Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Bi amp

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[41] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 22 apr 2020, 19:43

Dunque, ho controllato le tue modifiche. Nella DRIVER BOARD non è necessario, a mio avviso, modifcare nulla, quindi R220 e R221 andrebbero lasciate originali. Se ti scoppia qualcosa vuol dire che qualche transistor è diverso dall'originale previsto, fuori guadagno, mezzo rotto o fake. Poi in quello schema è necessario che i transitor siano accoppiati due alla volta con il guadagno, diciamo che è ammessa una tolleranza forse del 10%. Quindi:
Q201=Q202
Q203=Q204
Q205=Q206
Q207=Q208
La NTC va messa sull'aletta, punto e basta, non so in originale quanto la tengono lontana dai finali, io ti consiglio di metterla quanto più possibile vicino a uno dei due. Pure che a te sembra che l'amplificatore non riscaldi un leggero aumento di temperatura non compensato dalla NTC porta ad un consistente aumento della corrente a riposo.
Sulla scheda AMPLIFIER MODULE va bene l'idea di portare R143 e R144 dagli attuali 0.43 Ohm a 0.68 Ohm. Non oltre, diversamente poi la corrente erogabile potrebbe diventare davvero troppo poca. NON VA BENE portare R135 ed R136 dagli attuali 10 Ohm a 300 Ohm, DEVONO RIMANERE ORIGINALI. RIguardo R218 sto capendo se è necessario modificarla oppure no, ti aggiorno.
Poi dalla fotografia che hai allegato mi pare che il 2SA1943 è FAKE. Gli originali non mi paiono così lucidi, hai modo di provarne almeno la tensione di rottura? Se è molto diversa da quanto dovrebbe essere stai sicuro che il transistor NON E' un 2SC1943
Ultima cosa: per caso hai omesso qualche condesatore?

EDIT: sempre riguardo la NTC, hai messo la R222 da 1.2K in parallelo? Dalla fotografia mi pare di non vederla.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
50 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[42] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentepietroruta » 22 apr 2020, 23:28

La basetta è un dual layer, gli altri componenti sono sul posteriore in SMD 1206 con 1% di tolleranza per le resistenze e 5 % per i condensatori, la resistenza da 1k2 è sul retro. Credo, anzi sono più che certo che la stra grande maggioranza dei componenti siano cinesi, anche i transistor 2sa e 2sc, ma come dici tu sto selezionando quelli con valori simili anche al di sotto del 10%. per quanto riguarda le r 135 e 136, se ci fai caso sono in serie con una da 270r ( r132 r133) ecco perché la scelta dei 300r
Avatar utente
Foto Utentepietroruta
0 3
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 12 apr 2020, 18:13

0
voti

[43] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentepietroruta » 22 apr 2020, 23:40

versione 1.2 sta in una basetta 10x5 h3 cm , i finali insieme ai transistor driver sono montati al contrario per essere montati sul dissipatore e ripiegati sotto la basetta (a sandwich ) per occupare cosi circa 3cm di spessore
v1.2.png
Avatar utente
Foto Utentepietroruta
0 3
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 12 apr 2020, 18:13

0
voti

[44] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 23 apr 2020, 9:05

Mi era sfuggito il fatto che hai eliminato una coppia di finali

Non ho capito cosa è successo, forse c'è un bug nel sito. Avevo scritto un messaggio lungo dal cellulare, apro il PC e trovo solo un rigo. Se controllo però nella mia bacheca trovo il messaggio per intero. Queste due diverse visualizzazioni avvengono sia dal cellulare che dal PC. Incollo sotto il tsto che avevo scritto:

Mi era sfuggito il fatto che hai eliminato una coppia di finali :D Lasciale 270 Ohm allora, non 300 Ohm, ed elimini quelle da 10 Ohm. Poi non mi trovo con lo schema elettrico, puoi controllare fisicamente sull'amplificatore originale il verso dei diodi D207 e D208? Non vorrei sbagliare, ma credo che nello schema sono disegnati al contrario. Per quanto riguarda i finali, se sono fake perdiamo tempo con le modifiche perché noi pensiamo di fare una cosa e invece ne stiamo facendo un'altra. Propio con quelle sigle mi è capitato a volte di trovarne ottimi, ma che sicuramente non erano originali, perché erano con tensione di rottura e guadagno più alti del datasheet. Molto più spesso invece li ho trovati completamente fake, tengo conservato per ricordo una sigla NPN che misurato è in realtà un PNP.... Ultima cosa, ti parlavo di una protezione Crowbar, prima di rifare lo stampato aspetta che te la calcolo. Alla fine è un triac che mette in corto l'uscita casse, in serie al gate due zener in antiserie, un elettrolitico non polarizzato (oppure due polarizzati in antiserie) verso massa e una resistenza che preleva il segnale sempre dall'uscita altoparlante. Ti ho risposto dal cellulare, dopo ti faccio li schemino con i componenti. Funziona ovviamente che se c'è tensione continua all'uscita il triac cortocircuita l'altoparlante e fa bruciare i fusibili.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
50 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[45] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 23 apr 2020, 10:02

Non ho capito cosa è successo, avevo mandato un messaggio molto lungo dal cellulare, si legge solo un rigo. Lo rimetto per intero.

Mi era sfuggito il fatto che hai eliminato una coppia di finali

EDIT: niente da fare, nella mia bacheca vedo il messaggio, qui viene pubblicato solo un rigo. Segnalato già agli amministatori, forse c'è un bug.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
50 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[46] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 23 apr 2020, 10:15

Non capisco perché mi pubblica solo le prime righe del tuo lungo post.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,3k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6220
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[47] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 23 apr 2020, 10:22

aggiungo una schermata della mia risposta, almeno la si leggerà, poi vedranno gli amministratori con il webmaster cosa sta succedendo :-|
post.jpg
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
50 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[48] Re: Bi amp

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 23 apr 2020, 10:52

Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,3k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3077
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[49] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentelillo » 23 apr 2020, 10:57

Foto Utentemaxmix69 ha scritto:Non ho capito cosa è successo, avevo mandato un messaggio molto lungo dal cellulare

credo di aver recuperato il messaggio originale.
forse il problema era in una strana emoticons inserita.
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,8k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3660
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[50] Re: Bi amp

Messaggioda Foto Utentepietroruta » 23 apr 2020, 11:45

credi che sia meglio la tua soluzione o una con un upc1237?
l'upc 1237 pero lo inserirei ugualmente in quanto mi gestisce il ritardo in accezione e lo spegnimento rapido.
le posizioni dei diodi anche a me sembrano insolite, ma il verso è corretto.
per i transistor, al momento la stragrande maggioranza dei prodotti che si trovano in commercio sono di fattura cinese, cercherò gli originali solo quando suonerà almeno per una settimana ininterrottamente, pultroppo anche da siti rinnomati mi sono capitate partite di componenti che se avrei comprato da aliexpress sarebbe stato lo stesso, so che per voi potrebbe essere blasfemo, ma negli anni ho trovato un fornitore cinese abbastanza affidabile.
Avatar utente
Foto Utentepietroruta
0 3
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 12 apr 2020, 18:13

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti