. Il dimensionamento della protezione della linea blindotrolley verrà fatto da un ingegnere esterno.
Mi ritrovo però, a dover dimensionare i cavi ed il numero di carrelli striscianti da utilizzare.
I carrellini striscianti hanno la portata di 60A l'uno. Avendo un assorbimento da 200 A decido di metterne 4 in parallelo, ed ecco qua il dubbio.
-Il primo ingegnere a cui ho fatto riferimento mi ha spiegato che il dimensionamento del cavo che va dal carrellino all'apparecchiatura del carroponte deve essere fatto in base all'assorbimento della gru, quindi 4 carrellini con cavo da 16mm x ognuno.
-Il secondo ingegnere a cui ho fatto riferimento mi ha detto invece che i cavi vanno dimensionati in base alla portata dell'interruttore a protezione della line blindo.
Ho fatto un piccolo schema per provare a semplificare le idee.


Scusatemi per la domanda che può sembrare banale, e grazie in anticipo.
Avatar utente
Foto UtenteRicu96
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 27 mar 2020, 19:08

0
voti

[2] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto Utenteattilio » 28 mar 2020, 14:33

Ciao e benvenuto.

Domanda #1: l'interruttore del blindo (250 A ?) protegge dal cortocircuito le singole linee carrello-quadro macchina?

Domanda #2: il sezionatore fusibilato sul quadro macchina protegge dal sovraccarico le singole linee carrello-quadro macchina?
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8827
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteRicu96 » 28 mar 2020, 14:46

Domanda #1: l'interruttore del blindo (250 A ?) protegge dal cortocircuito le singole linee carrello-quadro macchina?

L'interruttore del blindo presumo che verrà dimensionato da 300A e protegge la linea blindo che è solamente una.
Domanda #2: il sezionatore fusibilato sul quadro macchina protegge dal sovraccarico le singole linee carrello-quadro macchina?

Si, il sezionatore fusibilato verrà dimensionato in maniera da evitare il sovraccarico della macchina.
Avatar utente
Foto UtenteRicu96
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 27 mar 2020, 19:08

0
voti

[4] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto Utenteattilio » 28 mar 2020, 15:18

Non mi sono spiegato.
È chiaro che il blindo sia uno e protetto dal suo interruttore di radice.

Nei sistemi di alimentazione a "captazione" hai tra l'interruttore di radice e la protezione generale sul bordomacchina, il complesso contatti striscianti/spazzole + cavi di discesa (nel tuo caso quattro carrelli in parallelo)

Questi elementi devono essere protetti dalle sovracorrenti, per quanto riguarda le quattro condutture, in relazione alla sezione scelta, devi verificare se risulta protetta dal cto-cto (dall'interruttore del blindo) e dal sovraccarico (più facile se lo coordini con l'interruttore di macchina). Se le condizioni non sono soddisfatte, vanno riviste le sezioni.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8827
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[5] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteRicu96 » 28 mar 2020, 17:45

Perfetto, ti ringrazio.
Avatar utente
Foto UtenteRicu96
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 27 mar 2020, 19:08

0
voti

[6] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 28 mar 2020, 18:09

I singoli contatti striscianti andranno protetti singolarmente dal sovraccarico, non vorrei in caso di usura di uno dei carrelli, il carico andasse a gravare sui rimanenti.
La condizione da rispettare per un corretto dimensionamento della conduttura è Ib < In < Iz (in realtà sarebbe minore o uguale)
Dove Ib è la corrente assorbita dal acrico
In è la corrente di taratura della protezione termica
e Iz la portata della conduttura.
Se il carroponte assorbe 200 A /4 su ogni carrello (50 A)
Si può proteggerli ciascuno con un interruttore da 63 A se la portata del trolley é compatibile.
e su questo valore trovare la sezione adatta, in base alle modalità di installazione.
Se fosse un multipolare in aria i 16 mmq sarebbero più che adeguati alla temperatura standard di 30 °C.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.097 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1708
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[7] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteRicu96 » 28 mar 2020, 19:40

I cavi verrebbero installati con un cavo multipolare in aria come da te descritto.
Però non posso proteggere ogni carrello singolarmente, in quanto la linea del blindo è solamente una.
Forse anche conFoto Utenteattilio non ero stato molto chiaro e mi scuso.
Avatar utente
Foto UtenteRicu96
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 27 mar 2020, 19:08

0
voti

[8] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteNSE » 28 mar 2020, 20:21

CEI 64-8
433.3 Protezione contro i sovraccarichi di conduttori in parallelo
Quando lo stesso dispositivo di protezione protegge diversi conduttori in parallelo, si assume
per Iz la somma delle portate dei singoli conduttori, a condizione tuttavia che i conduttori siano
disposti in modo da portare correnti sostanzialmente uguali.

NOTA In pratica, questa condizione è accettabile solo se le singole condutture hanno le stesse caratteristiche elettriche
(natura, modo di posa, lunghezza, sezione) e non hanno alcun circuito di derivazione lungo il loro percorso. Una
verifica può tuttavia essere opportuna.

A parer mio questa condizione nel tuo caso non è soddisfatta.
Questo perché i carrelli potrebbero essere soggetti ad usura diversa, durante il loro funzionamento, e dopo un po' di tempo (anni?) potrebbero avere resistenze di contatto diverse, e questo comporterebbe uno squilibrio di portate tra i singoli conduttori.
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.919 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 575
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

1
voti

[9] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto Utenteattilio » 28 mar 2020, 20:34

Quattro terne di fusibili a monte del sezionatore fusibilato? Ovviamente i percussori devono segnalare l'intervento o meglio agire su un circuito di sgancio (attraverso magari il modulo di sicurezza)
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8827
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[10] Re: Linea Blindotrolley

Messaggioda Foto UtenteRicu96 » 28 mar 2020, 20:44

Questa potrebbe essere una soluzione, l'unico problema è che non vengono venduti con i percussori per segnalare l'intervento.
Allegati
Carrellino con fusibili.PNG
Avatar utente
Foto UtenteRicu96
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 27 mar 2020, 19:08

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti